10°

20°

Provincia-Emilia

Langhirano - "Che emozione quando il Papa ha baciato la nostra Giorgia"

Langhirano - "Che emozione quando il Papa ha baciato la nostra Giorgia"
0

Giulia Coruzzi

Il sorriso della piccola Giorgia è contagioso, apre il cuore e fa stare bene. Deve essere stato lo stesso pensiero che ha fatto Papa Francesco quando l’ha tenuta tra le braccia e le ha schioccato un bacio sulla fronte sussurrandole chissà quali parole di fede in argentino. 
Giorgia ha soltanto tre anni ma sicuramente ricorderà per tutta la vita la giornata speciale trascorsa a Roma con la sorella Giulia, la mamma Sofia e il nonno Gaudenzio. 
Un viaggio con tanti amici, ben ottanta, tutti di Langhirano, partiti per andare a salutare il Papa e vivere un’esperienza fianco a fianco in piazza San Pietro. 
Poco dopo la nomina del nuovo pontefice il gruppo di cresimandi di Langhirano ha scritto una lettera al Papa. E il Papa ha risposto invitandoli  a partecipare a una delle sue udienze. 
I giovanissimi fedeli, con la catechista Giovanna Bertinelli e i genitori hanno deciso ben volentieri di raccogliere l’invito. 
«Tutto è stato organizzato e pensato perché il Papa ci venisse vicino e posasse il suo sguardo su di noi». spiega Giulia Neri, dodici anni, nata a Parma, cresciuta a Langhirano ma battezzata a Buenos Aires. 
Lo striscione preparato con tanta cura con la scritta «Fermati da noi», i cori e l’abbigliamento coordinato non potevano  essere ignorato da Papa Francesco che infatti ha accolto l’invito e si è fermato. 
A colpirlo è stato senz'altro vedere la più piccola del gruppo, Giorgia, sorella di Giulia, con la maglietta azzurra e bianca: i colori dell’Argentina, cui Papa Francesco è tanto legato, non sono stati scelti a caso. 
Giorgia e Giulia, infatti, sono figlie di Gerardo e Sofia. Quest’ultima oggi è una langhiranese a tutti gli effetti ma è nata e ha vissuto a lungo in Argentina. Racconta cosa è successo quando il Papa si è avvicinato a Giorgia, la più piccolina del gruppo.
«L'ha baciata, e lei gli ha consegnato sorridendo una palla su cui ognuno di noi aveva scritto i nomi di persone care che avevano particolare bisogno di preghiere – spiega la mamma Sofia - Abbiamo in questo modo messo nelle mani e nel cuore del nostro Papa i nostri famigliari e amici». 
Papa Francesco ha parlato alla piccola Giorgia in argentino.
«Ma non sappiamo – spiega papà Gerardo, che per impegni di lavoro non è potuto andare con la famiglia a Roma - cosa le abbia detto. Sappiamo però che le sue parole le rimarranno nel cuore». 
Il nonno Gaudenzio è felice dell’esperienza che ha potuto condividere con le nipoti e la nuora: «La catechista Giovanna ci ha insegnato un coro e il Papa è stato colpito dal cantare accorato del gruppo. Abbiamo tutti pronunciato a gran voce  “Un cristiano è felice”: le stesse parole che lui aveva pronunciato qualche giorno prima».
Nei due giorni trascorsi a Roma, il gruppo ha anche visitato la città, le tante bellezze e i luoghi monumentali. «Il nostro pellegrinaggio è stato emozionante e straordinario». 
Anche i nonni argentini  Estela Clara Recondo e Julio Esteban Grober sono orgogliosi: orgogliosi di sapere che il loro Papa argentino ha baciato la loro piccola Giorgia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scialpi

Scialpi

social network

Scialpi, la verità di quei tweet sul Pride

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Maltempo: vento forte in Appennino

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

2commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

1commento

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

LONDRA

Brexit, sondaggio: per la prima volta c'è un ripensamento

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

SOCIETA'

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

Medicina

Le nove regole per prevenire i tumori

SPORT

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling