12°

Provincia-Emilia

L'ultimo saluto di San Secondo al suo eroe

L'ultimo saluto di San Secondo al suo eroe
0

 Matteo Scipioni

«Se Silvio fosse qui li avrebbe già trascinati sotto il sole a giocare a calcio», a Ferruccio scappa un sorriso nostalgico. A una manciata di metri, nel portico della casa dei Baglioni, le famiglie dell'energico parà, morto tragicamente in Trentino, si incontrano tra commozione, ricordi e amicizia. La famiglia di nascita, di sangue e quella di tutti i giorni, quella dei parà, quella che 30 anni fa ha scelto «con passione e amore» Silvio. Il fratello del primo maresciallo non ha dubbi: «Non ha senso che noi famigliari oggi parliamo, ha parlato la gente: grazie a tutti».
E' questa l'ultima immagine di una mattinata di lacrime, fede, ricordi e patriottismo per Pizzo: l'ultimo saluto, quello della sua gente, a Silvio Baglioni. Amici di una volta, di sempre ma anche compagni di sudore, fatica e orgoglio erano presenti fuori e dentro la chiesetta di San Giorgio, un piccolo gioiellino troppo piccolo ieri per contenere tutta la gente e la commozione. Sulla bara avvolta dal tricolore i simboli, gli affetti e le passioni di Silvio: il basco, la spada, la medaglia d'argento al valore, una foto tra le montagne e una degli amatissimi nipoti. Attorno il suo piccolo grande mondo racchiuso tra gli argini della Fossaccia Scannabecco, la chiesetta e la casa di famiglia: la sua oasi di pace quando, per rilassarsi, correva qui a trovare la mamma, i fratelli e gli amici.
Oltre sessanta commilitoni sono arrivati in pullman da Livorno, dalla caserma Vannucci, la casa di tutti i giorni di Baglioni. La cerimonia è stata concelebrata dal parroco di Pizzo, don  Giacomo Bocchi e dai due cappellani della Folgone, don Francesco e don Vincenzo. A tributare gli onori militari e civili al 47enne parà sono intervenuti una delegazione del Comune con l'assessore Ketty Pellegrini, una delegazione dell'associazione paracadutisti di Parma e della Croce rossa. 
«Il desiderio di Silvio, in questa vita, era di elevarsi tra i monti, di vedere le cose dall'alto: ora le vede da più in alto, con Dio, in cielo - ha detto don Giacomo nella sua omelia, dopo un passo del Vangelo di San Luca -. Non ci aspettavamo che ci potesse lasciare nel fiore degli anni, ma noi non conosciamo questi misteri; sappiamo però che il Signore penserà a lui, lo aiuterà in questo viaggio. Noi siamo attaccati a questa vita, ma è un viaggio breve: ce n'è uno più lungo che è eterno e vale di più. Silvio era pronto all'incontro con Dio». Omelia conclusa da una  preghiera di don Vincenzo: «Affidiamo Silvio a San Michele, patrono dei parà. Silvio ha lavorato sempre nel silenzio, non ha voluto applausi e ha sempre teso la mano».  
Prima dell'uscita della bara dalla chiesa, portata a spalla dai commilitoni di Baglioni e dai fratelli, le note e le parole del «Signore delle cime» e la recita della preghiera del paracadutista hanno concluso la cerimonia. Il feretro, avvolto dalla bandiera italiana, è stato portato per un passaggio simbolico nel cortile della casa dei Baglioni prima di una sosta nel cimitero di Pizzo dove, a pochi metri dalla lapide dedicata al padre di Silvio (Severino, morto due anni fa), è stata recitata una preghiera. Il picchetto ha poi piegato il tricolore consegnandolo al fratello maggiore del parà scomparso, Santino. Ma Silvio non ha smesso di viaggiare: il suo corpo sarà cremato a Udine e, le ceneri, ritorneranno a Pizzo, custodite in casa dalla famiglia.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen Give Teen A Guitar Lesson On Stage

australia

15enne suona sul palco con Springsteen, con tanto di lezione Video

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

enti

Allarma Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

12commenti

anteprima

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

lega pro

Piovani: "Il Parma? Un po' Fortana, un po' Malvasia" Video

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

autobus

Via Farini, da domani modifica temporanea del percorso del 15

parma calcio

Trasferta di Salò: ecco la prevendita dei biglietti

Boys e Coordinamento organizzano i pullman (tutte le info)

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

Gazzareporter

Parma e Torrechiara: scatti invernali

Foto della lettrice Simona

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Novara

Auto sui binari travolta da un treno: salvo il conducente 

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

presidente samb

Fedeli: "Parma più simpatico, proveremo a fermare il Venezia"

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti