19°

Provincia-Emilia

Tep, il punto bus itinerante in 17 comuni della provincia

Tep, il punto bus itinerante in 17 comuni della provincia
3

 Luca Molinari

Quando l’autobus si trasforma in ufficio itinerante. E ferma nei comuni della provincia, per facilitare il rinnovo degli abbonamenti Tep per chi abita fuori città (oltre 8 mila). 
Il «tour» dello sportello mobile dell’azienda dei trasporti locale è in programma dal 27 agosto al 14 settembre e farà tappa in 17 comuni della provincia, dagli Appennini alla Bassa. 
Si tratta di un pulmino di piccole dimensioni allestito a punto vendita che fermerà ogni giorno in un comune diverso, in concomitanza con i mercati rionali settimanali. 
Nell’ufficio itinerante si potrà ricaricare il proprio abbonamento annuale, urbano o extraurbano. Chi invece non possiede la card elettronica potrà comunque ottenere un abbonamento provvisorio presentando una fototessera agli operatori del Punto Bus. 
A bordo sarà inoltre possibile acquistare biglietti e abbonamenti mensili, ricevere le brochure con gli orari invernali in vigore dal 16 settembre e chiedere ogni tipo d’informazione.
 La biglietteria mobile sarà aperta dalle 8.30 alle 13. 
Il pagamento degli abbonamenti potrà essere saldato in contanti oppure con assegni. Nei mercati con copertura Gsm sarà disponibile anche il pagamento tramite bancomat. 
Oltre al Punto mobile, sarà comunque possibile ricaricare l’abbonamento tramite gli sportelli bancomat di Banca Monte Parma, Intesa Sanpaolo e Unicredit presente su tutto il territorio. Entro settembre sarà attiva anche la nuova ricarica web.
 Direttamente sul sito www.tep.pr.it, tramite un collegamento sicuro, sarà possibile acquistare l’abbonamento con carta di credito, semplicemente digitando nome e cognome dell’intestatario e il numero della propria card elettronica. 
Il Punto Bus è stato realizzato in collaborazione con le Amministrazioni locali dei Comuni in cui Tep farà tappa. 
«E’ importante - spiega il presidente di Tep Mirko Rubini - che il cliente ci senta al suo fianco non solo quando viaggia sui nostri autobus, ma ogni volta che ha una necessità legata al trasporto pubblico». 
Il vicepresidente di Tep Alessandro Fadda sottolinea quindi che «il Punto mobile consentirà anche a chi abita lontano dalla città di acquistare l’abbonamento al trasporto pubblico sotto casa, senza bisogno di recarsi in città». 
Parole ribadite dall’assessore provinciale ai trasporti Andrea Fellini: «Questa iniziativa – rimarca – dimostra come la Tep sia vicina ai propri utenti e partecipi attivamente alla vita del territorio provinciale». Alla presentazione erano presenti anche i rappresentanti dei Comuni che hanno collaborato al progetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lory

    02 Agosto @ 12.07

    Chiedo, sarebbe possibile, avere biglietti TEP anche per il resto dell'anno a Fontanelle, frazione di Roccabianca, perchè qui non c'è nessuno che li vende da anni, e non è giusto pagarlo in sovraprezzo sull'autobus, quando si potrebbe farli vendere o al bar, che c'è sulla strada, o all'ufficio postale che è vicino alla fermata. Grazie

    Rispondi

  • Sara

    01 Agosto @ 21.23

    Xmassimo Sul sito della tep ci sono le date

    Rispondi

  • massimo

    01 Agosto @ 21.05

    che comuni? che orari? dopo le 19 se vivi in provincia sei tagliato fuori...facciamo qualcosa?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente mortale a San Secondo: muore un automobilista

parmense

Incidente a San Secondo: muore un automobilista

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

4commenti

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

Protesta

Oggi sciopero nazionale dei taxi: "Pochi in giro per paura di ritorsioni"

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano