21°

Provincia-Emilia

Ponte Taro, maggiore sicurezza con la riapertura di via Manfredi

Ponte Taro, maggiore sicurezza con la riapertura di via Manfredi
0

 Samuele Dallasta

La frazione di Ponte Taro può di nuovo usufruire di via Nino Manfredi e dei relativi collegamenti con via Oriana Fallaci e via Madre Teresa di Calcutta. La strada, che sorge in prossimità della rotonda sulla via Emilia nella zona del centro commerciale e che passa sotto al viadotto dell’Autostrada A15, è stata infatti riaperta dopo che, per 2 anni, è rimasta chiusa al traffico.
Via Manfredi rappresenta una strada importante per Ponte Taro, sia per i pedoni che per gli automobilisti. Il collegamento viario infatti permette a chi lo percorre di raggiungere il cuore della frazione e attraversare il paese da est ad ovest, e viceversa, senza dover transitare sulla via Emilia. Tutto questo con ovvi vantaggi per la sicurezza di tutti.
La chiusura del tratto di via Manfredi, strada che permette l’accesso anche al centro civico ed al campo sportivo, è stata necessaria in quanto la società Autocamionale della Cisa aveva necessità di eseguire alcuni lavori sul viadotto autostradale che passa sulla via Emilia e sulla linea ferroviaria Milano Bologna.
In particolare i lavori sono serviti per realizzare i nuovi cordoli del viadotto, rifare il manto stradale, posizionare le barriere di sicurezza e adeguare alle nuove norme attive nel campo antisismico la struttura del sovrappasso. 
Come sottolinea Fabio Fecci, assessore alle grandi opere ed ai rapporti con la frazione di Ponte Taro,  «la Società Autocamionale della Cisa ha mantenuto fede alla tempistica programmata. Con la conclusione dei lavori ora abbiamo un viadotto caratterizzato da maggiore sicurezza come, di conseguenza, anche la zona sottostante».
A Ponte Taro, in poco meno di 10 anni, sono state eseguite diverse  opere per eliminare il traffico pesante e per mettere in sicurezza pedoni e automobilisti. 
«Nel 2005, dopo anni di battaglie e duro lavoro - ricorda Fecci -  si è arrivati all’apertura del Ponte Cispadano con la conseguente possibilità di riqualificare il tratto di via Emilia nel centro di Ponte Taro. Di questo tratto di strada, la riqualificazione dei marciapiedi, del manto stradale, dell’illuminazione pubblica, la manutenzione ordinaria e lo sgombero neve, sono in carico ai Comuni di Noceto e di Fontevivo al 50%. Invece, le due rotonde che delimitano il tratto di via Emilia riqualificato sono state eseguite dal Comune di Noceto con la compartecipazione dei lottizzanti».
Per quanto riguarda l’amministrazione comunale nocetana e in particolare il capoluogo la collaborazione con la Società Autostradale della Cisa non è ancora terminata. 
«La società – come afferma l’assessore Fecci – oltre a proseguire con l’installazione di barriere fonoassorbenti sull’asse autostradale, è ora chiamata a continuare anche sul progetto, fondamentale per la salute dei nocetani e per eliminare il traffico dal capoluogo, della Tangenziale di Noceto. Su questo progetto amministrazione e la Società Autostradale della Cisa si battono da tempo e, ormai, siamo giunti al termine dell’iter burocratico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Ghepardo, turista imprudente

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

7commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"