15°

Provincia-Emilia

Lunedì via ai lavori sulla frana di Capriglio

Lunedì via ai lavori sulla frana di Capriglio
Ricevi gratis le news
0

Beatrice Minozzi

LAGRIMONE - Correvano gli anni '50, la genesi del polo produttivo di Lagrimone stava per compiersi. Ha preso il via da qui, dagli albori del piccolo miracolo economico del Tizzanese, il convegno «La salvaguardia delle attività produttive e il futuro dei giovani imprenditori in montagna», organizzato dal Comune di Tizzano con il Consorzio del Prosciutto di Parma. Tante le riflessioni sulla situazione economica odierna, culminate con le conclusioni dell’assessore regionale alle Attività produttive, Gian Carlo Muzzarelli, che ha anticipato che lunedì prenderanno il via i primi interventi finanziati dalla Regione sulla frana di Capriglio, per un investimento di 300 mila euro.
Il convegno si è aperto sulle parole del sindaco di Tizzano, Amilcare Bodria, che ha fatto una panoramica sulla vocazione agricola, artigianale, industriale e turistica del Tizzanese: «L’agroalimentare, in particolare, è  patrimonio per il nostro territorio, ma occorre fare dei passi avanti nel sistema produttivo, primo tra tutti nella commercializzazione all’estero dei nostri prodotti».
Bodria ha poi dato il benvenuto ai giovani imprenditori, che al termine hanno ricevuto degli attestati di riconoscenza, spronandoli a non farsi «rubare la speranza». Anche il presidente del’Ente Parchi e assessore provinciale Agostino Maggiali ha sottolineato come «questo polo produttivo esista perché i “padri fondatori” lo hanno costituito, ma anche perché le nuove generazioni sono capaci di portarlo avanti». Di formazione, supporto e affiancamento ha parlato Gian Paolo Gatti, vicepresidente della Camera di Commercio di Parma, sottolineando la necessità di «creare le condizioni perché sia gratificante vivere ed intraprendere in montagna».
Dopo la presentazione della ricerca storica «Dai Lagrimuni al Prosciutto di Parma», è stato l’ex ministro Fabio Fabbri a tracciare un commovente ricordo di due «pionieri» del polo di Lagrimone, Fabio Ferrari e Mario Gallina, con un interessante parallelismo tra il buon politico e il bravo imprenditore. Giorgio Tanara, vicepresidente del Consorzio del Prosciutto di Parma, ha snocciolato qualche numero sui 50 anni di storia del consorzio, per poi approfondire le caratteristiche del polo lagrimonese, mentre il dirigente territoriale di Cariparma, Mario Dell’Otti, ha auspicato che si possa uscire da un sistema campanilistico che penalizza la produzione. Maria Laura Lodola, dell’ente Parchi, ha esposto il progetto di cooperazione «Softeconomy nelle aree protette dell’Appennino emiliano», ed infine Luca Ferrari, sindacalista del settore alimentaristi, ha spiegato come i sindacati abbiano sostenuto questa zona perché consapevoli dell’importanza di ogni singolo posto di lavoro in montagna. A chiudere gli interventi è stato Muzzarelli, che garantito il costante impegno verso la montagna: «Dobbiamo continuare a lavorare per costruire nuove opportunità per i nostri territori  perché solo così altri giovani imprenditori potranno ritrovarsi qui, tra qualche anno, a festeggiare la terza generazione di produttori».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Furto alla mensa del Campus

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

protesta

Martedì anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

anteprima gazzetta

Il dopo terremoto a Fornovo: "Il peggio sarebbe passato"

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

3commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

BRUXELLES

Ema ad Amsterdam, Milano beffata al sorteggio. Eba a Parigi (dopo sorteggio). Ema: cos'è (Video)

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica