-3°

Provincia-Emilia

Il Piano provinciale delle acque per migliorare il sistema fognario

Il Piano provinciale delle acque per migliorare il sistema fognario
0

Concentrare le reti depurative uscendo dalla logica dei piccoli depuratori per passare a impianti che danno maggiori garanzie e maggiori economie di scala. E’ questo l’obiettivo del Piano provinciale delle Acque, con il quale la Provincia sta riordinando il sistema fognario e della depurazione dell’intero territorio.
Anche in questi mesi estivi il Servizio Ambiente dell’ente sta seguendo tre cantieri dove sono in corso lavori per 723 mila euro che aggiunti ai 942 mila degli altri quattro interventi conclusi di recente, portano l’investimento complessivo a quasi 1,7 mln di euro.
A Fornovo si è dato corso al terzo stralcio dell’intervento sulla rete fognaria (184 mila euro). Dopo il rifacimento delle condotte nelle frazioni lungo il Rio Sporzana e la realizzazione dell’impianto di depurazione nella frazione di Villanova, del collegamento del depuratore di Viazzano (Varano) al depuratore di Rubbiano (Solignano), la sistemazione degli scarichi fognari lungo la provinciale, ora si procederà col rifacimento della rete interna del capoluogo.
L'intervento - finanziato da Regione, Provincia e Montagna 2000 - è finalizzato a ridurre l'acqua di falda nella rete fognaria con rischio di compromissione del processo depurativo dell’impianto di Riccò.
A Roccabianca l’intervento in corso, articolato in due stralci per complessivi 330 mila euro di Regione, Provincia e Emiliambiente, riguarda il collegamento fognario della frazione di Ragazzola al depuratore di Roccabianca.
In tal modo si supererà l’emergenza presente a Roccabianca, comune attualmente con la percentuale di copertura fognaria più bassa dell’intero territorio provinciale.
Il terzo intervento in corso riguarda la messa in sicurezza e bonifica dell’ex-discarica di Riccodalle (409 mila euro) operativa negli anni 70.
Le opere che si stanno realizzando, su finanziamento della Regione con fondi afferenti al programma di interventi urgenti per siti contaminati, sono finalizzate a evitare perdite nel terreno di sostanze tossiche riportando l’impianto in condizioni tali da garantire il livello di sicurezza ambientale necessaria.
«Stiamo portando avanti con determinazione le azioni stabilite con il Piano provinciale delle Acque - spiega l’assessore all’Ambiente Giancarlo Castellani - Il tema depurativo e fognario è particolarmente importante e il nostro obiettivo è stato quello di favorire il riciclo passando da un sistema che poteva contare solo su una serie di piccoli depuratori, alla realizzazione di vere proprie dorsali, con impianti che possano davvero migliorare le acque in uscita. Ne è un esempio l’intervento eseguito a Langhirano grazie al quale parte dei reflui insistenti su quel depuratore possono ora essere inviati, per il trattamento, al depuratore di Felino, permettendo così di tutelare maggiormente l’area che è il "bacino" di ricarica della pianura parmense. Un altro intervento da segnalare è quello che ha messo insieme, dopo 20 anni, Salsomaggiore e Fidenza, un impianto di depurazione all’avanguardia che permetterà di ottenere grandi risultati, fra cui la produzione di biogas».
Il collegamento del depuratore di Langhirano al depuratore consortile di Felino (finanziamento Regione, Provincia e Iren) conclude uno dei sette schemi fognari previsti nel piano provinciale che comprende il depuratore di Langhirano, che può trattare i reflui della Val Parma, di Felino, che raccoglie già Pilastro, Marzolara, nonché i reflui fanghi di depurazione di Calestano. Schema iniziato negli anni 90 e portato così a termine.
 L’opera rientra negli schemi di disinquinamento regionali e europei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

14commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini La diretta

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

10commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

4commenti

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

COMMEMORAZIONE

Quelle pietre davanti alle case chi fu deportato

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

1commento

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

il caso

Cucchi: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

2commenti

SOCIETA'

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

SPORT

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

PUGILATO

Fragomeni è tornato: l'ungherese Polster finisce al tappeto

CURIOSITA'

Correggio

“Mai più”: le opere di Bruno Canova per il Giorno della Memoria Foto

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video