21°

Provincia-Emilia

Collecchio, spine nel Parco Molendi: Le mamme: "Un pericolo per i nostri figli"

Collecchio, spine nel Parco Molendi: Le mamme: "Un pericolo per i nostri figli"
2

 Gian Carlo Zanacca

Bisogna trovare una soluzione per la siepe che circonda il Parco Molendi tra il quartiere di Collecchio nord ed il quartiere «Il viale». Lo chiedono le mamme dei bambini che ogni giorno lo frequentano. Il motivo? La siepe ha delle spine lunghe e acuminate. 
Ogni giorno il Parco è molto frequentato, specie in estate, da un nugolo di bambini che si ritrovano a giocare a calcio. Con loro anche i genitori che lamentano come la situazione sia incresciosa. 
«Le spine della siepe – spiega Emanuela Ronchini, madre di Mattia Zambernardi 11 anni – sono pericolose. Non solo bucano i palloni da calcio, ma anche le scarpe da ginnastica. Siamo sempre in allerta mentre giocano i nostri figli. E’ un peccato che l’Amministrazione non prenda un provvedimento. Il Parco è un’area verde molto frequentata e viva, ma la siepe rappresenta una vera minaccia, soprattutto per i bambini». 
E, in effetti, la cosa era già emersa qualche anno fa, quando la questione era stata sottoposta all’attenzione del Comune che ne è a conoscenza. Il problema maggiore è legato ai costi: sradicare la siepe e sostituirla interamente è improponibile. 
Ma le mamme hanno una soluzione. «Certo non chiediamo di tagliarla in quanto il Parco sarebbe spoglio e non protetto – continua Emanuela Ronchini – sarebbe sufficiente che fosse posizionata una rete, almeno alle spalle della porta, per una lunghezza di 40 metri». 
Anche Amedeo, 11 anni, figlio di Patrizia Caselli, consigliere comunale del gruppo di minoranza «Liberi e uniti per Collecchio», gioca a calcio con gli amici nel Parco. «Ho più volte fatto presente all’assessore ai lavori pubblici questo inconveniente – spiega Patrizia Caselli – penso che sia necessario trovare una soluzione che non sia troppo dispendiosa per il Comune e che al contempo garantisca la sicurezza dei bambini. Capisco che sostituire la siepe attuale con una nuova sarebbe troppo costoso, ma mi sembra che si possa collocare una rete di protezione. Nel Parco tanti bambini giocano assieme:  è un peccato che questo non avvenga in sicurezza. Non si capisce, poi, perchè chi ha progettato l’area verde abbia previsto una siepe con le spine». 
Altri genitori, poi, chiedono che sia posizionata nel Parco una fontanella ad uso dei tanti bambini che lo frequentano. La fontana sarebbe un sollievo per loro specie nelle giornate calde.
 Condivide la richiesta dei genitori l’assessore ai lavori pubblici Franco Ceccarini. «Il problema è noto all’Amministrazione. E, non appena avremo le risorse interverremo in modo adeguato per garantire la sicurezza dei bambini. I costi per togliere metri e metri di siepe sarebbero troppo alti. Penso che la soluzione prospettata dalle mamme, quella di prevedere una rete dietro alla porta da calcio, sia l’unica percorribile a breve».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ivan

    08 Agosto @ 09.48

    non capisco il commmento di Luca M. Io abito in quella via e la siepe è un vero problema per i bambini proprio a livello di sicurezza. Avevo gia scritto una lettera al comune a suo tempo senza ricevere alcuna risposta in merito. Mi auguro che ora, dopo questa ulteriore segnalazione, vengano presi dei provvedimenti.

    Rispondi

  • Luca M.

    01 Agosto @ 22.13

    Ma' xfavore statte a casa vostra!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Emergenza furti spaccata al Centro Cittadella dello Spip

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

3commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

1commento

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

elezioni 2017

Cavandoli, la Lega: "Aspettiamo il suo sì alla candidatura"

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

tg parma

Festa tra gli albanesi di Parma nonostante il ko con l'Italia Video

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery