15°

Provincia-Emilia

Sala, due nuovi ponti contro le esondazioni del Rio Ginestra

Sala, due nuovi ponti contro le esondazioni del Rio Ginestra
0

Cristina Pelagatti
Con l’apertura al transito veicolare del ponte di via di Vittorio si è concluso l’intervento di messa in sicurezza dell’abitato di Sala Baganza resosi necessario dopo l’alluvione dell’undici giugno del 2012 per prevenire eventuali esondazioni del Rio Ginestra nel caso di eventi atmosferici di portata eccezionale.
Il progetto ha visto concretizzarsi la costruzione di due ponti sul Rio della Ginestra, in sostituzione di quelli esistenti, uno su via Castellaro, l’altro, più a valle, su via Di Vittorio.
Gli interventi, come ha spiegato Mauro Bertozzi, responsabile dell’ufficio tecnico del comune di Sala Baganza, «hanno riguardato la costruzione di due ponti, la risagomatura e l’allargamento dell’alveo del torrente sino alla confluenza col Baganza e la costruzione di una arginatura a valle dell’alveo, nel tratto tra i due nuovi ponti».
Il costo dell’intervento è stato di 650 mila euro, finanziati dalla regione Emilia Romagna. L’ufficio tecnico di bacino, in particolare Giuseppe Magnani, ha assunto la direzione dei lavori, con la collaborazione dell’ufficio tecnico comunale di Sala Baganza.
I lavori dell’intero intervento, realizzati dall’impresa Costruzioni Grenti Srl, erano iniziati alla fine di giugno 2012.  «Siamo molto soddisfatti- ha commentato il sindaco Cristina Merusi- perché in un anno siamo riusciti a mettere in sicurezza l’abitato di Sala Baganza che ha subito le conseguenze devastanti dell’alluvione dell’11 giugno 2012, nonostante il maltempo prolungato dei primi mesi del 2013. Tutto ciò è stato possibile grazie all’impegno dell’impresa Grenti Costruzioni srl che voglio ringraziare. I nostri ringraziamenti vanno inoltre alla regione Emilia Romagna che ha finanziato l’opera e al servizio tecnico di bacino che ha gestito e diretto l’intervento, oltre alla Provincia di Parma per l’impegno profuso affinché si raggiungesse l’importantissimo obiettivo».
L’intervento infatti, mette in sicurezza l’abitato salese da ulteriori alluvioni.  «Ci sono stati simulazioni e studi approfonditi per dimensionare l’opera - ha sottolineato il sindaco - a questo punto il nostro impegno sarà rivolto alla messa in sicurezza di Talignano e ai lavori sul rio Scodogna».
I lavori sullo Scodogna sono più complessi e richiedono investimenti economici più consistenti: «Gli interventi sul Rio Scodogna per mettere in sicurezza la frazione di Talignano, essendo la situazione più complicata, hanno  bisogno di tempi più lunghi. E’ di questi giorni la notizia di uno stanziamento di 400  mila euro per iniziare le opere. Sono inoltre in fase di ultimazione le proposte di intervento insieme ad un sistema di allertamento per i residenti e per coloro che si trovassero a transitare nella zona in caso di pericolo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

2commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

4commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

6commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

1commento

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

3commenti

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti