15°

Provincia-Emilia

Entro Ferragosto saranno riappaltati i lavori finali della Felino-Pilastro

Entro Ferragosto saranno riappaltati i lavori finali della Felino-Pilastro
0

 La Strada Pedemontana che collega Felino a Pilastro? «L’obiettivo è quello di chiudere i lavori entro la fine dell’estate» afferma l’assessore provinciale alle Infrastrutture Ugo Danni, che segue i lavori di realizzazione della strada da vicino. 

La vicenda
Quella della tangenziale della Pedemontana è però ormai una storia lunga. I lavori, iniziati nel 2009, sono costati complessivamente 16 milioni di euro finanziati dalla Regione Emilia Romagna e gestiti dalla Provincia di Parma. L’infrastruttura, secondo il programma originale, sarebbe dovuta entrare in funzione nel luglio del 2012. 
Nel frattempo però la crisi economica ha fatto piazza pulita e, delle 4 imprese che, dopo un regolare bando si erano aggiudicate i lavori, una è fallita, due sono in concordato mentre l’ultima, quella che aveva il compito di realizzare una minima parte delle opere, è in salute. 
Tutto questo ha dunque provocato un primo slittamento della data di apertura della strada che venne fissata, dopo un sopralluogo eseguito ad agosto dell’anno scorso da parte degli amministratori felinesi e provinciali, ad ottobre 2012.
Opera non terminata
L’opera però, e questo dato è palese a tutti i cittadini della zona, a 9 mesi esatti dall’ottobre dello scorso anno, non è ancora conclusa. 
L’infrastruttura che dovrebbe eliminare il traffico pesante da Felino, San Michele Tiorre e Pilastro, riducendo anche così i fattori di inquinamento sia ambientale che acustico, è ancora chiusa al transito dei veicoli e gli unici fortunati che hanno potuto usufruire dell’opera sono alcuni cittadini che, a passeggio, portano in giro i loro cani.
L'assessore Danni
«I lavori – spiega l’assessore provinciale Danni – prima hanno subito un rallentamento poi però è stato necessario sospenderli. Nel frattempo abbiamo proceduto a fare uno stato dei lavori già eseguiti. L’obiettivo più vicino è ora quello di chiudere il contratto con le imprese aggiudicatarie dei lavori e di riaffidare il completamento dell’infrastruttura alle imprese che si erano classificate seconde nel bando. Tutto questo contiamo di farlo entro Ferragosto. Abbiamo già fatto una verifica su queste seconde imprese e tutte, informalmente, hanno dato la disponibilità a procedere con i lavori».
Cosa manca
Sono da completare la soletta e l’asfalto di due ponticelli che sorgono su altrettanti canali attraversati dall'infrastruttura, sono da finire di montare alcuni guardrail, va realizzata la segnaletica sia orizzontale che verticale e va posato l’ultimo strato d’asfalto. Certo è che il tempo passa e, in uno dei due sottopassaggi pedonali e ciclabili dell’infrastruttura, le erbacce stanno già diventando un problema. Secondo l’assessore provinciale Danni: «Manca una parte residuale dei lavori ma fino a che la strada non sarà in sicurezza non verrà aperta. Tecnicamente, eseguire le poche opere mancanti, richiederebbe grosso modo due mesi di lavoro. L’obiettivo è quello di aprire la struttura entro l’estate o prima dell’inverno ma è anche vero che in una situazione di profonda crisi economica come questa, è difficile fare previsioni con tempi certi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

Gazzareporter

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Chi ha votato con sms sarà rimborsato

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Enogastronomia: domani un inserto di sei pagine

GAZZETTA

Enogastronomia: un inserto di 6 pagine

Lealtrenotizie

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

5commenti

L'INCHIESTA

Maxi traffico di auto, chiesti 88 rinvii a giudizio

Traffico

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità ridotta a 80 metri in A1 Foto

Incidente nella notte a Vicomero

Il caso

Rifiuti e videopoker nel parco

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

Ci sono nuove date per semifinali e finali

Terremoto

Due parmigiane in missione per salvare l'arte dalle macerie

Sicurezza

A Pilastro spuntano i dossi

6commenti

il caso

Legionella, nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salso

Maestro e alunno si ritrovano dopo 50 anni

VIA VENEZIA

Investe una donna e si dilegua: caccia all'auto pirata

Il conducente si è fermato dopo l'incidente ma poi è ripartito: ora la polizia municipale lo cerca

6commenti

TG PARMA

Corniglio: un tir resta bloccato fra le case Video

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

5commenti

Spettacoli

Alessandro Nidi: «Sissi diventa un musical»

Ricerca

Top 500: imprenditoria sana, buoni risultati per tutti i settori a Parma Video Foto

Il presidente dell'Upi Alberto Figna spiega i contenuti della ricerca

Parma

"Spazio verde": quinto furto in tre anni Foto

Inchiesta

Tecnici Bonatti uccisi in Libia: rischio di processo per 6 persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

9commenti

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NASA

Scoperto un sistema solare con 7 pianeti simili alla Terra Foto

1commento

LA SPEZIA

Rubava Epo all'ospedale per venderlo ai ciclisti

SOCIETA'

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

SPORT

parma calcio

Parma, manca l'insostituibile Baraye: Scaglia in attacco? Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

motori

Ecco Stelvio, il primo suv Alfa Romeo Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv