21°

33°

Provincia-Emilia

Tra carote e "tomacche" sempre più fidentini vogliono l'orto in città

Tra carote e "tomacche" sempre più fidentini vogliono l'orto in città
Ricevi gratis le news
0

«Bastano acqua e concime, al resto ci pensa la natura». Parola del decano degli orti, l’ultranovantenne Saverio Potenza. E a guardare i suoi ortaggi, viene da pensare che deve proprio avere ragione. 

In questi giorni di mezz'estate all’imbrunire ci si ritrova nella «valle degli orti», dove è un vero e proprio tripudio di verdure. Tonnellate di pomodori, zucchine, melanzane, peperoni, fagiolini, zucche, carote, sedani, rape, cetrioli, insalata, radicchi, erbette, meloni, cocomeri, fragole, e tanto altro ben di dio. E’ un raccolto record quello di quest’anno negli orti comunali coltivati dai rappresentanti fidentini della terza età.
 Anche se, come hanno spiegato gli ortolani borghigiani, la stagione sino a primavera inoltrata non è stata proprio così clemente. 
Centosei appezzamenti di terreno, di 39 metri quadrati, coltivati ciascuno da altrettanti ortolani borghigiani, più uomini che donne. 
L’Associazione orti sociali affiliata Ancescao è presieduta da Giancarlo Bianchi. Ogni orto riesce a soddisfare il fabbisogno di due famiglie,  quattro-sei persone. In questi ultimi anni si sono aggiunti anche extracomunitari, che oltre a coltivare verdure locali, hanno anche messo a dimora erbe e spezie dei loro Paesi.
 «Ho scoperto l’orto a settant'anni - ha spiegato Mario Mingardi, mentre sventola fiero un gigantesco sedano – e devo ammettere che è stato entusiasmante. Mi appassiona sempre di più e coltivare l’orto è un modo per socializzare e stare all’aria aperta. Guardate che verdura che cresce».
 Ma Mingardi, oltre a sei varietà diverse di pomodori, ha sperimentato anche il pomodoro nero di Crimea o le rape di Verona. «Mi piace troppo sperimentare ortaggi nuovi. E’ una sfida». Ma anche tutti gli altri cento ortolani, tengono i loro appezzamenti come autentici gioielli. Non c'è un filo d’erba in giro. E qualcuno ha pure dotato il proprio orto di un sofisticato impianto di irrigazione automatizzato. Anche se, a detta, del presidente Bianchi e di altri associati, mancherebbe qualcosa, agli orti sociali, per essere perfetti. 
«Ad esempio - aggiunge Bianchi – ci vorrebbero almeno un’altra trentina di appezzamenti in più, per accontentare altrettante richieste di fidentini in attesa dell’orto. E poi stiamo sempre aspettando le migliorie promesse e attese da anni». Ma intanto le verdure rigogliose e profumate, sono da fare invidia ai più esperti coltivatori di ortaggi. E qualcuno sta già preparando la terra per gli ortaggi invernali, come cavoli, verze , finocchi. «Ma la tèra, però, a l’e in bas abòta...»,  scherzano accomiatandosi gli ortolani del Borgo.  S.L. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

1commento

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

13commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

4commenti

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

5commenti

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

Mombasa

Kenya, rapina in villa: uccisa Laura Satta, 71enne di Cremona. Ferito il marito

2commenti

Afghanistan

Kamikaze contro un minibus a Kabul: almeno 24 morti e 42 feriti

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

benessere

Yoga al parco: giovani e anziani in cerca di quiete e saggezza

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori