11°

Provincia-Emilia

Sarà a Sorbolo l'ultimo saluto a Erika

Sarà a Sorbolo l'ultimo saluto a Erika
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

Sarà   celebrato  a Sorbolo il funerale di Erika Frigeri, la 33enne morta improvvisamente il 10 agosto scorso nel Bresciano dodici giorni dopo essere rimasta coinvolta in un incidente. La donna è spirata mentre era ospite della famiglia del marito,   sposato poco più di un mese fa. Sul decesso, la Procura della Repubblica di Parma ha aperto un’inchiesta per fare chiarezza.
Ancora non è stato possibile determinare la data del funerale, che allo stato attuale, dovrebbe tenersi non prima di mercoledì. «Ringrazio per tutte le manifestazioni di affetto e vicinanza ricevute in questi giorni – ha scritto il marito Leonardo Araldi sulla bacheca della pagina Facebook di Erika -. Tenevo a comunicare che allo stato delle cose le esequie di Erika di sicuro non si terranno prima di mercoledì 21 agosto. Il nostro desiderio sarebbe quello di   allestire la camera ardente già dal tardo pomeriggio di domani all’ospedale di Gavardo, in provincia di Brescia, per poi venire a celebrare il funerale a Sorbolo l’indomani, indicativamente nel pomeriggio. Tutto questo previo nulla osta delle autorità competenti, cui spetta la decisione in merito».
Tramite la stessa bacheca della pagina di Facebook e i quotidiani Leonardo renderà nota quanto prima la data del funerale. «Erika deve poter riposare il prima possibile – ha aggiunto Leonardo -: questa lunga attesa prima di poterle dare l’ultimo saluto e senza poter far niente per lei è uno stillicidio che consuma l’anima. In primis lei non meritava tutto questo, l’amore della mia vita deve, anzi, “vuole fare le ninì” come diceva sempre».
Molti dubbi restano nel frattempo in merito alla morte di Erika, tanto che la Procura della Repubblica di Parma, con indagini delegate ai colleghi di Brescia, ha aperto un’inchiesta per ricostruire gli ultimi giorni di vita di Erika e riuscire a capire con certezza quali siano le cause che ne hanno provocato la morte.
Erika è scomparsa improvvisamente sabato 10 agosto nel Bresciano dove era ospite della famiglia del marito Leonardo Araldi, 34enne con il quale si era sposata in giugno. Il 29 luglio scorso con il marito aveva avuto un incidente stradale a San Prospero. Erika e Leonardo, intorno alle 21 di quel giorno, erano stati tamponati dall’auto condotta da un 24enne originario di Castellamare di Stabia. Il colpo subito dai due coniugi sorbolesi era stato piuttosto violento. Entrambi erano stati trasportati al Pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Parma e poi dimessi intorno alle 3 di notte. Erika era poi tornata alcuni giorni dopo a farsi visitare visto che accusava forti dolori, in particolare ad una gamba tanto che nei giorni successivi aveva fatto ricorso all’uso di una stampella per camminare. Venerdì 9 agosto, giorno del suo compleanno, si era recata con il marito Leonardo nel Bresciano per festeggiare insieme ai suoceri. Poi la morte improvvisa. Erika aveva conosciuto Leonardo frequentando l’università di Parma e sempre a Parma aveva lavorato per diverso tempo come promoter esterno di una compagnia telefonica all’interno del Media World dell’Euro Torri.
Abitava a Sorbolo, in via IV Novembre e di recente era stata alle dipendenze della Cisl per la compilazione delle dichiarazioni dei redditi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery