15°

Provincia-Emilia

L’arrivederci di Felino ai bimbi Saharawi

L’arrivederci di Felino ai bimbi Saharawi
0

Dopo 13 giorni pieni di allegria e movimento,  i cittadini e gli amministratori di Felino hanno salutato i 10 bambini provenienti dal Saharawi che sono stati ospiti nel comune pedemontano grazie al progetto di accoglienza ideato dal sodalizio tra l’Amministrazione Comunale e l’associazione «Help for Children» di Parma.
Nelle due settimane felinesi, prima tappa del loro tour italiano, i bambini e le bambine hanno partecipato a diverse attività, trascorrendo fresche giornate nelle piscine di Sala Baganza, Collecchio e Langhirano e nei parchi di Collecchio e Parma. Il gruppo dei piccoli Saharawi ha anche fatto visita alla fattoria Cotti dove hanno potuto conoscere i numerosi animali presenti e divertirsi con attività artistiche, hanno fatto passeggiate nella natura a Giarola e sono stati a cavallo a Medesano, si sono scatenati a Gommaland e sono stati ospiti presso feste e sagre locali. Durante il soggiorno felinese, i piccoli ambasciatori del Saharawi hanno preso parte anche ad alcune cerimonie istituzionali, come il benvenuto presso il Comune di Felino e presso la Provincia di Parma, e hanno fatto visita al Molino Grassi che, per il secondo anno consecutivo, ha sostenuto questo progetto di solidarietà. Inoltre, nei loro primi giorni di permanenza, i Saharawi sono stati sottoposti, come previsto dal progetto di accoglienza, a controlli medici sia nelle strutture locali sia all’Ospedale Maggiore.
Un grande contributo all’accoglienza dei bambini Saharawi è stato dato dai numerosi volontari che si sono presi cura di loro e che li hanno accompagnati nelle diverse attività ma anche dalle associazioni come Avis di Langhirano e Auser di Felino che hanno contribuito al progetto di ospitalità. Infine, un forte sostegno è arrivato anche quest’anno dagli esercizi commerciali di Felino che hanno fornito generi alimentari e igienici oltre che dai circoli locali che hanno ospitato il gruppo Saharawi a pranzo e a cena. Tra questi, si ricordano in particolare il Comitato Anziani di Felino, i circoli di San Michele Tiorre, di Barbiano e di San Michele Gatti ma anche la parrocchia di San Michele Tiorre.
Alla cena organizzata lo scorso lunedì 22 luglio dal Comitato Anziani di Felino per il saluto finale ai bambini Saharawi hanno preso parte gli amministratori comunali e tutti i volontari delle varie associazioni e dei circoli del territorio che li hanno seguiti in questa loro breve vacanza felinese
Per Barbara Lori, Sindaco di  Felino, « il progetto Saharawi è una  bella e consolidata esperienza di accoglienza che, proprio a partire dall’insediamento di questa Amministrazione, è stata rinnovata con entusiasmo ogni estate e che, dopo nove anni, continua a dare tantissimo ai bambini del popolo Saharawi ma anche ai volontari, alle associazioni e ai circoli il cui contributo è decisivo e ai quali vanno i più sentiti ringraziamenti da parte dell’Amministrazione Comunale>>.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa