-6°

Provincia-Emilia

Lunedì via ai lavori sulla frana di Capriglio

Lunedì via ai lavori sulla frana di Capriglio
0

Beatrice Minozzi

LAGRIMONE - Correvano gli anni '50, la genesi del polo produttivo di Lagrimone stava per compiersi. Ha preso il via da qui, dagli albori del piccolo miracolo economico del Tizzanese, il convegno «La salvaguardia delle attività produttive e il futuro dei giovani imprenditori in montagna», organizzato dal Comune di Tizzano con il Consorzio del Prosciutto di Parma. Tante le riflessioni sulla situazione economica odierna, culminate con le conclusioni dell’assessore regionale alle Attività produttive, Gian Carlo Muzzarelli, che ha anticipato che lunedì prenderanno il via i primi interventi finanziati dalla Regione sulla frana di Capriglio, per un investimento di 300 mila euro.
Il convegno si è aperto sulle parole del sindaco di Tizzano, Amilcare Bodria, che ha fatto una panoramica sulla vocazione agricola, artigianale, industriale e turistica del Tizzanese: «L’agroalimentare, in particolare, è  patrimonio per il nostro territorio, ma occorre fare dei passi avanti nel sistema produttivo, primo tra tutti nella commercializzazione all’estero dei nostri prodotti».
Bodria ha poi dato il benvenuto ai giovani imprenditori, che al termine hanno ricevuto degli attestati di riconoscenza, spronandoli a non farsi «rubare la speranza». Anche il presidente del’Ente Parchi e assessore provinciale Agostino Maggiali ha sottolineato come «questo polo produttivo esista perché i “padri fondatori” lo hanno costituito, ma anche perché le nuove generazioni sono capaci di portarlo avanti». Di formazione, supporto e affiancamento ha parlato Gian Paolo Gatti, vicepresidente della Camera di Commercio di Parma, sottolineando la necessità di «creare le condizioni perché sia gratificante vivere ed intraprendere in montagna».
Dopo la presentazione della ricerca storica «Dai Lagrimuni al Prosciutto di Parma», è stato l’ex ministro Fabio Fabbri a tracciare un commovente ricordo di due «pionieri» del polo di Lagrimone, Fabio Ferrari e Mario Gallina, con un interessante parallelismo tra il buon politico e il bravo imprenditore. Giorgio Tanara, vicepresidente del Consorzio del Prosciutto di Parma, ha snocciolato qualche numero sui 50 anni di storia del consorzio, per poi approfondire le caratteristiche del polo lagrimonese, mentre il dirigente territoriale di Cariparma, Mario Dell’Otti, ha auspicato che si possa uscire da un sistema campanilistico che penalizza la produzione. Maria Laura Lodola, dell’ente Parchi, ha esposto il progetto di cooperazione «Softeconomy nelle aree protette dell’Appennino emiliano», ed infine Luca Ferrari, sindacalista del settore alimentaristi, ha spiegato come i sindacati abbiano sostenuto questa zona perché consapevoli dell’importanza di ogni singolo posto di lavoro in montagna. A chiudere gli interventi è stato Muzzarelli, che garantito il costante impegno verso la montagna: «Dobbiamo continuare a lavorare per costruire nuove opportunità per i nostri territori  perché solo così altri giovani imprenditori potranno ritrovarsi qui, tra qualche anno, a festeggiare la terza generazione di produttori».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Foto

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta