21°

35°

Provincia-Emilia

Odontotecnico disoccupato si spara a Reggio Emilia

Ricevi gratis le news
6

Non riusciva a trovare un nuovo lavoro. Per questo Eude Manicardi, 52 anni, odontotecnico, ha deciso di farla finita. Ha preso la pistola, una Smith & Wesson che deteneva regolarmente e si è sparato un colpo nel petto. Il suo corpo è stato trovato questa mattina all’alba da alcuni ragazzi, in via Spagni, fuori dalla recinzione del cimitero di Pratofontana, località alla periferia di Reggio Emilia.

E' intervenuta la polizia, con gli agenti della squadra mobile e della Scientifica. Accanto al cadavere è stata ritrovata la pistola, caricata con l’unico proiettile esploso e che l’uomo aveva dotato di un silenziatore artigianale. A spiegare il gesto estremo è stata la stessa vittima con un biglietto d’addio lasciato sulla sua auto. La sua attività come libero professionista negli ultimi periodi non era andata bene, tanto da spingerlo a chiuderla. Ora cercava un lavoro come dipendente. Ma a 52 anni non è facile. Questa infruttuosa ricerca lo ha demoralizzato sempre più fino alla scorsa notte, quando ha deciso di farla finita.
Il corpo dell’uomo, residente a Bagnolo in Piano, nel Reggiano, è al momento sotto procura in attesa che il magistrato di turno, Marco Nicoli, decida per l’autopsia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PIERLUIGI

    24 Agosto @ 23.42

    e nonostante questa urgenza il governo continua il ballo pero' dovete anche farvene una ragione che se non si salva Silvio il partito perdera' almeno il 70% dei voti e tutti quei grandi statisti di Alfano, Santanche' , Capezzone & Co. dove andranno a sbarcare il lunario ?

    Rispondi

  • Patty Smith

    23 Agosto @ 12.33

    @ Puzzi scusa se amplio il tuo esempio: Basta vedere anche la Boldrini che cosa ha fatto, proprio lei, che si professa difensore dei deboli, ha speso una barca di soldi per fare rifare tutta la cancellerie e la carta da lettere perchè c'era scritto "il presidente" anzichè "la presidente"!! Naturalmente mandando al macero quello che c'era già!!!! alla faccia della gente che si uccide per mancanza di lavoro. CHE VERGOGNA, DIMISSIONI IMMEDIATE.

    Rispondi

  • Nicola

    23 Agosto @ 12.17

    Non puo' essere sempre colpa del "sistema".. esiste sempre una via d'uscita ... una tragedia immensa che deve farci riflettere e a resistere anche quando le cose si mettono male...

    Rispondi

  • medioman

    23 Agosto @ 11.59

    @Puzzi: le "risorse utilizzate per i cacciabombardieri", in realtà, sono investimenti in industrie meccaniche ad alta tecnologia (uno dei settori in cui l'Italia è ancora all'avanguardia). Piaccia o non piaccia, anche l'industria delle armi da lavoro a parecchia gente in Italia. Se perdessimo anche questa, ci sarebbero migliaia di disoccupati in più. Personalmente, taglierei tante spese di "ricerca universitaria" che non si capisce bene a cosa serva, a parte pagare fior di quattrini a "statistici", "sociologi", "tuttologi" di vario genere. Per non parlare di stipendi pubblici a enti, fondazioni, comitati che servono solo a "rimborsare" certi partiti storici, che ormai non hanno più niente di ideologia, ma sono solo "aziende" preoccupate di mantenere stipendiati ed investimenti finanziari.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    23 Agosto @ 09.51

    Mentre ci sono disperati che si tolgono la vita, a Roma, tra una colazione "di lavoro" e l'altra, si discute di salvare (o meno) Silvio Berlusconi. Parafrasando Tito Livio "mentre a Roma si discute, l'Italia viene espugnata".

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

2commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

Consulta le previsioni comune per comune

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'Azeglio: arrestato

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

San Teodoro

Donna uccisa durante una vacanza in Sardegna: il fidanzato confessa

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

1commento

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up