Provincia-Emilia

Ghiara, presto il via ai lavori per la cassa di espansione

1

 Concluso l’iter per l’appalto, affidato al Consorzio stabile Coimpa di Parma, inizieranno a breve i lavori per la realizzazione della cassa di espansione sul torrente Ghiara, alle porte di Salsomaggiore, in località Scacciapensieri.

 L’intervento ridurrà il rischio idraulico a monte dell’abitato di Salsomaggiore. 
Il progetto, a cura dall’Ufficio tecnico comunale prevede un importo complessivo dei lavori di 1 milione e 656 mila euro da un finanziamento ottenuto dal ministero dell’Ambiente.
  «La cassa di espansione sul torrente Ghiara – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Paolo Canepari – è un intervento rilevante per la sicurezza della città in caso di forti piogge, con l’obiettivo di evitare gli allagamenti e le calamità che in passato hanno colpito l’abitato salsese». 
«La diminuzione del rischio idraulico causato dai torrenti Ghiara e Citronia – aggiunge - è un impegno che il Comune porta avanti da tempo insieme al Servizio tecnico di bacino con interventi mirati che, come questo, danno risposte importanti anche considerando i cambiamenti climatici degli ultimi anni con i forti e frequenti rovesci che colpiscono il nostro territorio». 
La cassa di espansione avrà un volume complessivo di invaso di 20 mila metri cubi e verrà realizzata nella piana dove già negli anni scorsi era stata collocata una griglia selettrice sul torrente. 
In pratica, in caso di forte piena del Ghiara, tutta l’acqua non verrà più scaricata nel tratto coperto del torrente che attraversa il centro cittadino, ma una parte di essa defluirà dentro la cassa e poi verrà successivamente rilasciata. 
La cassa di espansione sarà dotata di un «modulatore» che far sì che l’acqua confluisca nell’alveo naturale e in parte, in caso di piena, dentro la cassa. Avrà inoltre un «restitutore finale» che riporterà l’acqua nel torrente.
 Oltre a questi lavori, il piano di sicurezza per la riduzione del rischio idraulico prevede altri interventi sul Ghiara come la realizzazione all’interno della parte «tombata» (ossia del tratto coperto del torrente che attraversa la città) si interverrà su cinque delle «briglie» esistenti, abbassandole nei tratti centrali  per aumentare la sezione idraulica nel tratto coperto. Verranno inoltre realizzati lavori di manutenzione nel tratto della copertura.   
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SCRUTATOR

    17 Agosto @ 13.23

    Una cassa di espansione di 20 mila metri cubi NON SERVE NULLA in caso di piene rilevanti e consistenti: quindi soldi spesi per nulla ! Se fosse di tale entità l'intervento, ci sarebbero motivi forte preoccupazione. IL SINDACO INTERVENGA in sede di verifiche tecniche. Invece, non capisco perchè (IN UNA LOCALITA' CHE SI AUTODEFINISCE "LA CITTA' DELLA SALUTE" ) vi sia un Torrente tra i più inquinati d'Italia. Lo sanno i signori della politica salsese ? Il depuratore esiste, ma tutti scaricano in Ghiara (privati, terme, autolavaggi, distributori di carburante, etc). Tra l'indifferenza di tanti. Il neo sig. sindaco dovrebbe dire qualcosa a tale riguardo. Milioni di euro per Cassa di espansione che non servirebbe a nulla e zero lire per evitare un inquinamento che non ha pari nemmeno nelle aree più arretrate in Italia. L'inquinamento del Ghiara consegnerà alla mia Città - in caso di ulteriori inerzie - il premio della Citta' del Colera !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La mischia che salva l'ambulanza

Sport

Rugby: tutti in mischia per... l'ambulanza Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Parma Calcio

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

4commenti

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

tg parma

Università, aumentano gli iscritti: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

25commenti

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

3commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video