11°

22°

Provincia-Emilia

Ponte Taro, maggiore sicurezza con la riapertura di via Manfredi

Ponte Taro, maggiore sicurezza con la riapertura di via Manfredi
Ricevi gratis le news
0

 Samuele Dallasta

La frazione di Ponte Taro può di nuovo usufruire di via Nino Manfredi e dei relativi collegamenti con via Oriana Fallaci e via Madre Teresa di Calcutta. La strada, che sorge in prossimità della rotonda sulla via Emilia nella zona del centro commerciale e che passa sotto al viadotto dell’Autostrada A15, è stata infatti riaperta dopo che, per 2 anni, è rimasta chiusa al traffico.
Via Manfredi rappresenta una strada importante per Ponte Taro, sia per i pedoni che per gli automobilisti. Il collegamento viario infatti permette a chi lo percorre di raggiungere il cuore della frazione e attraversare il paese da est ad ovest, e viceversa, senza dover transitare sulla via Emilia. Tutto questo con ovvi vantaggi per la sicurezza di tutti.
La chiusura del tratto di via Manfredi, strada che permette l’accesso anche al centro civico ed al campo sportivo, è stata necessaria in quanto la società Autocamionale della Cisa aveva necessità di eseguire alcuni lavori sul viadotto autostradale che passa sulla via Emilia e sulla linea ferroviaria Milano Bologna.
In particolare i lavori sono serviti per realizzare i nuovi cordoli del viadotto, rifare il manto stradale, posizionare le barriere di sicurezza e adeguare alle nuove norme attive nel campo antisismico la struttura del sovrappasso. 
Come sottolinea Fabio Fecci, assessore alle grandi opere ed ai rapporti con la frazione di Ponte Taro,  «la Società Autocamionale della Cisa ha mantenuto fede alla tempistica programmata. Con la conclusione dei lavori ora abbiamo un viadotto caratterizzato da maggiore sicurezza come, di conseguenza, anche la zona sottostante».
A Ponte Taro, in poco meno di 10 anni, sono state eseguite diverse  opere per eliminare il traffico pesante e per mettere in sicurezza pedoni e automobilisti. 
«Nel 2005, dopo anni di battaglie e duro lavoro - ricorda Fecci -  si è arrivati all’apertura del Ponte Cispadano con la conseguente possibilità di riqualificare il tratto di via Emilia nel centro di Ponte Taro. Di questo tratto di strada, la riqualificazione dei marciapiedi, del manto stradale, dell’illuminazione pubblica, la manutenzione ordinaria e lo sgombero neve, sono in carico ai Comuni di Noceto e di Fontevivo al 50%. Invece, le due rotonde che delimitano il tratto di via Emilia riqualificato sono state eseguite dal Comune di Noceto con la compartecipazione dei lottizzanti».
Per quanto riguarda l’amministrazione comunale nocetana e in particolare il capoluogo la collaborazione con la Società Autostradale della Cisa non è ancora terminata. 
«La società – come afferma l’assessore Fecci – oltre a proseguire con l’installazione di barriere fonoassorbenti sull’asse autostradale, è ora chiamata a continuare anche sul progetto, fondamentale per la salute dei nocetani e per eliminare il traffico dal capoluogo, della Tangenziale di Noceto. Su questo progetto amministrazione e la Società Autostradale della Cisa si battono da tempo e, ormai, siamo giunti al termine dell’iter burocratico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

MUNICIPIO

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

TABLEAUX VIVANTS

Se bimbi e fotografi (over 60») fanno robe da circo

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

49commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

BASKET

Fulgor, si presenta l'orgoglio di Fidenza

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

soccorso alpino

Andar per funghi in sicurezza: il vademecum

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Germania

Elezioni: vince la Merkel, estrema destra in Parlamento

Terracina

Caccia italiano precipita in mare: trovato il corpo del pilota Video

2commenti

SPORT

Il caso

Sport e popstar Usa in ginocchio contro Trump. Lui ai tifosi: "Boicottateli"

Ciclismo

Sagan, leggendario tris mondiale con dedica a Scarponi

1commento

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

3commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery