21°

Provincia-Emilia

Sala, due nuovi ponti contro le esondazioni del Rio Ginestra

Sala, due nuovi ponti contro le esondazioni del Rio Ginestra
0

Cristina Pelagatti
Con l’apertura al transito veicolare del ponte di via di Vittorio si è concluso l’intervento di messa in sicurezza dell’abitato di Sala Baganza resosi necessario dopo l’alluvione dell’undici giugno del 2012 per prevenire eventuali esondazioni del Rio Ginestra nel caso di eventi atmosferici di portata eccezionale.
Il progetto ha visto concretizzarsi la costruzione di due ponti sul Rio della Ginestra, in sostituzione di quelli esistenti, uno su via Castellaro, l’altro, più a valle, su via Di Vittorio.
Gli interventi, come ha spiegato Mauro Bertozzi, responsabile dell’ufficio tecnico del comune di Sala Baganza, «hanno riguardato la costruzione di due ponti, la risagomatura e l’allargamento dell’alveo del torrente sino alla confluenza col Baganza e la costruzione di una arginatura a valle dell’alveo, nel tratto tra i due nuovi ponti».
Il costo dell’intervento è stato di 650 mila euro, finanziati dalla regione Emilia Romagna. L’ufficio tecnico di bacino, in particolare Giuseppe Magnani, ha assunto la direzione dei lavori, con la collaborazione dell’ufficio tecnico comunale di Sala Baganza.
I lavori dell’intero intervento, realizzati dall’impresa Costruzioni Grenti Srl, erano iniziati alla fine di giugno 2012.  «Siamo molto soddisfatti- ha commentato il sindaco Cristina Merusi- perché in un anno siamo riusciti a mettere in sicurezza l’abitato di Sala Baganza che ha subito le conseguenze devastanti dell’alluvione dell’11 giugno 2012, nonostante il maltempo prolungato dei primi mesi del 2013. Tutto ciò è stato possibile grazie all’impegno dell’impresa Grenti Costruzioni srl che voglio ringraziare. I nostri ringraziamenti vanno inoltre alla regione Emilia Romagna che ha finanziato l’opera e al servizio tecnico di bacino che ha gestito e diretto l’intervento, oltre alla Provincia di Parma per l’impegno profuso affinché si raggiungesse l’importantissimo obiettivo».
L’intervento infatti, mette in sicurezza l’abitato salese da ulteriori alluvioni.  «Ci sono stati simulazioni e studi approfonditi per dimensionare l’opera - ha sottolineato il sindaco - a questo punto il nostro impegno sarà rivolto alla messa in sicurezza di Talignano e ai lavori sul rio Scodogna».
I lavori sullo Scodogna sono più complessi e richiedono investimenti economici più consistenti: «Gli interventi sul Rio Scodogna per mettere in sicurezza la frazione di Talignano, essendo la situazione più complicata, hanno  bisogno di tempi più lunghi. E’ di questi giorni la notizia di uno stanziamento di 400  mila euro per iniziare le opere. Sono inoltre in fase di ultimazione le proposte di intervento insieme ad un sistema di allertamento per i residenti e per coloro che si trovassero a transitare nella zona in caso di pericolo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

3commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

1commento

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery