19°

Provincia-Emilia

"Non è una semplice strada": la petizione per salvare Schia

"Non è una semplice strada": la petizione per salvare Schia
0

Beatrice Minozzi

Sono 141 le firme finora raccolte grazie alla petizione lanciata on line da Daniel Bocchi per chiedere la ricostruzione della strada provinciale 65 di Schia che collega il capoluogo tizzanese alla stazione turistica più amata dai parmigiani. Bocchi, anima della Pro Schia Monte Caio e socio fondatore dello snowboard club Caio Riders, ha lanciato la petizione on line (per ora le firme vengono raccolte solo sul sito www.avaaz.org) ma ad agosto la raccolta firme, al grido di «Non è una semplice strada», circolerà nel suo formato cartaceo e sarà sottoscrivibile da chiunque, residente o turista, voglia tornare a percorrere la strada provinciale oggi interrotta all’altezza del Mulino di Musiara. La strada è stata letteralmente inghiottita dalla frana ad inizio aprile. Oggi, a tre mesi di distanza, ancora non si parla di ricostruzione, anche se la Provincia ha già dato notizia di indagini geotecniche volte a studiare la consistenza del terreno in vista della realizzazione di un nuovo progetto, come ha spiegato l’assessore Andrea Fellini.
Ma questo non basta ad abitanti e turisti che oggi sono costretti a percorrere la strada di bonifica Belvedere Emilia - decisamente meno agevole, soprattutto in vista dell’inverno - per raggiungere la meta partendo da Tizzano. «Il dissesto idrogeologico ci ha tolto questo pezzo di vita – spiega Bocchi sul sito che accoglie la petizione -. La Sp 65 non è una semplice strada, turisti e residenti chiedono la ricostruzione immediata del tratto franato. Questa arteria è di fondamentale importanza per tutta l’economia del territorio, oltre che per gli spostamenti quotidiani di tutta la gente di queste zone: è la via principale di accesso alla località turistica di Schia, la stazione sciistica più cara ai parmigiani, molta gente lavora nelle varie attività commerciali presenti». La petizione, che arriverà sul tavolo del presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, di Maurizio Marinetti, Commissario delle Emergenze per la Regione, e del sindaco di Tizzano, Amilcare Bodria, prosegue con un’amara considerazione: «Lo sappiamo, gli abitanti sono pochi, i voti anche, ma è un nostro diritto riavere questa strada a disposizione, è troppo importante per tutti noi».
Importante, anzi quasi indispensabile, soprattutto in vista della stagione invernale, quando la neve tornerà ad imbiancare il nostro Appennino e le sue strade tutte curve, e il traffico aumenterà in maniera esponenziale sulle strade di Schia. «La strada deve essere ricostruita assolutamente entro novembre – prosegue Bocchi -. Non possiamo immaginare tutti i disagi che deriverebbero dall’avere un solo accesso – stretto, tutto curve e con una maggiore pendenza - all’affollatissima Schia. La strada provinciale è di fondamentale importanza per tutta l’economia del territorio, oltre che per gli spostamenti quotidiani di tutta la gente di queste zone». Ricostruzione, quindi, è la parola d’ordine, per un territorio che chiede attenzione per poter tornare velocemente alla normalità. Per info visitare la pagina facebook di Schia Monte Caio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

"Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro"

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

arresti

Droga, in manette la banda-azienda con base a Parma: ai pusher 1500 euro al mese Foto

5commenti

tg parma

Fisco, 36 evasori totali scoperti nel 2016 dalla Finanza a Parma Video

1commento

San Leonardo

Quel «rito» del lancio di mini ovuli tra pusher

23commenti

TORRILE

Uccisero un uomo e schiacciarono il corpo con l'auto: condannata confermata 

MOBILE

Giovane rapinato al Postamat, arrestato lo Smilzo

2commenti

Parma

Ergastolano detenuto ma "non troppo" al Maggiore: il caso fa discutere Video

Il sindaco sbotta in Consiglio: Comune poco coinvolto nelle scelte sul carcere

6commenti

fallimento

Crac Parma Calcio: fissata l'udienza per i ricorsi di Ghirardi e Leonardi

EDITORIALE

La Turchia, l'Europa e l’arma demografica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano