-4°

Provincia-Emilia

I "soliti idioti" danneggiano i cartelli del Cai

I "soliti idioti" danneggiano i cartelli del Cai
Ricevi gratis le news
0

Beatrice Minozzi
Frecce direzionali sradicate o spezzate, cartelloni divelti e segnali letteralmente strappati dal loro supporto.
A essere messe sotto assedio dagli ormai troppo frequenti raid vandalici in Alta Val Parma sono la cartellonistica e la segnaletica verticale del Cai, e soprattutto quella installata in zona Lagdei – Lagoni.
A denunciare il fatto è il presidente del Club Alpino Italiano di Parma, Fabrizio Russo, che parla di un malcostume che nel periodo estivo cresce a dismisura – seguendo probabilmente l’incremento dell’afflusso turistico in zona - come riscontrato durante i recenti sopralluoghi e le uscite per la manutenzione dei sentieri fatte dai volontari Cai.
Non è più solo «madre natura», quindi, a deteriorare la segnaletica – seppur robusta - dando sfogo ai quattro elementi. Ora, a metterci lo zampino, sono anche i vandali che, come un esercito di barbari, sembrano voler lasciare traccia del loro passaggio.
A portare alla luce questa triste situazione sono sempre più spesso gli escursionisti «responsabili» che, utilizzando il modulo che si trova sul sito del Cai nella sezione «commissione sentieri» (www.caiparma.it/commissione-sentieri/modulo-stato-sentieri.html) segnala al direttivo di Parma la situazione dei sentieri e della segnaletica nei percorsi montani.
La macchina Cai entra così in azione e i volontari si recano sui luoghi «del delitto» per far un inventario della segnaletica danneggiata e sostituirla.
«Questo a spese del Cai – sottolinea Russo -. Sì, perché se i vandali danneggiano un bene pubblico, realizzato con il contributo di Provincia e Parco, sta a noi intervenire per sostituirlo, senza più poter contare su un finanziamento esterno».
Molti dei cartelli danneggiati sono già stati sostituiti con segnali provvisori, «anche perché bisogna tenere conto che un sentiero mal segnalato è di per sé un sentiero pericoloso – ammette Russo -. In montagna non ci possiamo permettere lacune: nel momento in cui viene a mancare un cartello, infatti, un normale escursionista che magari non conosce bene la zona rischia di perdersi, con tutte le conseguenze del caso».
«La rete escursionistica va tutelata, la sensibilità dei fruitori va stimolata – ribadisce in conclusione il presidente del Cai -, mentre la legge sembra aver imboccato un altro orientamento. Io invece mi appello alla responsabilità degli escursionisti, e li invito a fruire del nostro patrimonio naturale con coscienza e consapevolezza del suo valore, senza danneggiarlo in alcun modo e anzi, contribuendo a mantenerlo pulito».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sant'Ilario: allegria al Be Movie

FESTE PGN

Sant'Ilario: allegria al Be Movie Foto

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Neve

MALTEMPO

Ancora neve: rischio gelate in Appennino, stasera stop ai mezzi pesanti in A1 e via Emilia

Disagi limitati in autostrada

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bore, Bardi, Varsi e Berceto

CALCIO

Salernitana-Parma, non ci saranno Siligardi, Munari e Di Gaudio: parla D'Aversa Video

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

SALSO-BUSSETO

La neve non ferma la Sojasun Verdi Marathon: vincono Tariq Bamaarouf ed Elenora Gardelli Foto

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

1commento

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

SORBOLO

Il sindaco Cesari: "Bocconi avvelenati nel parco di via Bottego"

Il primo cittadino lancia l'allerta con un post su Facebook

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

1commento

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

BRESCIA

Incendio in discoteca a Desenzano: 17 intossicati

MISTERO

Italiani scomparsi in Messico: arrestati 4 agenti della polizia locale

SPORT

Serie B

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

2commenti

SPORT

Le 10 medaglie italiane a Pyeongchang 2018 Foto

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day