-1°

Provincia-Emilia

Silvia Marchetti, "il teatro è un'emozione"

Silvia Marchetti, "il teatro è un'emozione"
Ricevi gratis le news
0

Lucia Carletti
Direttrice artistico del teatro Crystal di Collecchio, presidente della «Compagnia del Calzino» di teatro, regista, promotrice di numerosi corsi di teatro per adulti e ragazzi, attrice e burattinaia. Queste le mille facce di Silvia Marchetti, collecchiese di nascita e, nonostante si sia trasferita a Parma, anche nel cuore. Da quando ha deciso di far diventare il teatro la sua professione, Collecchio è sempre stato un luogo centrale e privilegiato della sua attività. 
Teatralmente, spiega la Marchetti, «sono nata a Collecchio. La prima volta che ho fatto teatro è stata in terza elementare. Facevo un topo e devo ammettere che non fu esattamente un’esperienza che mi ha cambiato la vita. Per questo non fui entusiasta, a 10 anni, di ereditare per una sera il posto a teatro di mia madre: i miei genitori avevano l’abbonamento e tutte le settimane andavano a Parma a vedere uno spettacolo. Quella sera mia mamma non poteva e io presi il suo posto».
Silvia Marchetti rimase folgorata, «fulminata dall’attrice che con così tanta energia mi aveva trasmesso emozioni molto forti. Decisi allora che nella vita avrei fatto teatro».
Anche per questo episodio, la Marchetti ha sempre lavorato con i ragazzi, tenendo corsi e laboratori di teatro molto seguiti a Collecchio e in altri paesi: «vorrei che anche loro scoprissero quanto è straordinario e divertente poter giocare ad essere qualcun altro, vivere una vita immaginaria e allo stesso tempo reale sul palco, tanto da emozionarsi ed emozionare chi guarda dalla platea». 
Uno dei primi corsi di teatro frequentati da Silvia Marchetti è stato, a 16 anni, proprio al Crystal con la compagnia «La voce perduta» di Lorenzo Berciga. In quinta liceo ha iniziato a recitare con Umberto Fabi ed è poi approdata alla regia con «O gato mal» e «Mare, cielo... terra!», primo spettacolo della «Compagnia del Calzino».
Grazie ad Umberto Fabi ha conosciuto Otello Sarzi, burattinaio reggiano che le ha insegnato a lavorare il legno e la cartapesta; da suo nonno ha poi imparato ad usare materiale di recupero.
La regia è il grande amore di Silvia Marchetti: «ho iniziato recitando, ma quando leggevo gli spettacoli riuscivo ad immaginarli in scena e non a come interpretarli». Non ha però abbandonato la recitazione: «ho studiato da attrice perché volevo cercare dei linguaggi con i quali mettere in comunicazione regista e attore. Uno spettacolo per me è un lavoro di creazione collettiva: io dò la direzione per il messaggio da trasmettere, ma ho bisogno anche della creazione artistica dell’attore».
Ma come nasce uno spettacolo? «Parto da qualcosa che mi colpisce e poi sviluppo il soggetto. Alla base c’è sempre un’emozione». 
Un momento importante della carriera di Silvia Marchetti è stata la creazione della «Compagnia del Calzino», avvenuta in realtà molto dopo gli inizi della compagnia: nel febbraio del 2012 l’incontro con l’amico e attore Andrea Ramosi, diplomato come lei alla scuola di teatro di Bologna «Alessandra Galante Garrone», è stato determinante.
Da qui non si è più fermata: tanti spettacoli e corsi e, da quest’anno, la direzione artistica del teatro Crystal, che ha segnato il ritorno del vero teatro alla struttura parrocchiale.
In questo ruolo «è la mia prima esperienza. Don Guido Brizzi Albertelli, parroco di Collecchio, ha creduto subito in questo progetto: portare al Crystal una stagione paragonabile a quella dei teatri di Parma».
E il risultato è stato positivo. Come Compagnia del Calzino «il progetto futuro è creare una sorta di consorzio teatrale, facendo girare gli spettacoli tra Bologna e Collecchio. C’è bisogno di cultura e gli artisti hanno voglia di unire le forze per continuare a fare teatro».                   
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5