11°

Provincia-Emilia

Salso, vandali scatenati: divelti i cartelli del percorso "Alberi della Regina"

Salso, vandali scatenati: divelti i cartelli del percorso "Alberi della Regina"
Ricevi gratis le news
3

 Non si fermano gli atti di vandalismo a danno degli arredi cittadini. Dopo i recentissimi atti compiuti contro la rete di recinzione del laghetto di parco Mazzini, l’impianto d’irrigazione e gli alberelli piantati dai ragazzi delle scuole ai bordi della pista ciclabile che va verso Ponteghiara, questa volta è toccato ancora una volta ai cartelli descrittivi dell’itinerario botanico «Alberi della Regina», alcuni dei quali sono stati divelti. 

E non è la prima volta che ignoti si accaniscono contro questi manufatti, «divertendosi» a toglierli: pannelli illustrativi, molto apprezzati dai turisti e cittadini, che sono stati collocati alcuni anni fa cura dell’associazione «Amici di Salsomaggiore» in collaborazione con il Comune per illustrare le caratteristiche di alcune piante storiche di particolare pregio che si trovano nel parco Mazzini. 
Panchine, fioriere, alberelli, aiuole, impianti d’irrigazione, giochi per i bimbi: ben poco del verde e dell’arredo urbano viene risparmiato da persone incivili che si accaniscono contro le cose di patrimonio comune. 
Questi ultimi atti vandalici vengono ad allungare una lista di episodi. Come si ricorderà, più volte, negli anni passati, era stato rubato il tridente alla statua del Nettuno nel laghetto di Parco Mazzini; come pure era stata segata una parte della sponda in legno del ponticello del laghetto. Non si contano più, inoltre, gli episodi di fiori nelle aiuole sia del parco che in altre zone del centro; mentre una volta erano state anche rubate le bandiere sul ponte Iqbal Mashih (quello che collega via Parma con via Salvo d’Acquisto). 
Ma anche i graffitari sono stati più volte all’opera, prendendo di mira in questi anni i muri il retro del palazzo dei Congressi, il basamento del busto del Porro in viale Romagnosi e i muri del gazebo sempre in viale Romagnosi. 
Mentre più di recente nei mesi scorsi erano stati oggetti di atti vandalici, mettendole fuori uso, le isole ecologiche a scomparsa in centro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Susy

    02 Agosto @ 17.50

    A me non interessa chi sia stato, se un ragazzino annoiato, di qulunque colore, o un adulto che pensa di essere furbo. Sono stupidi. Una volta trovati, dovrebbero lavorare - ovviamente gratis - per rirpistinare il danno fatto, magari con una bella tuta arancio che identifichi che sono persone che stanno pagando per un reato commesso. Un po' di sana vergogna per imparare il rispetto per la cosa comune, per il lavoro e le fatiche degli altri.

    Rispondi

  • mirko

    02 Agosto @ 14.40

    questa è gente che non paga le tasse, altrimenti capirebbe da dove vengo i soldi! o ragazzini brufolosi o maramao! prenderli e fargli dragare tutto il laghetto dei cigni a raccogliere escrementi di Pippo in apnea.

    Rispondi

  • Hugo

    02 Agosto @ 09.49

    Purtroppo da lustri è stata promossa la linea polica dell'accoglienza generalizzata e la sopraffazione è da tanto evidente....questi son i risultati ! Il disastro è totale tutti chiudono...ma qualcuno che apre in grande c'è ....si vede che qualcuno ci guadagna!!! O no? Il sistema era noto nelle grandi città da decenni, la chiamavan mafia... che poi sia parente della politica....mah!!??

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Filippo, un anno dopo

Anniversario

Filippo, un anno dopo

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

Alle elementari

Due casi di scabbia al Maria Luigia

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

LUTTO

E' morto Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti