-2°

10°

Provincia-Emilia

Bardi: inattaccabile fortezza

Bardi: inattaccabile fortezza
Ricevi gratis le news
0

COMUNICATO

A 700 anni dall’anno in cui Ubertino II Landi vinse la battaglia nel 1313 contro gli assalitori difendendo strenuamente il maniero, domenica 25 agosto 2013 alle 10 alle 20 la Fortezza di Bardi sull’Appennino Parmense presenta una grande rievocazione storica: la terza edizione della manifestazione “Inattaccabile Fortezza” che ogni anno richiama centinaia di turisti e visitatori affascinati da intrattenimenti e spettacoli in abiti medievali. Giocoleria, combattimenti con le spade, dimostrazioni di addestramento militare, cortei storici in costume, sbandieratori, musici. Ci sarà la disfida a tiro con l’arco tra gli arcieri fedeli ai Conti Landi contro quelli fedeli ai Marchesi Pallavicino. Gran finale: lo spettacolo con l’Ardente Foco.

Durante la giornata vedrete: gli Arcieri del Lupo Bianco, artigiani e rievocatori tutti dell’associazione “Porta S. Francesco” di Parma; Musici e Sbandieratori “Associazione Contrada Monticelli” di Quattro Castella (Reggio Emilia); banco didattico sugli armamenti e duelli di scherma a cura della “Compagnia della Mandragora” di Lemignano di Collecchio nel parmense; e con la partecipazione straordinaria della “Compagnia d’arme delle 13 Porte” di Bologna; non mancheranno gli abili Giocolieri e la Sibilla eccentrica maga truccabimbi de “La Tana del Lupo”.

Alla confluenza delle Valli del Ceno e del Noveglia, all’interno della Fortezza giudicata storicamente quasi inattaccabile, che fu per oltre quattro secoli il feudo della nobile famiglia Landi è in programma una giornata ricca di suggestioni per grandi e bambini.
L’associazione “Porta San Francesco” di Parma, insieme ai gestori del maniero – A.t.i. Socioculturale Soc. Coop onlus e Cooperativa Parmigianino – con alcuni Gruppi Storici amici, presentano un evento dedicato a chi vuole rivivere il fascino del medioevo, rievocando “quei valori di lealtà, fierezza e parsimonia che caratterizzavano l’ideale cavalleresco condizionando verosimilmente la vita dei valligiani nell’Evo Medio – come spiega Fabio Bernazzoli, ideatore del progetto e coordinatore dei rievocatori, nonché presidente dell’Associazione Porta San Francesco -  Resisteva ancora la capacità, in quei secoli tormentati, di far festa con momenti aggregativi, coinvolgenti e liberatori tipici dei periodi che seguivano aspre battaglie da parte degli agguerriti difensori e della popolazione inerme che si rifugiava nella possente Fortezza. In sintesi un Medio Evo positivo, che inaspettatamente ha tuttora qualcosa da insegnarci, ricostruito grazie alle abilità, all’impegno e al sacrificio soprattutto di giovani appassionati di arti e mestieri antichi: siano essi giocolieri, arcieri, mercanti o sbandieratori. In caso di maltempo, se pur un poco ridimensionata, la manifestazione avrà luogo ugualmente negli spazi coperti”.

Il programma potrà subire delle variazioni, anche in base al flusso dei visitatori.
L’apertura del maniero è prevista alle ore 10. Le animazioni storiche iniziano alle 11. Le visite guidate alla Fortezza sono alle 11.15 e 16.15. Si può percorrere il Castello anche senza guida e stare al suo interno anche per l’intera giornata, semplicemente acquistando il biglietto d’ingresso.
Perché visitare la Fortezza di Bardi, inserita nel Circuito dei 22 Castelli del Ducato di Parma e Piacenza? “Arroccata da più di mille anni sopra uno sperone di diaspro rosso, alla confluenza dei torrenti Ceno e Noveglia, è il massimo esempio di architettura militare in Emilia: appartenne dalla metà del Duecento, e per oltre quattro secoli, ai Landi, principi rinascimentali che pure battevano moneta su licenza imperiale – come spiega la scheda del Comune su www.castellidelducato.it - Verso la fine del Cinquecento viene parzialmente trasformata in elitaria dimora patrizia. Tutti da ammirare sono i camminamenti di ronda, le torri, la piazza d'armi, il cortile d'onore porticato, il pozzo, la ghiacciaia, i granai, le prigioni e le sale di tortura. Gli ex quartieri dei soldati ospitano il Museo della "Civiltà Valligiana". All’interno della Fortezza di Bardi potrete ammirare il Salone dei Principi recentemente restaurato, le 5 Sale Alpine “Cap. P. Cella” ed il nuovo Museo della Fauna e del Bracconaggio.
Ore 11 Intrattenimento con i Giocolieri La Tana del Lupo; a seguire dimostrazione di un combattimento con le spade; Cortile d’Onore.
Ore 12
Breve Corteo Storico con la Famiglia Landi (proprietaria del feudo per quattro secoli). Partenza dalla Fortezza per arrivare a Piazza Vittoria, davanti alla parrocchiale del paese, o ai piedi del rivellino: breve spettacolo degli sbandieratori e ritorno in castello.
Ore 15 circa
Combattimento con le spade e dimostrazioni di addestramento militare nella piazza d’Armi.
Ore 15.45
Grande Sfilata Storica ufficiale con i Conti Landi, cortigiani ed illustri ospiti percorrendo via Cella con arrivo in Piazza Vittoria: breve spettacolo coreografico di musici con giuochi di bandiere.
Ore 17.15
Torneo di tiro con l’Arco: arcieri fedeli ai conti Landi contro quelli fedeli ai marchesi Pallavicino. Proporremo il tiro con l’arco storico e l’addestramento militare per i visitatori, con brevi dimostrazioni a loro dedicate. Campo di tiro con l’Arco Storico nella piazza d’Armi.
Ore 18.30
Gran Finale: spettacolo con l’ardente foco.

Domenica 25 agosto 2013 per "Inattaccabile Fortezza" in carnet dalle 10 alle 19 (con ultimo ingresso alle 18.15) nel Castello di Bardi è attiva la promozione estiva riservata alle famiglie numerose.

Il costo dell’ingresso alla Fortezza con all’interno la rievocazione è 10 Euro per gli adulti e 5 Euro per i bambini da 6 anni d'età in su. La famiglia che si presenta in Fortezza domenica 21 luglio e domenica 25 agosto 2013 ha diritto ad una agevolazione: pagano i genitori e soltanto il primo figlio se ha da 6 anni su. Gli altri figli - di qualunque età - entrano gratis.
Inoltre conservando durante la giornata i biglietti di ingresso al Castello potrete entrare e uscire per recarvi a pranzo in ristoranti, trattorie, locande, pub, bar, agriturismi e strutture del borgo e del territorio. Per maggiori informazioni: 333.2362839 - fortezzadibardi@libero.it


Info.
TELEFONO: 333.2362839
www.castellodibardi.it
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Luca Guadagnino

Luca Guadagnino

cinema

Oscar: quattro nomination per il film di Luca Guadagnino

Ciak... si gira! Il meglio dei nostri quiz sul cinema

GAZZAFUN

Ciak... si gira! Il meglio dei nostri quiz sul cinema

Havana: sfilata model curvy

PGN

Havana: sfilata model curvy Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

NOSTRE INIZIATIVE

Domani lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Grazie la collaborazione di un commerciante straniero denunciato ladro d’auto italiano

san leonardo

Commerciante straniero permettere di fermare il ladro d’auto italiano

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

12commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

4commenti

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

5commenti

SALUTE

In calo l'incidenza dei tumori a Parma, Piacenza, Reggio e Modena

Presentati i dati dell'Area Vasta Emilia Nord

chiozzola

Sorprendono il ladro in cortile. Il sindaco: "Cittadini, ingrassate le navette"

10commenti

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

polemica

Eramo: "Sulla sicurezza la giunta non si auto-assolva: mancano scelte coraggiose"

"Perché non avete chiesto ai vigili di fermare i consumatori di droga?"

2commenti

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

IL VINO

Gin Mi e Gin Ti, semplicemente «miti» per distillati d'autore

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Politica

Grillo separa il suo blog dal M5S: "Parliamo di futuro"

MILANO

Il pm chiede la confisca della casa di Fabrizio Corona

SPORT

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

TENNIS

Australia: Nadal si ritira, Cilic in semifinale Foto

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

LA NOVITA'

Mitsubishi Eclipse Cross, il Suv con l'anima del coupé

MOTO

Prova Ducati Panigale V4 S