-3°

Provincia-Emilia

Un cranio fossile di rinoceronte sulle rive del Po

Un cranio fossile di rinoceronte sulle rive del Po
0

Paolo Panni

Nuovo ed incredibile ritrovamento sulle rive del Grande fiume. Sulla sponda opposta, quella cremonese, il maggiore dei corsi d’acqua italiani ha «restituito» nientemeno che il cranio fossile di un rinoceronte. Laddove un tempo «scorrazzavano» mammuth e cervi, bisonti ed altre specie ormai estinte, viveva anche questo enorme animale. Il ritrovamento è stato effettuato da Ennio Mondoni nei pressi di Spinadesco (Cremona). Si tratta, come spiegato da Davide Persico, sindaco di San Daniele Po, micro paleontologo del dipartimento di scienze della terra dell’Università di Parma e direttore del Museo paleoantropologico del Po di San Daniele Po, del «più grande e meglio conservato cranio fossile di rinoceronte che sia mai stato rinvenuto in Europa. Si tratta  di un fossile in eccellente stato di conservazione, cosa non proprio usuale per un fossile del Po, costituito da un cranio completo anche dei denti. Questi ultimi, molto grandi, assieme alla caratteristica fossa nasale aperta e alla morfologia delle ossa occipitali, hanno permesso di ipotizzare l’appartenenza del fossile alla specie  Stephanorhinus kirchbergensis, o rinoceronte di Merck, anche se sono necessarie ulteriori e più approfondite indagini. Si tratterebbe di una specie caratteristica di climi caldi (Warm species) vissuta nel territorio della Pianura Padana tra gli 80mila e i 130mila anni fa durante un intervallo interglaciale».
Attualmente il fossile si trova conservato nel laboratorio del museo dove è in fase di studio e di comparazione morfometrica. «Da questo studio – ha spiegato Persico - ci proponiamo di classificare con precisione il reperto, utilizzando la presenza di questa specie per effettuare alcune considerazioni paleoecologiche e paleo climatiche sulla pianura, nonché per individuare la formazione geologica di provenienza del reperto e di alcuni altri fossili ospitati nel museo, tra i quali un femore gigante di elefante».
Oggi, Persico e il direttore del museo, Simone Ravara, saranno ospiti di Benedetto Sala, al museo di Ferrara, per osservare e prelevare un calco di cranio di Rinoceronte di Merck. «Certamente – ha anticipato Persico - questo confronto darà il via ad una operazione di revisione tassonomica di alcuni fossili rinvenuti nel nostro territorio tra Cremona, Piacenza, Pavia e Parma. E’ un grande privilegio, da parte nostra, poter collaborare con un così importante paleontologo dei vertebrati come Sala». Il fossile sarà poi presentato con una conferenza e verrà esposto nella vetrina centrale di fronte a Pàus (il resto di uomo di Neanderthal custodito nel museo di San Daniele Po, ad oggi unico ritrovamento del genere avvenuto in Pianura Padana) insieme allo scheletro di Neanderthal e al femore di elefante nei primi giorni di novembre nel museo Paleoantropologico del Po di San Daniele Po.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

E' morto il musicista Greg Lake

Greg Lake

MUSICA

Addio al grande Greg Lake, la voce di Elp e King Crimson

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Abusava della nipote e della cugina, due bambine: condannato a sei anni e sei mesi

Torrile

Abusava della cuginetta di 9 anni e della nipote di 13: condannato

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate: tutti gli appuntamenti

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

3commenti

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Comune

Bilancio: ecco tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

1commento

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

tg parma

Risorse alle province, allarme dopo il no alla riforma e la finanziaria

gazzareporter

Sacchi della spazzatura in piazzale Santa Rita Fotogallery

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto un nuovo guard rail

4commenti

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

roma

Trovato il corpo della studentessa scomparsa: investita mentre inseguiva i ladri

1commento

SPAZIO

Usa, è morto l'astronauta John Glenn

SOCIETA'

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

SERIE A

Roma, accolto il ricorso: tolta la qualifica a Strootman

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift