10°

Provincia-Emilia

Fidenza: il sindaco Mario Cantini ha scelto di restare

Fidenza: il sindaco Mario Cantini ha scelto di restare
14

COMUNICATO

Il sindaco Mario Cantini ha ufficialmente scelto di restare a servizio dei fidentini. Il primo cittadino ha infatti chiesto il collocamento in aspettativa dall'incarico di direttore amministrativo dell'Ospedale di Vaio, per rimuovere la condizione di incompatibilità, introdotta dal decreto 39/2013, per giungere così alla fine del mandato, come spiega nella nota seguente.

“Le leggi si rispettano. Tuttavia non può essermi impedito di esprimere un giudizio fortemente critico nei confronti di norme che incidono così pesantemente su situazioni già consolidate e nate nel pieno rispetto del quadro legislativo vigente al tempo della mia candidatura a Sindaco di Fidenza nel 2009.
Siamo in presenza di un Decreto confuso, contorto e di difficile interpretazione, che sta generando situazioni paradossali in tanti enti locali italiani; si pensi, ad esempio, ai Sindaci che sono stati eletti nel 2012!
Auspico che Governo e Parlamento pongano rimedio a questo scempio della volontà popolare, introducendo i necessari correttivi, così come proposto, anche recentemente dal Presidente dell’Anci.
In questo quadro di grande incertezza e di fronte ad una scadenza inderogabile, ho maturato la decisione di chiedere il collocamento in aspettativa dal 7 agosto 2013 al 31 dicembre 2013, nella convinzione che le ingiustizie saranno nel frattempo superate, e con riserva di valutare, in caso contrario, come affrontare anche l’ulteriore periodo di amministrazione per giungere alla fine del mandato.
Questa scelta consente di assolvere al mandato ricevuto dagli elettori, di portare a conclusione il nostro progetto politico-amministrativo e di evitare a Fidenza un lungo periodo di commissariamento del Comune; da qui a fine anno potranno essere messe in atto tutte le misure necessarie per garantire la continuità della piena e operativa amministrazione della città.
È, altresì, una scelta che dovevo, come segno di rispetto e di stima, ai Colleghi di Giunta e ai Consiglieri comunali che mi hanno sostenuto con impegno e passione.
È di tutta evidenza che, in caso di prossima approvazione delle norme di salvaguardia da parte del Parlamento, potrò legittimamente rientrare nell’attuale condizione. Ringrazio di cuore i tanti fidentini che, in questo periodo, mi hanno spronato a non mollare”, ha dichiarato il sindaco  Mario Cantini.

...................

Ampi servizi sulla Gazzetta di Parma in edicola mercoledì 7

.........................

Lavagetto: "Dimostra rispetto per i cittadini" - scelta di Cantini dimostra grande rispetto per i Cittadini

 

La scelta di Mario Cantini di optare per la carica di Sindaco  scegliendo l'aspettativa per il suo incarico dirigenziale presso l'ospedale di Vaio - dice Lavagetto - dimostrano grande rispetto per le Istituzioni e soprattutto per i suoi concittadini. Questa scelta, causata da una legge al limite della costituzionalità, ci auguriamo faccia cessare le speculazioni di chi in queste settimane ha erroneamente  creduto in comportamenti diversi da parte del primo cittadino di Fidenza. Ora, con la sua amministrazione, il Sindaco Cantini potrà portare a termine l ottimo lavoro amministrativo fin cui compiuto avendo dimostrato una non comune dedizione e passione per la propria Città.

Consigliere Regionale E-R 

Giampaolo Lavagetto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio

    07 Agosto @ 23.03

    Appunto sbraion pulitic!!!! Ma mi faccia il piacere!!!

    Rispondi

  • mario cantini

    07 Agosto @ 18.55

    Mi sia consentito di uscire da questo clima di quelli che noi a Fidenza chiamiamo "sbraion da bar" e di alzare il livello della discussione. L'art.51, ultimo comma, della Costituzione della Repubblica italiana stabilisce che "Chi è chiamato a funzioni pubbliche ha diritto di disporre del tempo necessario al loro adempimento e di conservare il suo posto di lavoro" La norma di rango costituzionale! ha la finalità di garantire a chi è eletto la possibilità di svolgere il proprio mandato senza il timore di dovere rinunciare ad una fonte di sostentamento; se tale diritto non fosse garantito, chi non dispone dei necessari mezzi economici, ben difficilmente potrebbe concorrere per l'elezione ad una carica pubblica. Siamo nel campo dei diritti elettorali e delle massime espressioni del regime democratico. Il resto è la solita sterile polemica, in nome della quale qualsiasi scelta trova sempre qualcuno che non è d'accordo. Ma anche questa è la democrazia.

    Rispondi

  • Giorgio

    07 Agosto @ 17.07

    Maurizio: ci mancava che aveese percepito stipendio pieno per tutti i suoi incarichi, ma ribadisco che per il buonsenso e la collettivita' tenere il piede in 2 scarpe a lungo fa male!!!! I non politici sono penalizzati in tutto e per tutto, loro invece tutelati e da difendere come beni preziosi per la societa!!! Ma mi faccia il piacere!!!! Resta per il bene della citta'? Da vomito. Si dimetta all'istante per non avere fatto il nulla per le finanze precarie di Fidenza, il nulla per economia, il nulla per fermare cementificazione e spreco di risorse per opere inutili e quant'altro, il nulla per cultura, il nulla per giovani anziani e gente comune. Una cosa ha fatto: alzato di sicuro il suo livello economico e quello del suo conto corrente.

    Rispondi

  • oberto

    07 Agosto @ 16.31

    Si e la signora Guarnieri? ha deciso qualcosa, o vuole tenere il piede in due scarpe?

    Rispondi

  • Geronimo

    07 Agosto @ 16.16

    Girogio, nessuno stipendio arretrato perchè la legge prima lo consentiva, ora no e infatti lui ha scelto di rimanere a lavorare in comune, tra l'altro non vedo dove stia il problrma, lui ha sempre ricevuto mezzo stipendio dal suo lavoro e messo in qualità di sindaco, nessun euro percepito in più e indebitamente...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

8commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti