19°

30°

Provincia-Emilia

Dopo l'appello di William Gass dall'Illinois spunta un parente a Corchia

Dopo l'appello di William Gass dall'Illinois spunta un parente a Corchia
2

Andrea Violi

L'appello lanciato dall'Illinois non è caduto nel vuoto: nel giro di 24 ore per William Gass, 65enne discendente di un emigrato di Corchia di Berceto, sono arrivate diverse testimonianze. A Corchia vive un suo parente, Gian Pietro Iasoni. Altre tracce sono in Archivio e, come segnala un lettore dalla Francia, anche su internet.
William Gass non ha mai conosciuto il nonno materno, Marco Pietrantoni, che a fine Ottocento emigrò in Tunisia, poi negli Stati Uniti. Vorrebbe saperne di più e un giorno - quando avrà superato alcuni problemi di salute - desidera venire in Italia «e camminare nelle stesse strade in cui camminò» nonno Marco. 
 
Poteva sembrare difficile trovare informazioni, invece fra lunedì pomeriggio e ieri sono arrivate in redazione diverse risposte. Quella più significativa viene da Corchia. Gian Pietro Iasoni ha 78 anni, prima della pensione ha lavorato come operaio edile ed è figlio del pittore Martino. Quando ha letto i dettagli della vicenda, Gian Pietro non ha avuto dubbi: è parente di William Gass. Marco Pietrantoni infatti era uno dei fratelli di Teresa, nonna di Gian Pietro. Lui si ripropone di cercare documenti anche negli archivi del Comune, ma in base ai suoi ricordi non ha bisogno di conferme. 
La nonna di Iasoni, Teresa Pietrantoni, che nacque nel 1879 e morì nel 1952, era quindi sorella di Marco e di Rocco, a sua volta emigrato negli Stati Uniti all'inizio del Novecento. «Mia nonna emigrò in America nel 1905 e tornò nel 1926 - spiega Gian Pietro Iasoni -. I suoi fratelli andarono a lavorare in miniera (un particolare riferito anche da Gass, ndr). A New York, invece, mia nonna aveva un negozio di generi alimentari e nello stesso tempo cucinava per 25-30 emigrati italiani». 
«Ricordo che mia nonna parlava dei suoi fratelli: i Pietrantoni erano una famiglia molto povera. Mia nonna andò in America prima» dei famigliari, con il marito Giovanni Iasoni e il figlio Martino. Gian Pietro ha perso i contatti con zii e cugini oltreoceano ma ricorda: «Mio padre, che sapeva l'inglese, tenne una corrispondenza con alcuni parenti». Ora, aiutato dai famigliari, il signor Iasoni potrà allacciare i rapporti con William. 
 
La sua storia - come accade spesso, quando si parla di strajè e di radici “perdute” - ha destato curiosità. Altre segnalazioni sono arrivate in redazione, oltre a quella di Gian Pietro Iasoni. 
Un lettore che doveva recarsi all'Archivio di Stato per motivi personali, incuriosito, riferisce di aver trovato una serie di atti di nascita: documenti parrocchiali, scritti in latino. Fra questi, il documento che riguarda Marco Pietrantoni, che nacque nel 1876. Si citano anche il padre Giuseppe (quindi il bisnonno di William Gass) e la moglie Caterina Macchi. 
Via e-mail, infine, parla di Marco Pietrantoni anche Patrick Medioli, discendente di un emigrato di Montechiarugolo che abita in Francia e in passato è stato intervistato a sua volta dal nostro quotidiano. Medioli dice che Pietrantoni partì in nave per New York nel 1907 con la nave «Roma» partita da Marsiglia (in realtà un documento in possesso di Gass, che abbiamo già citato, dice che la nave “Rom” partì dall'Algeria). Anche Medioli comunque voluto dare una mano allo “strajè” dell'Illinois, basandosi sui siti web che consultò per effettuare ricerche sui propri antenati. A questo punto, la ricerca continua. 
 
 
 Hai notizie sulla storia di William o vuoi segnalare altre storie di strajè? Scrivi a sito@gazzettadiparma.net

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • oberto

    21 Agosto @ 21.09

    Mi auguro che il sig. Gass possa presto venire in Italia a Corchia , da dove è partito suo nonno, e rimarrà sicuramente stupefatto da questa zona del nostro appennino, così bella.

    Rispondi

  • Giorgio

    21 Agosto @ 20.53

    Iasoni, non c'è dubbio, è di Corchia!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Naufragio

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Furto ai danni delle strutture sportive presso la sede del Campus Universitario

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande