10°

Provincia-Emilia

Il mondo di Ciccio, metafora di un Paese (il nostro) alla deriva

Il mondo di Ciccio, metafora di un Paese (il nostro) alla deriva
0

Gianluigi Negri

La crisi, in alcuni casi, può anche produrre effetti insperati e far venir fuori la capacità, insospettabile, di narrare e scrivere. E’ la «reazione» che ha avuto il salsese Yuri Zalaffi quando, due anni fa, si rese conto «che vivevamo ormai in qualcosa di epocale, che andava oltre lo stesso concetto di crisi».
Quarant’anni il prossimo ottobre, con un lavoro da artigiano che è quanto di più lontano si possa immaginare dalla scrittura, Zalaffi, fin dal liceo, ha sempre avuto uno spiccato spirito critico. Le materie letterarie, per la verità, non erano proprio le sue preferite, ma ciò non gli ha impedito di realizzare un e-book «divertente, ironico, smagato» che è la metafora di un Paese alla deriva: il nostro. 
Con una bella dose di quella che definisce «una sana follia», ha scritto «Il mondo di Ciccio», la storia di un essere «particolare», che viene al mondo senza coscienza di sé, galleggiando in acque melmose e certamente non invitanti. Quella coscienza, però, si formerà e permetterà a Ciccio di lottare e ribellarsi per non «accettare» la propria condizione. 
Non ci gira troppo attorno Zalaffi. Preferisce essere chiaro e diretto: superata la metafora, usa l’ironia per parlare dell’Italia di oggi, quella che uccide il merito e soffoca le capacità di chi ha voglia di fare e proporre idee. Si parte dalla risata, nel libro, ma si arriva a riflettere: era questo lo scopo iniziale. E glielo stanno riconoscendo (su www.ilmondodiciccio.com, dove la pubblicazione è in vendita in formato elettronico e dove sono disponibili, gratuitamente, i primi capitoli) alcuni amici e lettori, tra cui l’insegnante Bruna Maffini, che si è occupata della revisione dei testi e gli ha fatto una recensione entusiastica.
Mentre scriveva questo «saggio comico», prendendosi una pausa di alcune settimane dal suo lavoro, Zalaffi sapeva che sarebbe stato di difficile pubblicazione. Subito però ha provato a proporlo al blog di Beppe Grillo, che non lo ha scartato a priori. E’ stato infatti ricevuto a Milano da Davide Casaleggio (il fratello di Gianroberto) il 29 maggio dello scorso anno per parlarne: «Lo ricordo bene, perché purtroppo era il giorno del terremoto in Emilia». Poi ha optato per la pubblicazione elettronica. 
Ricco di riflessioni sul presente, sull’oggi e sulla società, l’ha dedicato «a tutte le generazioni senza futuro». Chi lo ha letto, vi ha colto le potenzialità per una trasposizione teatrale. «Chissà, è un tipo di comicità che potrebbe anche piacere a Gene Gnocchi», dice Zalaffi senza farsi troppe illusioni. Non ha la «pretesa» di fare lo scrittore: ama il suo lavoro e continuerà. Ma continuerà anche a coltivare questa sua «nuova» passione e presto inizierà un secondo libro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti