22°

Provincia-Emilia

L'ultimo saluto di San Secondo al suo eroe

L'ultimo saluto di San Secondo al suo eroe
0

 Matteo Scipioni

«Se Silvio fosse qui li avrebbe già trascinati sotto il sole a giocare a calcio», a Ferruccio scappa un sorriso nostalgico. A una manciata di metri, nel portico della casa dei Baglioni, le famiglie dell'energico parà, morto tragicamente in Trentino, si incontrano tra commozione, ricordi e amicizia. La famiglia di nascita, di sangue e quella di tutti i giorni, quella dei parà, quella che 30 anni fa ha scelto «con passione e amore» Silvio. Il fratello del primo maresciallo non ha dubbi: «Non ha senso che noi famigliari oggi parliamo, ha parlato la gente: grazie a tutti».
E' questa l'ultima immagine di una mattinata di lacrime, fede, ricordi e patriottismo per Pizzo: l'ultimo saluto, quello della sua gente, a Silvio Baglioni. Amici di una volta, di sempre ma anche compagni di sudore, fatica e orgoglio erano presenti fuori e dentro la chiesetta di San Giorgio, un piccolo gioiellino troppo piccolo ieri per contenere tutta la gente e la commozione. Sulla bara avvolta dal tricolore i simboli, gli affetti e le passioni di Silvio: il basco, la spada, la medaglia d'argento al valore, una foto tra le montagne e una degli amatissimi nipoti. Attorno il suo piccolo grande mondo racchiuso tra gli argini della Fossaccia Scannabecco, la chiesetta e la casa di famiglia: la sua oasi di pace quando, per rilassarsi, correva qui a trovare la mamma, i fratelli e gli amici.
Oltre sessanta commilitoni sono arrivati in pullman da Livorno, dalla caserma Vannucci, la casa di tutti i giorni di Baglioni. La cerimonia è stata concelebrata dal parroco di Pizzo, don  Giacomo Bocchi e dai due cappellani della Folgone, don Francesco e don Vincenzo. A tributare gli onori militari e civili al 47enne parà sono intervenuti una delegazione del Comune con l'assessore Ketty Pellegrini, una delegazione dell'associazione paracadutisti di Parma e della Croce rossa. 
«Il desiderio di Silvio, in questa vita, era di elevarsi tra i monti, di vedere le cose dall'alto: ora le vede da più in alto, con Dio, in cielo - ha detto don Giacomo nella sua omelia, dopo un passo del Vangelo di San Luca -. Non ci aspettavamo che ci potesse lasciare nel fiore degli anni, ma noi non conosciamo questi misteri; sappiamo però che il Signore penserà a lui, lo aiuterà in questo viaggio. Noi siamo attaccati a questa vita, ma è un viaggio breve: ce n'è uno più lungo che è eterno e vale di più. Silvio era pronto all'incontro con Dio». Omelia conclusa da una  preghiera di don Vincenzo: «Affidiamo Silvio a San Michele, patrono dei parà. Silvio ha lavorato sempre nel silenzio, non ha voluto applausi e ha sempre teso la mano».  
Prima dell'uscita della bara dalla chiesa, portata a spalla dai commilitoni di Baglioni e dai fratelli, le note e le parole del «Signore delle cime» e la recita della preghiera del paracadutista hanno concluso la cerimonia. Il feretro, avvolto dalla bandiera italiana, è stato portato per un passaggio simbolico nel cortile della casa dei Baglioni prima di una sosta nel cimitero di Pizzo dove, a pochi metri dalla lapide dedicata al padre di Silvio (Severino, morto due anni fa), è stata recitata una preghiera. Il picchetto ha poi piegato il tricolore consegnandolo al fratello maggiore del parà scomparso, Santino. Ma Silvio non ha smesso di viaggiare: il suo corpo sarà cremato a Udine e, le ceneri, ritorneranno a Pizzo, custodite in casa dalla famiglia.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

 Il “maratoneta in carrozzina” ha scritto un articolo per la “sua” Gazzetta

5commenti

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara