-1°

14°

Provincia-Emilia

Comune di Fidenza, giallo sulla sospensione dei pareri sull'incompatibilità

Comune di Fidenza, giallo sulla sospensione dei pareri sull'incompatibilità
2

 A una settimana circa dalla notizia dell’incompatibilità fra il suo lavoro di direttore amministrativo dell’ospedale di Vaio e la carica di sindaco, i fidentini sono in attesa di conoscere la decisione di Mario Cantini. Si dimetterà o continuerà ad essere il primo cittadino di Fidenza, prendendo l’aspettativa dal lavoro? 

I 15 giorni che la legge mette a disposizione di Cantini (e dei consiglieri comunali del Pd Enrico Montanari e Francesco Ghisoni, entrambi dirigenti medici a Vaio) scadranno intorno al 7 agosto.
 Il sindaco, nei giorni scorsi, aveva dichiarato di «essere orientato a mantenere il proprio lavoro», ma una decisione «a sorpresa» non sarebbe una novità per Cantini. Montanari e Ghisoni hanno, invece, già optato per le dimissioni dal Consiglio comunale, che dovrebbero essere formalizzate nei prossimi giorni.
 Intanto il Civit, l’Autorità nazionale anticorruzione, ha diffuso nella mattinata di ieri un comunicato stampa in cui annuncia di «sospendere le proprie decisioni sulle numerose richieste di parere – oltre 100 – attualmente all’esame e pervenute da amministrazioni ed enti in materia di inconferibilità e incompatibilità degli incarichi, ai sensi dell’art. 16 comma 3 del decreto 39/2013».
 La scelta del Civit segue l’approvazione da parte da parte delle Commissioni I e V della Camera di due emendamenti al decreto 69/2013, il decreto del «Fare», che assegnerebbero al Civit «un ruolo meramente consultivo per la emanazione di direttive da parte dell’esecutivo».
 Il Civit, come si legge nel comunicato, ha adottato nel mese corso del mese di luglio importanti delibere come la 58/2013, relativa proprio al settore sanitario, che ha sancito l’incompatibilità di Cantini, Montanari e Ghisoni, costringendoli a scegliere in 15 giorni fra lavoro e Municipio.
 Con la delibera 46/2013, invece, il Civit aveva chiarito che le nuove norme sono di immediata applicazione.
 Le segnalazioni di incompatibilità già inviate agli interessati, come nel caso di Cantini, Montanari e Ghisoni, dovrebbero fare il loro corso - a prescindere dalla decisione dell’Autorità di sospendere le decisioni sulle richieste di parere attualmente in esame - perché già partite. Anche se poco probabili, non sono comunque da escludere evoluzioni del quadro normativo.  A.C.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Puzzi

    27 Luglio @ 15.43

    La cosiddetta "legge del fare", oltre a prevedere cose quali lo svincolare i dirigenti delle società PUBBLICHE dal limite massimo di stipendio di 300.000 € (si, avete letto bene, potranno impunemente e tranquillamentte superare i 300.000 € di stipendio, mentre la gente si suicida per fame ogni giorno un po' di più), oltre a sottrarre 20 MILIONI di € al Wi-Fi gratuito (internet gratis a tutti i cittadini) per dirottarli sulle Emittenti Private, concedere agevolazioni fiscali per otto anni ai "termovalorizzatori" in esercizio, ridurre le agevolazioni fiscali alle fonti di energia rinnovabili, aumentare gli "acconti" IRPEG ed IRAP alle aziende, martoriare l'istituto dell'apprendistato che diventerà puro precariato, pare che preveda la cancellazione della norma "anticorruzione" che rendeva incompatibile il Sindaco Cantini & Co.. Sta diventando la "legge del fare schifo"

    Rispondi

  • Alex

    27 Luglio @ 11.01

    La paradossalità della vicenda, aldilà dei casi di che trattasi...con un legislatore che sembra schizofrenico...sarebbe un interessante trama da operetta. Oggi sì...domani no...posdomani nì, poi...si vedrà!...Solo in Italia...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

in mattinata

Scippa l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

2commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

Scabbia

L'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

1commento

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia