18°

Provincia-Emilia

Fidenza - "Una scultura nella rotatoria: perchè no?"

Fidenza - "Una scultura nella rotatoria: perchè no?"
2
Gianluigi Negri 
Una pompa di benzina con un uccellino, posato sopra, quasi a fare da controllore per i litri versati. Un uomo col cappello che tiene con una mano la «pistola» e con l’altra, sollevata al cielo, saluta i passanti. E un cane a sei zampe, ai piedi del padrone, che sputa una nuvola di fuoco rossa, esattamente come quello dell’Eni. 
Se la immagina così, l’artista salsese Cristian Grossi, l’epoca degli uomini delle stazioni di servizio.
 «Prima dei MegaSelf» è il titolo di una sua opera, una scultura, che avrebbe potuto vedere la luce e sorgere all’interno della nuova rotatoria tra via Gramizzi e via IV novembre, sulla via Emilia, nella zona del famoso ex distributore della Esso.
La gara d’appalto, vinta dalla ditta Vielle Scavi, prevedeva anche l’inserimento di alcune migliorie (senza costi aggiuntivi per il Comune), tra le quali, appunto, la scultura di Grossi. L’accoglimento delle migliorie non era vincolante, ma una simile opera d’arte, secondo l’architetto salsese Tiziano Tanzi (che ha firmato il progetto delle migliorie, tra cui una pista ciclabile che è già stata realizzata), «poteva rappresentare il ponte ''ideale'' che c’è tra il passato ed il futuro della città, omaggiando un luogo simbolo come, appunto, l’ex distributore della Esso».
«Nell’affrontare una progettazione – aggiunge Tanzi - ci sono sicuramente gli aspetti tecnici da tenere presenti, ma anche quelli legati alla memoria storica dei luoghi, che devono, per quanto possibile, essere sempre richiamati e valorizzati. Per Fidenza, questa poteva essere un’opportunità in più, per ricordare il boom economico della nostra nazione e anche l’importantissimo asse viario, la via Emilia, che ha visto transitare in città mezzi provenienti da ogni parte d’Italia, pronti a fermarsi, in quel distributore, per fare rifornimento».
Era un altro mondo, un’altra epoca, quella che Grossi, artista e designer che recentemente ha esposto anche a Londra al London college of fashion, voleva evocare: gli anni nei quali c’era ancora un rapporto diretto con il benzinaio, prima dell’avvento dei self-service.
«La mia non è una polemica – precisa e conclude Tanzi -. Ovviamente non si disconosce, da parte mia, la validità delle scelte degli uffici, che avevano, come è ovvio che sia, tutta la libertà di fare le proprie scelte. Quella di Grossi era comunque un’opera che voleva creare un interessante legame con il passato, in maniera leggera, e che avrebbe dato un aspetto ''nuovo'', più ''umano'' e meno anonimo alla rotatoria».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco Bifani

    16 Agosto @ 23.02

    Ma che stupidaggini, in tempi di crisi, con le strade che sembrano uscire da bombardamenti a tappeto, tra rotonde e fagioloni araffica, costosi ed inutili!

    Rispondi

  • romano

    16 Agosto @ 19.20

    non si può spendere quei soldi per aggiustare delle strade? è UNA VERGOGNA!!!.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Jella latitante: il caso in Parlamento

Interrogazione

Jella latitante: il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

PENSIONI

Ape social, al via le domande

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche