19°

Provincia-Emilia

Langhirano - "Che emozione quando il Papa ha baciato la nostra Giorgia"

Langhirano - "Che emozione quando il Papa ha baciato la nostra Giorgia"
0

Giulia Coruzzi

Il sorriso della piccola Giorgia è contagioso, apre il cuore e fa stare bene. Deve essere stato lo stesso pensiero che ha fatto Papa Francesco quando l’ha tenuta tra le braccia e le ha schioccato un bacio sulla fronte sussurrandole chissà quali parole di fede in argentino. 
Giorgia ha soltanto tre anni ma sicuramente ricorderà per tutta la vita la giornata speciale trascorsa a Roma con la sorella Giulia, la mamma Sofia e il nonno Gaudenzio. 
Un viaggio con tanti amici, ben ottanta, tutti di Langhirano, partiti per andare a salutare il Papa e vivere un’esperienza fianco a fianco in piazza San Pietro. 
Poco dopo la nomina del nuovo pontefice il gruppo di cresimandi di Langhirano ha scritto una lettera al Papa. E il Papa ha risposto invitandoli  a partecipare a una delle sue udienze. 
I giovanissimi fedeli, con la catechista Giovanna Bertinelli e i genitori hanno deciso ben volentieri di raccogliere l’invito. 
«Tutto è stato organizzato e pensato perché il Papa ci venisse vicino e posasse il suo sguardo su di noi». spiega Giulia Neri, dodici anni, nata a Parma, cresciuta a Langhirano ma battezzata a Buenos Aires. 
Lo striscione preparato con tanta cura con la scritta «Fermati da noi», i cori e l’abbigliamento coordinato non potevano  essere ignorato da Papa Francesco che infatti ha accolto l’invito e si è fermato. 
A colpirlo è stato senz'altro vedere la più piccola del gruppo, Giorgia, sorella di Giulia, con la maglietta azzurra e bianca: i colori dell’Argentina, cui Papa Francesco è tanto legato, non sono stati scelti a caso. 
Giorgia e Giulia, infatti, sono figlie di Gerardo e Sofia. Quest’ultima oggi è una langhiranese a tutti gli effetti ma è nata e ha vissuto a lungo in Argentina. Racconta cosa è successo quando il Papa si è avvicinato a Giorgia, la più piccolina del gruppo.
«L'ha baciata, e lei gli ha consegnato sorridendo una palla su cui ognuno di noi aveva scritto i nomi di persone care che avevano particolare bisogno di preghiere – spiega la mamma Sofia - Abbiamo in questo modo messo nelle mani e nel cuore del nostro Papa i nostri famigliari e amici». 
Papa Francesco ha parlato alla piccola Giorgia in argentino.
«Ma non sappiamo – spiega papà Gerardo, che per impegni di lavoro non è potuto andare con la famiglia a Roma - cosa le abbia detto. Sappiamo però che le sue parole le rimarranno nel cuore». 
Il nonno Gaudenzio è felice dell’esperienza che ha potuto condividere con le nipoti e la nuora: «La catechista Giovanna ci ha insegnato un coro e il Papa è stato colpito dal cantare accorato del gruppo. Abbiamo tutti pronunciato a gran voce  “Un cristiano è felice”: le stesse parole che lui aveva pronunciato qualche giorno prima».
Nei due giorni trascorsi a Roma, il gruppo ha anche visitato la città, le tante bellezze e i luoghi monumentali. «Il nostro pellegrinaggio è stato emozionante e straordinario». 
Anche i nonni argentini  Estela Clara Recondo e Julio Esteban Grober sono orgogliosi: orgogliosi di sapere che il loro Papa argentino ha baciato la loro piccola Giorgia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il terrore e la città bloccata: il video di un parmigiano a Londra

LONDRA

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

4commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

CROCETTA

Via Emilia Ovest, cinese 25enne investita. Non è in pericolo

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

16commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

2commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Via Imbriani

Vende 1.600 dosi in pochi mesi: condannato a 4 anni

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

3commenti

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

Formula 1

Vettel: "Mai guidata una F1 più veloce"

lega pro

Parma, Lucarelli: "Crediamo nella B". Domani ritiro anticipato Video

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»