Provincia-Emilia

Tangenziale di Lesignano: nuovo stop. Il Tar ferma i lavori

Tangenziale di Lesignano: nuovo stop. Il Tar ferma i lavori
4

 Claudia Patrizi

Nuovo stop per la bretella di Lesignano: il Tar di Parma ha   accolto la richiesta di sospensiva urgente dei lavori, ricominciati solo pochi giorni fa. La richiesta era stata avanzata dall’«Associazione Lesignano Futura» e da alcuni cittadini lesignanesi, corredata da una dettagliata relazione sulla situazione dei lavori in corso per la realizzazione dell’opera. 
La stessa associazione ha da poco presentato nuovi ricorsi contro l’opera, impugnando i progetti preliminare, definitivo ed esecutivo della bretella, dopo che a inizio anno aveva avviato altre due procedure legali contestando gli strumenti urbanistici, Psc e lo stralcio di Poc. 
Nonostante i ricorsi pendenti e nonostante il Consiglio di Stato, cui si era appellata l’Amministrazione Comunale dopo la sentenza del Tar che aveva fermato il progetto a marzo 2012, non si sia ancora pronunciato definitivamente, gli interventi per la realizzazione dell’opera sono ricominciati. Illegittimamente, secondo Lesignano Futura, che in pochi giorni ha raccolto la documentazione necessaria per presentare l’istanza di sospensiva urgente. 
«La nostra azione – si legge in un post pubblicato sulla pagina Facebook dell’associazione - fortemente motivata dal desiderio di tutelare l’ambiente   rispetto a chi cerca di calpestarlo continuamente, si svolge nella piena legalità. La nostra risposta ad un intervento illegittimo sulla collina della bretella, è stata l’istanza di sospensiva urgente al Tar. Abbiamo dovuto aspettare, per presentarla, di avere tutti i documenti necessari, molti dei quali provenienti dagli Uffici Comunali. La risposta del Tar è stata pressoché immediata».
Per il prossimo 18 settembre è prevista l’udienza per la sospensiva vera e propria, in attesa della sentenza che invece arriverà più avanti nel tempo. «È necessario ribadire - ha sottolineato   Lesignano Futura - il grave, innegabile danno ambientale che tale progetto già produce e produrrà. Tutto per sviluppare 500 metri di strada che finiscono in un imbuto, ovvero creerebbero, di fatto, una nuova strettoia». 
Un’altra vittoria, dunque, per Lesignano Futura che ha fatto sapere che continuerà il proprio lavoro. «Non ci fermeremo - si legge ancora sulla pagina Facebook dell’associazione - Il nostro obiettivo è anche quello di fare in modo che chi ha speso tanti denari pubblici danneggiando anziché avvantaggiare la comunità, paghi per averlo fatto». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sabcarrera

    12 Agosto @ 07.57

    Ci passo spesso dalla strettoia e non ho mai visto chilometri di coda, solo momenti di lezione di cortesia che bob vanno sprecate sugli italiani

    Rispondi

  • crociato79

    12 Agosto @ 07.53

    Certo fa molto figo emulare i no-tav, se le generazioni precedenti avessero tenuto lo stesso atteggiamento di questi signori oggi non avremmo strade, ferrovie, aereoporti che migliorano la nostra vita, menomale che avevano più sale in zucca dei cittadini di oggi questione ambientale inesistente

    Rispondi

  • benito

    12 Agosto @ 00.09

    .. chi paga gli avanzamenti lavori?? l'associazione? oppure ancora una volta la collettività?

    Rispondi

  • mdf

    11 Agosto @ 20.19

    GIUNTA INCOMPETENTE!!!!!...infatti alla strettoia ci sono continuamente kilometri di code!!!!!.. a testimonianza dell' inutilità del progetto

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Sanzionata una signora 78enne che non poteva portare fuori la spazzatura e si è affidata a un vicino

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

7commenti

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

MILANO

Cadavere di donna avvolto in cellophane in cava dismessa

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

SOCIETA'

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)