19°

Provincia-Emilia

Delitto Berni: condannate Giuseppina Lugari e Sonia Barbieri

Delitto Berni: condannate Giuseppina Lugari e Sonia Barbieri
3

Si è svolta questa mattina davanti al gup Alessandro Conti l'udienza del processo per la morte del 72enne Giuseppe Berni a Borgotaro. Sotto accusa madre e figlia, Giuseppina Lugari e Sonia Barbieri: la Lugari è accusata di omicidio preterintenzionale e rapina, la Barbieri solo di rapina.

LE CONDANNE. Giuseppina Lugari è stata condannata a 8 anni e 10 mesi, con interdizione  perpetua dai pubblici uffici. Condannata a 3 anni e 4 mesi (con 5 anni di interdizione) la figlia Sonia Barbieri. Entrambe restano in carcere. Rigettata la richiesta di revoca della custodia cautelare presentata dalla Barbieri.
Le due donne sono state condannate al risarcimento dei danni in sede civile: un risarcimento alla sorella della vittima, con una provvisionale di 25mila euro (la parte civile aveva chiesto 150mila euro).

Il pubblico ministero Giuseppe Amara, dopo una requisitoria di tre ore, aveva chiesto 11 anni per Giuseppina Lugari e 4 anni e 8 mesi per Sonia Barberi. Oltre all'interdizione perpetua per entrambe, la parte civile - rappresentata dall'avvocato Gianluca Pagllia per la sorella della vittima - aveva chiesto il risarcimento in separata sede con  una provvisonale di 150mila euro. L"udienza si è svolta davanti al gup Alessandro Conti, dopo che il gup Paola Artusi si era astenuta per incompatibilità. 
In aula questa mattina erano presenti le due imputate: Giuseppina Lugari è difesa da Francesco Coruzzi, Sonia Barbieri è difesa da Elisabetta Panozzo. Sono arrivate attorno alle 10, trasferite rispettivamente dai carceri di  Piacenza e Modena, dove sono detenute la madre per omicidio preterintenzionale e rapina, la figlia per rapina, lesioni e furto.

Berni era stato trovato morto per freddo nella sua casa vicino a Borgotaro: aveva avuto un malore causato da un cocktail micidiale di farmaci e non era stato soccorso.
L'avvocato Panozzo aveva  chiesto, per la sua assistita, l'assoluzione per il furto del 17 agosto e il minimo pena per le altre due contestazioni. Francesco Coruzzi, legale della Lugari, aveva chiesto l'assoluzione in via principale.

(foto: l'arrivo di Giuseppina Lugari in tribunale)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ringo

    29 Agosto @ 09.50

    Le pene vengono date a seconda dell'umore dei giudici di magistratura democratica sempre piu' faziosi settari antidemocratici e illiberali---equita' docet.

    Rispondi

  • fabrizio

    29 Agosto @ 00.11

    Chi dice che in Italia la legge è uguale per tutti è in malafede..8 anni ad un assassina mi pare un po' poco specialmente se li paragoniamo al caso Bonsu dove i p.m hanno preso più o meno gli stessi anni.Troppo poco la prima o troppo esagerati con i secondi??

    Rispondi

  • Susy

    28 Agosto @ 20.10

    Troppo poco: certe cose si fanno volontariamente e con intenzione. Quindi ergastolo. Se la prigione ti migliora, benissimo. Vorrà dire che aiuterai, stando in carcere, chi ha una pena inferiore, oppure svolgendo quei tanti lavori che potrebbero rendere più vivibili il carcere, così non si grava sulle nostre tasche. Se non altro per rispetto di chi rimane.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

1commento

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

6commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

18commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

MILANO

"Ho rotto il femore a un'anziana per allenarmi": primario accusato di lesioni

1commento

terrorismo

Londra, l'attentatore si chiamava Khalid Massood

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery