-2°

Provincia-Emilia

Fornovo e Medesano - Al via il monitoraggio della velocità sulle strade

Fornovo e Medesano - Al via il monitoraggio della velocità sulle strade
0

E' attiva da ieri e prosegue oggi nel territorio di Fornovo e Medesano, la fase di rilevazione del progetto dedicato alla sicurezza stradale «Noi sicuri». L’avvio del progetto è stato illustrato a Fornovo nel corso di un conferenza stampa alla quale hanno preso parte i sindaci di Fornovo e Medesano Emanuela Grenti e Paolo Bianchi, l’assessore Giuseppe Delfi, il comandante della polizia municipale Mauro Dodi, l’ideatore del progetto, Paolo Goglio ed il tecnico Giovanni Scherano. Attivo in numerosi comuni italiani il progetto di sicurezza stradale ha l’obiettivo di ridurre, come testimoniano i dati delle località che già l’hanno adottato (in alcuni casi si ha avuto una diminuzione delle infrazioni del 90% ed un calo della velocità media del 15-20%) la velocità nei centri urbani e di conseguenza gli incidenti. Dalle statistiche risulta infatti che l’eccessiva velocità all’interno dei paesi e dei centri abitati sia la causa principale degli incidentalità e della loro gravità. Tre i passaggi dell’attività: il controllo, attraverso radar di monitoraggio, la dissuasione, grazie alla presenza di una cabina vuota velo ok e successivamente il posizionamento di autovelox all’interno delle cabine. In sostanza verranno posizionate diverse cabine sul territorio: gli automobilisti non sanno se e in quale di queste gli agenti di polizia municipale avranno posizionato l’autovelox: la sola presenza dei presidi provoca il rallentamento da parte degli automobilisti. Nel corso del tempo le cabine potranno anche essere spostate. 

«Per ottenere questo risultato - ha spiegato infatti Goglio - “Noi sicuri” utilizza metodologie e approcci nuovi, puntando sopratutto sul fattore educativo e culturale, prima ancora che repressivo e sanzionatorio nei rapporti con gli automobilisti. E' fondamentale la condivisione territoriale sul tema sicurezza. Per questo il progetto tiene conto degli aspetti tecnici e normativi delle sicurezza stradale ma anche psicologici e mediatici. In queste due giornate saranno monitorate alcune strade a rischio alta velocità: a Fornovo via Nazionale, la Statale della Cisa nelle località di Riccò e Piantonia. A Medesano sotto indagine saranno il centro di Ramiola, via Roma nel capoluogo e via Cisa a Felegara. Al termine del test i tecnici, che lavoreranno in stretta collaborazione con la Polizia municipale, elaboreranno i dati per verificare l’efficacia dei presidi».  Dati che i Comuni e la popolazione potranno verificate già dall’inizio della prossima settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti presenta la candidatura: "Una città dove le persone sono al centro" Diretta

Amministrative 2017

Pizzarotti presenta la candidatura: "Una città dove le persone sono al centro" Diretta

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

14commenti

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

2commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

sponsor tecnico

Nazionali di volley, un quadriennio olimpico con l'Erreà

L'azienda di Parma firmerà le nuove divise da gara e la linea di abbigliamento fino al 31 gennaio 2021

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

4commenti

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

Stati Uniti

Chelsea Clinton difende Barron, il figlio piccolo di Trump

SOCIETA'

Anniversari

Il frisbee compie sessant'anni

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

VENEZIA

Insulto razzista a un giocatore 13enne: rissa fra genitori sugli spalti

1commento

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)