15°

Provincia-Emilia

"Non è una semplice strada": la petizione per salvare Schia

"Non è una semplice strada": la petizione per salvare Schia
0

Beatrice Minozzi

Sono 141 le firme finora raccolte grazie alla petizione lanciata on line da Daniel Bocchi per chiedere la ricostruzione della strada provinciale 65 di Schia che collega il capoluogo tizzanese alla stazione turistica più amata dai parmigiani. Bocchi, anima della Pro Schia Monte Caio e socio fondatore dello snowboard club Caio Riders, ha lanciato la petizione on line (per ora le firme vengono raccolte solo sul sito www.avaaz.org) ma ad agosto la raccolta firme, al grido di «Non è una semplice strada», circolerà nel suo formato cartaceo e sarà sottoscrivibile da chiunque, residente o turista, voglia tornare a percorrere la strada provinciale oggi interrotta all’altezza del Mulino di Musiara. La strada è stata letteralmente inghiottita dalla frana ad inizio aprile. Oggi, a tre mesi di distanza, ancora non si parla di ricostruzione, anche se la Provincia ha già dato notizia di indagini geotecniche volte a studiare la consistenza del terreno in vista della realizzazione di un nuovo progetto, come ha spiegato l’assessore Andrea Fellini.
Ma questo non basta ad abitanti e turisti che oggi sono costretti a percorrere la strada di bonifica Belvedere Emilia - decisamente meno agevole, soprattutto in vista dell’inverno - per raggiungere la meta partendo da Tizzano. «Il dissesto idrogeologico ci ha tolto questo pezzo di vita – spiega Bocchi sul sito che accoglie la petizione -. La Sp 65 non è una semplice strada, turisti e residenti chiedono la ricostruzione immediata del tratto franato. Questa arteria è di fondamentale importanza per tutta l’economia del territorio, oltre che per gli spostamenti quotidiani di tutta la gente di queste zone: è la via principale di accesso alla località turistica di Schia, la stazione sciistica più cara ai parmigiani, molta gente lavora nelle varie attività commerciali presenti». La petizione, che arriverà sul tavolo del presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, di Maurizio Marinetti, Commissario delle Emergenze per la Regione, e del sindaco di Tizzano, Amilcare Bodria, prosegue con un’amara considerazione: «Lo sappiamo, gli abitanti sono pochi, i voti anche, ma è un nostro diritto riavere questa strada a disposizione, è troppo importante per tutti noi».
Importante, anzi quasi indispensabile, soprattutto in vista della stagione invernale, quando la neve tornerà ad imbiancare il nostro Appennino e le sue strade tutte curve, e il traffico aumenterà in maniera esponenziale sulle strade di Schia. «La strada deve essere ricostruita assolutamente entro novembre – prosegue Bocchi -. Non possiamo immaginare tutti i disagi che deriverebbero dall’avere un solo accesso – stretto, tutto curve e con una maggiore pendenza - all’affollatissima Schia. La strada provinciale è di fondamentale importanza per tutta l’economia del territorio, oltre che per gli spostamenti quotidiani di tutta la gente di queste zone». Ricostruzione, quindi, è la parola d’ordine, per un territorio che chiede attenzione per poter tornare velocemente alla normalità. Per info visitare la pagina facebook di Schia Monte Caio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

mamma esce dalla stanza

20 milioni di like

La mamma che striscia batte Belen & co a colpi di clic

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

5commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

6commenti

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv