12°

Provincia-Emilia

Collecchio, spine nel Parco Molendi: Le mamme: "Un pericolo per i nostri figli"

Collecchio, spine nel Parco Molendi: Le mamme: "Un pericolo per i nostri figli"
Ricevi gratis le news
2

 Gian Carlo Zanacca

Bisogna trovare una soluzione per la siepe che circonda il Parco Molendi tra il quartiere di Collecchio nord ed il quartiere «Il viale». Lo chiedono le mamme dei bambini che ogni giorno lo frequentano. Il motivo? La siepe ha delle spine lunghe e acuminate. 
Ogni giorno il Parco è molto frequentato, specie in estate, da un nugolo di bambini che si ritrovano a giocare a calcio. Con loro anche i genitori che lamentano come la situazione sia incresciosa. 
«Le spine della siepe – spiega Emanuela Ronchini, madre di Mattia Zambernardi 11 anni – sono pericolose. Non solo bucano i palloni da calcio, ma anche le scarpe da ginnastica. Siamo sempre in allerta mentre giocano i nostri figli. E’ un peccato che l’Amministrazione non prenda un provvedimento. Il Parco è un’area verde molto frequentata e viva, ma la siepe rappresenta una vera minaccia, soprattutto per i bambini». 
E, in effetti, la cosa era già emersa qualche anno fa, quando la questione era stata sottoposta all’attenzione del Comune che ne è a conoscenza. Il problema maggiore è legato ai costi: sradicare la siepe e sostituirla interamente è improponibile. 
Ma le mamme hanno una soluzione. «Certo non chiediamo di tagliarla in quanto il Parco sarebbe spoglio e non protetto – continua Emanuela Ronchini – sarebbe sufficiente che fosse posizionata una rete, almeno alle spalle della porta, per una lunghezza di 40 metri». 
Anche Amedeo, 11 anni, figlio di Patrizia Caselli, consigliere comunale del gruppo di minoranza «Liberi e uniti per Collecchio», gioca a calcio con gli amici nel Parco. «Ho più volte fatto presente all’assessore ai lavori pubblici questo inconveniente – spiega Patrizia Caselli – penso che sia necessario trovare una soluzione che non sia troppo dispendiosa per il Comune e che al contempo garantisca la sicurezza dei bambini. Capisco che sostituire la siepe attuale con una nuova sarebbe troppo costoso, ma mi sembra che si possa collocare una rete di protezione. Nel Parco tanti bambini giocano assieme:  è un peccato che questo non avvenga in sicurezza. Non si capisce, poi, perchè chi ha progettato l’area verde abbia previsto una siepe con le spine». 
Altri genitori, poi, chiedono che sia posizionata nel Parco una fontanella ad uso dei tanti bambini che lo frequentano. La fontana sarebbe un sollievo per loro specie nelle giornate calde.
 Condivide la richiesta dei genitori l’assessore ai lavori pubblici Franco Ceccarini. «Il problema è noto all’Amministrazione. E, non appena avremo le risorse interverremo in modo adeguato per garantire la sicurezza dei bambini. I costi per togliere metri e metri di siepe sarebbero troppo alti. Penso che la soluzione prospettata dalle mamme, quella di prevedere una rete dietro alla porta da calcio, sia l’unica percorribile a breve».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ivan

    08 Agosto @ 09.48

    non capisco il commmento di Luca M. Io abito in quella via e la siepe è un vero problema per i bambini proprio a livello di sicurezza. Avevo gia scritto una lettera al comune a suo tempo senza ricevere alcuna risposta in merito. Mi auguro che ora, dopo questa ulteriore segnalazione, vengano presi dei provvedimenti.

    Rispondi

  • Luca M.

    01 Agosto @ 22.13

    Ma' xfavore statte a casa vostra!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS