10°

22°

Provincia-Emilia

Aggrediscono il capotreno e un carabiniere: un arrestato e un denunciato a Fidenza

Aggrediscono il capotreno e un carabiniere: un arrestato e un denunciato a Fidenza
Ricevi gratis le news
13

E’ finita con l'arresto di un 21enne africano e un minorenne reggiano denunciato a piede libero l'aggressione di tre ragazzi che ieri pomeriggio hanno provato a mettere in difficoltà il capotreno del convoglio diretto a Napoli, alla stazione di Fidenza. I ragazzi viaggiavano senza biglietto e si rifiutavano di scendere dal treno, facendo resistenza al capotreno. Quando è intervenuto un carabiniere fuori servizio, due dei tre ragazzi l'hanno aggredito e hanno tentato di fuggire. Ma sono stati bloccati.

La prima aggressione verbale al capotreno è stata notata da un carabiniere in servizio a Fiorenzuola d'Arda, che aveva portato i genitori a prendere il treno.
Sentite le urla provenire dalla carrozza vicina, il carabiniere si è avvicinato, trovando il controllore attorniato da tre ragazzi, due dei quali tentavano di imporsi verbalmente sul capotreno. Il carabiniere si è qualificato e ha intimato ai tre di obbedire all’invito loro rivolto dal ferroviere: scendere dal treno. Per tutta risposta due ragazzi lo hanno aggredito; dopo la colluttazione, i giovani sono fuggiti. Con l'aiuto di un agente della polizia ferroviaria nel frattempo giunto sul posto, i due sono stati bloccati.

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Fidenza hanno poi identificato gli aggressori: un 21enne originario del  Burkina Faso e residente a Valgreghentino (Lecco), nullafacente, con precedenti penali per reati in materia di stupefacenti e un diciassettene marocchino residente a Scandiano (Reggio Emilia), studente incensurato. Il 21enne è stato arrestato, il 17enne è stato denunciato a piede libero in base alle disposizioni della procedura penale per i minori.
Le accuse: resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali dolose, dato che il militare nella colluttazione ha riportato lievi contusioni, con una prognosi di 7 giorni. Il 21enne ha trascorso la notte in cella in caserma e nella tarda mattinata di oggi è stato portato in tribunale per il processo per direttissima: è stato condannato a 2 anni e 6 mesi di reclusione (pena sospesa).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • massimo

    31 Luglio @ 14.51

    c'era anche un reggiano...quando si parla di cattiva compagnie...probabilmente senza il cittadino del BF il testa quadra avrebbe preso la multa e sarebbe stato zitto.

    Rispondi

  • Puzzi

    31 Luglio @ 10.15

    Parlate, parlate. Ma intanto, chi ha votato i partiti degli indulti e delle amnistie? Vi faccio presente che a giorni verranno nuovamente svuotate le carceri, con buona pace di tutti coloro che hanno recentemente rinnovato la loro fiducia alla s-partitocrazia - diventata ormai tirannia - PD / PDL / Monti e Casini vari

    Rispondi

  • molotov

    31 Luglio @ 08.12

    E' INEQUIVOCABILE GLI ITALIOTI SONO UN POPOLO DI SOTTOSVILUPPATI MENTALI.

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    30 Luglio @ 23.39

    Loro vengono in Italia anche abusivamente, fanno casini e pretendono anche di avere tutto gratis.

    Rispondi

  • GIALLOBLU'

    30 Luglio @ 20.10

    Qualcuno ancora non ha capito che prendere il treno non è come prendere l'autobus sono 2 cose molto diverse. Con l'autobus senza biglietto possono farla franca quasi sempre ma con il treno è praticamente impossibile non essere "beccati"

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

4commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

7commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel