-2°

Provincia-Emilia

Sarà a Sorbolo l'ultimo saluto a Erika

Sarà a Sorbolo l'ultimo saluto a Erika
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

Sarà   celebrato  a Sorbolo il funerale di Erika Frigeri, la 33enne morta improvvisamente il 10 agosto scorso nel Bresciano dodici giorni dopo essere rimasta coinvolta in un incidente. La donna è spirata mentre era ospite della famiglia del marito,   sposato poco più di un mese fa. Sul decesso, la Procura della Repubblica di Parma ha aperto un’inchiesta per fare chiarezza.
Ancora non è stato possibile determinare la data del funerale, che allo stato attuale, dovrebbe tenersi non prima di mercoledì. «Ringrazio per tutte le manifestazioni di affetto e vicinanza ricevute in questi giorni – ha scritto il marito Leonardo Araldi sulla bacheca della pagina Facebook di Erika -. Tenevo a comunicare che allo stato delle cose le esequie di Erika di sicuro non si terranno prima di mercoledì 21 agosto. Il nostro desiderio sarebbe quello di   allestire la camera ardente già dal tardo pomeriggio di domani all’ospedale di Gavardo, in provincia di Brescia, per poi venire a celebrare il funerale a Sorbolo l’indomani, indicativamente nel pomeriggio. Tutto questo previo nulla osta delle autorità competenti, cui spetta la decisione in merito».
Tramite la stessa bacheca della pagina di Facebook e i quotidiani Leonardo renderà nota quanto prima la data del funerale. «Erika deve poter riposare il prima possibile – ha aggiunto Leonardo -: questa lunga attesa prima di poterle dare l’ultimo saluto e senza poter far niente per lei è uno stillicidio che consuma l’anima. In primis lei non meritava tutto questo, l’amore della mia vita deve, anzi, “vuole fare le ninì” come diceva sempre».
Molti dubbi restano nel frattempo in merito alla morte di Erika, tanto che la Procura della Repubblica di Parma, con indagini delegate ai colleghi di Brescia, ha aperto un’inchiesta per ricostruire gli ultimi giorni di vita di Erika e riuscire a capire con certezza quali siano le cause che ne hanno provocato la morte.
Erika è scomparsa improvvisamente sabato 10 agosto nel Bresciano dove era ospite della famiglia del marito Leonardo Araldi, 34enne con il quale si era sposata in giugno. Il 29 luglio scorso con il marito aveva avuto un incidente stradale a San Prospero. Erika e Leonardo, intorno alle 21 di quel giorno, erano stati tamponati dall’auto condotta da un 24enne originario di Castellamare di Stabia. Il colpo subito dai due coniugi sorbolesi era stato piuttosto violento. Entrambi erano stati trasportati al Pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Parma e poi dimessi intorno alle 3 di notte. Erika era poi tornata alcuni giorni dopo a farsi visitare visto che accusava forti dolori, in particolare ad una gamba tanto che nei giorni successivi aveva fatto ricorso all’uso di una stampella per camminare. Venerdì 9 agosto, giorno del suo compleanno, si era recata con il marito Leonardo nel Bresciano per festeggiare insieme ai suoceri. Poi la morte improvvisa. Erika aveva conosciuto Leonardo frequentando l’università di Parma e sempre a Parma aveva lavorato per diverso tempo come promoter esterno di una compagnia telefonica all’interno del Media World dell’Euro Torri.
Abitava a Sorbolo, in via IV Novembre e di recente era stata alle dipendenze della Cisl per la compilazione delle dichiarazioni dei redditi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi in centro: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere fuori servizio

1commento

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

20commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa