19°

34°

Provincia-Emilia

Danny Dallara, ritorno a casa nel ricordo del fratello John

Danny Dallara, ritorno a casa nel ricordo del fratello John
Ricevi gratis le news
0

Giorgio Camisa

BEDONIA - In visita a Bedonia un figlio di emigrati negli Stati Uniti, Danny Dallara, originario di Costa di Castagnola e fratello di John, morto eroicamente a New York l'11 settembre 2001 durante l’attentato alle Torri Gemelle
Il suo arrivo è stato accolto e festeggiato con grande soddisfazione dai tanti parenti ed anche dal sindaco Carlo Berni, dall’assessore alla Cultura Maria Pia Cattaneo, dal presidente del Centro Studi Cardinal Agostino Casaroli, dallo storico Giuliano Mortali, che aveva seguito le vicende del bedoniese scomparso in quel tragico attentato, e da tanti amici.
John Dallara era membro delle forze di sicurezza della polizia di New York ed era accorso subito in soccorso della gente che si trovava nelle torri. Era riuscito a mettere in salvo centinaia di persone ma, purtroppo, il crollo della imponente struttura lo aveva travolto.  Nel 2008 era stata consegnata al padre Giovanni, emigrato a New York nel 1920 all’età di 7 anni, la medaglia d’oro al valore civile degli Stati Uniti alla memoria del figlio.
Una storia lunga e commovente raccontata dal fratello gemello di John che, al suo arrivo, è stato ricevuto assieme alla moglie in municipio dal sindaco, dalla giunta comunale e dai dirigenti del Centro Studi Casaroli. Dopo uno scambio di doni, Danny Dallara ha rievocato la figura del fratello grazie ai ricordi personali e a un album di foto di quel tragico avvenimento.
Gli amministratori di Bedonia hanno donato alla famiglia Dallara il gagliardetto del Comune ed alcuni libri del Centro Studi che trattano dell’emigrazione locale negli Stati Uniti e del fenomeno degli «orsanti», di cui la famiglia Dallara è stata protagonista nei secoli scorsi.
 «La giornata ha riserbato un’altra sorpresa - ha spiegato Giuliano Mortali storico e segretario del Centro Studi Cardinal Casaroli - : nel primo pomeriggio abbiamo incontrato Giovanni Ecanosti, un altro emigrato bedoniese che è stato anch’esso protagonista di quei tragici avvenimenti ed ha potuto salvarsi da quell’inferno del settembre di dodici anni. Giovanni, nativo di Drusco nell’Alta Val Ceno, emigrato negli Stati Uniti, si trovava al suo posto di lavoro al 45esimo piano di una delle torri quando successe il finimondo, riuscì a scappare per tempo, forse salvato proprio da quegli agenti delle forze di sicurezza come John Dallara. Ecanosti è fuggito insieme a tanta altra gente fino al ponte di Brooklyn trovando poi un mezzo per recarsi a casa nel vicino New Jersey».
Soltanto a casa vide alla televisione lo scempio accaduto alle due torri simbolo di New York. Giovanni Ecanosti era nei giorni scorsi in vacanza nella sua Drusco ed ha portato volentieri la sua testimonianza.
Questi illustri emigranti hanno visitato i locali del Centro Studi Casaroli, nel seminario di Bedonia, dove è ospitato il Centro di documentazione dati dell’emigrazione e Danny Dallara ha donato una «scatola d’ombre» nella quale ha inserito fotografie e documenti dell’emigrazione della propria famiglia, oltre ad una croce ottenuta con il materiale ferroso delle torri crollate.
Grande è stata l’emozione dello stesso Danny quando ha potuto scoprire documenti e fotografie riguardanti i suoi antenati nella loro antica professione di «orsanti» e di venditori ambulanti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Sgarbi operato, sta bene

A CATTOLICA

Sgarbi operato, sta bene

1commento

Notte d'estate a Parma: Elena, modella sullo Stradone

Gazzareporter

Notte d'estate a Parma: Elena, modella sullo Stradone

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Delitto di via San Leonardo: Solomon in Procura a Parma incontra il padre

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

5commenti

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

Tg Parma

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

5commenti

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

SORAGNA E BUSSETO

I sindaci dicono no ai profughi: "Non ci sono strutture adatte"

5commenti

PARMA

"Insieme", bando della Fondazione Pizzarotti a sostegno delle famiglie fragili

SPETTACOLI

La carica dei 5mila all'Arena Shakespeare

Storie

Ieri e oggi: i maestri gelatai della Valtaro e Valceno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

9commenti

SPORT

Tg Parma

Ritiro di Pinzolo, prime due sedute di allenamento per il Parma

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel