-2°

Provincia-Emilia

A Langhirano in tavola i sapori del giallo

A Langhirano in tavola i sapori del giallo
2

 Enrico Gotti

La rassegna «I sapori del giallo» compie dieci anni. La manifestazione, unica nel suo genere, apre a Langhirano venerdì 6 settembre a si chiude domenica 8. La ricetta del successo è nata da un poliziotto con il gusto per la lettura, che porta il nome di Luigi Notari. 
Cucina Sindacalista del Siulp, di cui è stato dirigente nazionale, Notari ha voluto avvicinare il mondo della divisa alla gente, mischiare l’immaginario dei polizieschi alla realtà, non solo attraverso gli incontri con scrittori, ma anche attraverso un tratto comune a grandi autori di gialli: la passione per la cucina. 
Ogni anno, oltre agli ospiti d’eccezione, ai romanzieri e ai giornalisti d’inchiesta, c’è la possibilità di assaggiare piatti ispirati a quelli che si trovano fra le pagine dei libri, dal coniglio alla cacciatora raccontato da Patrizia Debicke, ai tortelli per onorare il commissario Soneri dei libri di Valerio Varesi: entrambi gli autori saranno presenti per parlare delle loro ultime fatiche letterarie. 
Cibo «Il giallo mediterraneo parla di cibo, a differenza di quello anglosassone o del nord Europa. Montalbàn, Maigret, Camilleri parlano di cucina - spiega Gigi Notari -. Dieci anni fa, parlando con Raffaele Crovi, vincitore del premio Campiello, venne l’idea di declinare il giallo al cibo» La rassegna letteraria e gastronomica si svolge dal 2003 a Langhirano, in contemporanea con il Festival del prosciutto. Ancora prima, Luigi Notari, era stato fra gli organizzatori del «Police Film Festival» di Bologna, durato poche edizioni, ma con alcuni ricordi indelebili. «Un’edizione era dedicata a Gian Maria Volonté. Era già malato, allora, e il suo agente ci aveva detto che non poteva venire. L’ultimo giorno della manifestazione arrivò a sorpresa, in sala. In prima fila c’erano dirigenti nazionali della polizia. Tutti in piedi ad applaudire e piangere, anche lui era commosso» ricorda Notari. 
Camilleri All’interno del Police Film Festival di Bologna fu organizzato anche un premio letterario, dedicato a un giornalista inviato di guerra, Franco Fedeli, abituato a bazzicare con gente in divisa. Lo vinse uno scrittore che, allora, era un perfetto sconosciuto: si chiamava Andrea Camilleri. 
«Ancora oggi ricorda che il primo premio vinto è stato quello, - racconta Notari - aveva presentato “Il cane di terracotta”, era qualcosa che non si era mai visto».
________
 
Nella foto: I sapori del giallo Un incontro di una passata edizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giovanna U.

    17 Settembre @ 18.36

    Luigi, la tua manifestazione è il top della festa del prosciutto a Langhirano , I sapori del giallo sono una delle cose più belle, tytti dovrebbero esserne orgogliosi, non solo i tuoi compaesani di Campora. Complimenti e continua così.

    Rispondi

  • patrizia 71

    05 Settembre @ 08.41

    ...grande gigi notari!.....come noi!....come noi!....gigi notari e' di campora come noi!...come noi....come noi.....gigi notari e' di campora come noi!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

3commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

12commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

9commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria