15°

29°

Provincia-Emilia

Fidenza - "Una scultura nella rotatoria: perchè no?"

Fidenza - "Una scultura nella rotatoria: perchè no?"
Ricevi gratis le news
2
Gianluigi Negri 
Una pompa di benzina con un uccellino, posato sopra, quasi a fare da controllore per i litri versati. Un uomo col cappello che tiene con una mano la «pistola» e con l’altra, sollevata al cielo, saluta i passanti. E un cane a sei zampe, ai piedi del padrone, che sputa una nuvola di fuoco rossa, esattamente come quello dell’Eni. 
Se la immagina così, l’artista salsese Cristian Grossi, l’epoca degli uomini delle stazioni di servizio.
 «Prima dei MegaSelf» è il titolo di una sua opera, una scultura, che avrebbe potuto vedere la luce e sorgere all’interno della nuova rotatoria tra via Gramizzi e via IV novembre, sulla via Emilia, nella zona del famoso ex distributore della Esso.
La gara d’appalto, vinta dalla ditta Vielle Scavi, prevedeva anche l’inserimento di alcune migliorie (senza costi aggiuntivi per il Comune), tra le quali, appunto, la scultura di Grossi. L’accoglimento delle migliorie non era vincolante, ma una simile opera d’arte, secondo l’architetto salsese Tiziano Tanzi (che ha firmato il progetto delle migliorie, tra cui una pista ciclabile che è già stata realizzata), «poteva rappresentare il ponte ''ideale'' che c’è tra il passato ed il futuro della città, omaggiando un luogo simbolo come, appunto, l’ex distributore della Esso».
«Nell’affrontare una progettazione – aggiunge Tanzi - ci sono sicuramente gli aspetti tecnici da tenere presenti, ma anche quelli legati alla memoria storica dei luoghi, che devono, per quanto possibile, essere sempre richiamati e valorizzati. Per Fidenza, questa poteva essere un’opportunità in più, per ricordare il boom economico della nostra nazione e anche l’importantissimo asse viario, la via Emilia, che ha visto transitare in città mezzi provenienti da ogni parte d’Italia, pronti a fermarsi, in quel distributore, per fare rifornimento».
Era un altro mondo, un’altra epoca, quella che Grossi, artista e designer che recentemente ha esposto anche a Londra al London college of fashion, voleva evocare: gli anni nei quali c’era ancora un rapporto diretto con il benzinaio, prima dell’avvento dei self-service.
«La mia non è una polemica – precisa e conclude Tanzi -. Ovviamente non si disconosce, da parte mia, la validità delle scelte degli uffici, che avevano, come è ovvio che sia, tutta la libertà di fare le proprie scelte. Quella di Grossi era comunque un’opera che voleva creare un interessante legame con il passato, in maniera leggera, e che avrebbe dato un aspetto ''nuovo'', più ''umano'' e meno anonimo alla rotatoria».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco Bifani

    16 Agosto @ 23.02

    Ma che stupidaggini, in tempi di crisi, con le strade che sembrano uscire da bombardamenti a tappeto, tra rotonde e fagioloni araffica, costosi ed inutili!

    Rispondi

  • romano

    16 Agosto @ 19.20

    non si può spendere quei soldi per aggiustare delle strade? è UNA VERGOGNA!!!.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti