Provincia-Emilia

Stazione di Vaio: ultimati i lavori

Stazione di Vaio: ultimati i lavori
Ricevi gratis le news
0

Sono ormai ultimati i lavori della nuova stazione “Vaio ospedale” della linea metropolitana Salsomaggiore-Fidenza-Parma; restano da ultimare i percorsi pedonali e ciclabili e la messa a dimora delle essenze arbustive e degli alberi che definiscono il sistema del verde.

La stazione è già stata equipaggiata da RFI con un medio livello di dotazioni strumentali ed è quindi pronta a iniziare la sua attività, che nella volontà e negli accordi tra Regione Emilia Romagna e Trenitalia troverà copertura di mezzi economici e tecnici, già nella prima parte dell’anno 2009, contestualmente con l’avvio di due nuove corse al mattino e due al pomeriggio.

Stamani il sindaco Giuseppe Cerri, il vicesindaco e assessore all’Urbanistica, Paolo Antonini, e l’assessore alla Viabilità e Ambiente, Andrea Massari, hanno effettuato un sopralluogo alla nuova stazione per verificare lo stato di avanzamento dei lavori.
«La stazione è ormai ultimata e costituisce un significativo potenziamento dell’ospedale, che potrà così essere più fruibile e al servizio di un territorio più vasto – ha detto il sindaco Giuseppe Cerri – La metropolitana non solo collegherà Fidenza e Salsomaggiore all’ospedale, ma attraverserà il territorio e connetterà diversi centri e servizi, nell’ottica di invertire quella logica di trasporto pubblico che ora è basata sulla centralità di Parma. E’ l’inizio di una svolta che incrementa i collegamenti nel territorio per creare una rete al servizio dei cittadini. E’ una realtà, penso unica in Italia, in cui un ospedale ha una stazione dedicata. Con la fermata di Vaio avrà quindi avvio, nella prima fase del 2009, il servizio metropolitano, con evidenti ricadute positive sul sistema di nuova mobilità perseguito con tenacia dalla Provincia di Parma».

Soddisfazione per il completamento dell’opera nei tempi previsti è stata espressa anche dal vicesindaco e assessore all’Urbanistica, Paolo Antonini: «Siamo pronti: la stazione è praticamente ultimata. Quando il 6 ottobre abbiamo inaugurato la nuova viabilità, sembrava impossibile concludere i lavori per la metà di dicembre. Oggi ci rendiamo conto, che grazie al lavoro dell’impresa Granelli, dei tecnici e degli operai, nonostante il tempo inclemente, siamo riusciti a rispettare i tempi. Grazie all’impegno della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Parma e dei Comuni di Fidenza e Salsomaggiore, siamo certi che la stazione possa iniziare a fornire il servizio nel mese di gennaio».

Oggi si possono così vedere realizzate le principali caratteristiche di una stazione fortemente automatizzata, che costituisce nella volontà della Provincia anche un prototipo delle ulteriori fermate da realizzare sulla linea metropolitana Salsomaggiore-Fidenza-Parma.  La struttura si compone di una banchina illuminata lunga 150 metri, con pensilina coperta di 50 metri in posizione centrale, obliteratrici e strutture di servizio nella parte coperta. La struttura è caratterizzata, nella sua semplicità, da una grande eleganza e da un linguaggio architettonico contemporaneo, che ben si inserisce nel contesto del polo di Vaio e nel sistema di relazione con le altre strutture, che nel corso del 2008 sono andate a completare il polo ospedaliero (il Centro Alzheimer e la casa del Volontariato). La stazione presenta, inoltre, un equipaggiamento tecnologico in grado, a sistema, di funzionare in modo automatico sul nodo di Fidenza e vede poi la realizzazione di una piazzetta pavimentata e a verde, che la connette con il grande viale di accesso all’ospedale. Le complessive sistemazioni a verde della viabilità sud e della nuova fermata ferroviaria, nonché il collegamento dei percorsi pedonali e ciclabili - che dalla tangenziale, passando sopra lo scatolare del sottopasso stradale, raggiungono la stazione -  rappresentano gli anelli conclusivi dell’integrazione tra il sistema urbano di Vaio e la città, e saranno realizzate nei primi mesi del 2009.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

Pedone investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

Arresto cardiaco durante l’ora di ginnastica: 15enne salvato al Maggiore

1commento

maltempo

Emergenza elettricità: tante frazioni isolate nel parmense

1commento

ferrovia

Enza esondato: chiuse le linee Parma-Brescia e Parma-Suzzara

1commento

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

4commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

17commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole