12°

Provincia-Emilia

Per il dissesto idrogeologico confermati i fondi dal governo

Per il dissesto idrogeologico confermati i fondi dal governo
0

Franco Brugnoli

Nei giorni scorsi sono stati confermati, a favore del territorio di Borgotaro, i finanziamenti per alcuni importanti interventi di sistemazione idrogeologica, fondamentali per garantire, in primis, la viabilità e la sicurezza dei cittadini. 

Stanziamenti I fondi, stanziati dal governo, a seguito degli eventi alluvionali della scorsa primavera, prevedono, in loco, due interventi: 200 mila euro sono destinati a lavori di intervento sulla difesa spondale a difesa della strada provinciale ex 523 del Cento Croci, all’altezza del Rio Graniche, dove il fiume Taro ha pesantemente scalzato la difesa spondale, rendendo già impossibile il transito sulla pista ciclabile ed iniziando a minacciare la tenuta della stessa strada di Fondovalle, fondamentale collegamento per tutta l’Alta Valle del Taro; inoltre 25 mila euro sono stati invece destinati al Comune di Borgotaro per gli interventi di somma urgenza sulla strada di Baselica. Sempre all’interno di questa seconda «tranche» di finanziamento, sono previsti anche dei rilevamenti sulla pista ciclabile, nel tratto compreso tra via Montegrappa e la località «La Ghina», un tratto oggetto di un pesante movimento franoso, che ha reso impossibile il transito, sia pedonale che veicolare, appunto in quel tratto.

Gestione Questi interventi verranno gestiti direttamente dal Servizio Tecnico di Bacino, sotto la guida del dottor Gian Franco Larini. «Si tratta di risorse importanti, - ha dichiarato il sindaco Diego Rossi - che, nel caso di Baselica, ci consentono di recuperare ingenti cifre già spese in corso di emergenza, e, dall’altro, ci permetteranno, grazie alla fondamentale collaborazione con la Provincia ed il Servizio Tecnico di Bacino, di intervenire su due situazioni dove, con le nostre sole risorse, non saremmo riusciti. In particolare, destava preoccupazione la situazione della difesa spondale della Fondovalle: in questo modo, porremo in sicurezza la viabilità fondamentale per tutta l’alta valle». Intanto, è doveroso segnalare, sempre sul fronte degli interventi programmati, che sono ormai quasi giunti al termine i lavori di riqualificazione del piazzale ex Rocchi, posto nel cuore del quartiere San Rocco a Borgotaro.
In questi giorni, sono stati completati i lavori relativi ai marciapiedi e si sta procedendo all’asfaltatura. Un intervento, complessivamente, che ha visto impegnare quasi 100 mila euro, utilizzati dal Comune di Borgotaro, sulla base di Fondi «Fas» regionali. «Riteniamo sia un intervento che va ulteriormente a qualificare il quartiere San Rocco: - ha detto l’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Delnevo - la posizione strategica del piazzale, vicino alla scuola materna, all’area festa e ad un comparto residenziale ormai densamente abitato, rendevano necessario pensare ad un miglioramento delle condizioni generali del piazzale. Il miglioramento dell’accesso, la sistemazione del fondo con asfalto, e la realizzazione di cordoli e marciapiedi daranno risposta a chi vive e frequenta il quartiere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti