12°

Provincia-Emilia

Prostituzione a Reggio, ancora controlli e multe sulla via Emilia per Parma

Prostituzione a Reggio, ancora controlli e multe sulla via Emilia per Parma
4

Un'altra notte di controlli sulle strade a Reggio Emilia, per contrastare la prostituzione. Dopo l'ordinanza che prevede 400 euro di multa per chi si ferma in strada a contrattare prestazioni sessuali con le "lucciole", ieri notte i carabinieri hanno effettuato una nuova serie di controlli sulla via Emilia per Parma. Sono più di 20 le prostitute e i viados - in larga parte ecuadoriani ma anche colombiani e cileni - intercettati dai carabinieri reggiani.
Multe per due prostitute e un cliente. Chi era sprovvisto di documenti è stato portato in caserma per verificare la regolarità del soggiorno in Italia.
La notte di controlli - la seconda dopo le maxi-multe dell'altra notte, che avevano portato alle verifiche su altre trenta lucciole - ha consentito di tracciare una "fotografia" piuttosto definita della prostituzione a Reggio.

Nei fine settimana aumenta il numero dei trans, originari del Sudamerica e in arrivo dall'hinterland milanese, presenti lungo la via Emilia in direzione Parma (in particolare fra Cella e Cadè), così come è sempre più forte la presenza di “passeggiatrici” rumene, subentrate alle albanesi. Sulle strade reggiane sembra non esserci traccia di prostitute italiane e nigeriane, che si trovano però nel Parmense. A Reggio nella zona della stazione ferroviaria ci sono le prostitute cinesi, che adescano i clienti nelle strade attorno a piazzale Marconi per poi portarli nei loro appartamenti in zona.

La scorsa notte, i controlli dei carabinieri reggiani sono partiti dalla tangenziale in direzione Parma e sono continuati lungo tutte le strade vicine alla via Emilia. E come sempre in questi casi, non sono mancate le imbarazzate giustificazioni dei clienti, che hanno cercato in ogni modo di spiegare la loro presenza in quelle zone per evitare di essere identificati. Il più "leale" è stato un cremonese 43enne, che ha ammesso di essersi spostato nel Reggiano dove nel weekend (vista la forte richiesta) è variegata la presenza di trans.
Tre le multe fatte la scorsa notte: 400 euro a testa per due prostitute e 400 euro al 43enne cremonese. Le verifiche e le “azioni di disturbo” sulle strade del sesso a pagamento, annunciano dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Emilia, continueranno anche nei prossimi weekend.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alice.it

    29 Luglio @ 20.24

    Ovvio che perdono tempo con clienti e prostitute, i papponi ormai li conoscono bene ma non possono farci niente, arrrestati, dentro e 15 giorni e fuori con tante scuse per averli arrestati ingiustamente e poi di nuovo a portare ragazze in italia, Loro vivono con macchine di lusso ville e facendo la bella vta noi a lavorare per 1000 euro al giorno questa è l'italia. l'anno scorso ne hanno beccati due rispediti fuori alla velocità della luce e adesso hanno già portato almeno 5 ragazze da inizio anno, se le girano un po tra alcune città del nord così da dare meno nell'occhio e il gioco è fatto,

    Rispondi

  • Franco Bifani

    29 Luglio @ 12.20

    Non so perchè, ma mi hanno censurato il commento innocui dicevo che trovo ipocrita multare prostitute e clienti, mentre ci si guarda bene dal colpire i magnaccia.

    Rispondi

  • Luca

    29 Luglio @ 04.52

    Ovviamente per non essere multati nel nostro paese o andare con minorenni bisognerebbe essere deputati o senatori...

    Rispondi

  • Franco

    28 Luglio @ 18.15

    Affermo che le Ordinanze Sindacali ed i Regolamenti di Polizia Urbana devono essere conformi ai principi generali dell'Ordinamento, secondo i quali la prostituzione su strada non può essere vietata in maniera vasta ed indeterminata. Di conseguenza, i relativi verbali di contravvenzione possono essere impugnati in un ricorso.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

6commenti

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

6commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

carabinieri

Spara un razzo fra la folla: era appena uscito dal carcere

Arresto bis, dopo meno di due mesi: 20enne tunisino in via Burla. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

Parma

Bidoni dei rifiuti a fuoco in viale Mentana

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Jackpot

Superenalotto, c'è il 6: vinti 93 milioni di euro a Padova

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia