19°

32°

Provincia-Emilia

Fuochi d'artificio per la Festa della polenta

Fuochi d'artificio per la Festa della polenta
0
Oggi = sabato 7 settembre
Domani = domenica 8 settembre
 

Samuele Dallasta

E' stato grande il successo che la Festa della polenta di Cella di Noceto ha raccolto nel primo weekend di svolgimento. Sono state, infatti, moltissime le persone che si sono recate al campo sportivo della frazione, luogo dove si tiene la manifestazione, per gustare i prelibati piatti preparati dai cuochi della Pro loco.
Durante i primi due giorni della festa è andata letteralmente a ruba la polenta preparata con la farina macinata a pietra dell’azienda agricola Cominardi «La farina del mio sacco», e la culaccia del Salumificio Rossi di Sanguinaro di Fontanellato. Entrambe le pietanze sono contrassegnate dal marchio di «Campagna amica» della Coldiretti, che quest’anno ha affiancato gli organizzatori della Pro loco di Cella nella realizzazione di un’offerta gastronomica d’eccellenza, che utilizza per identificare i prodotti degli agricoltori iscritti all’associazione e per garantire, di conseguenza, la genuinità, la tracciabilità e la qualità del prodotto finale.
Dopo quest'inizio, premiato da tantissime persone, la Festa della polenta entra nel secondo e conclusivo weekend. Oggi e domani gli stand gastronomici apriranno alle 19 e proporranno ai buongustai la polenta, cucinata in paioli di rame come vuole la tradizione, condita con ragù, funghi, gorgonzola e ai quattro formaggi. 
Inoltre si potranno gustare la culaccia del Salumficio Rossi, le patatine fritte e dolci come tiramisù e profiterole. Tutto questo, naturalmente, potrà essere innaffiato dai vini locali. 
Nelle due serate la musica avrà inizio alle 20.30: questa sera si balla con l’orchestra spettacolo di Ringo e Samuel. A seguire, poi, tutti con il naso all’insù per lo spettacolo pirotecnico che, per la prima volta, verrà proposto alla Festa della polenta. Infine domani la tradizionale manifestazione si concluderà con il concerto dell’orchestra di Pietro Galassi. All’interno dell’area della festa saranno presenti gli stand della Coldiretti, della Pro loco di Noceto, dell’azienda agricola Cominardi e del produttore di miele dell’azienda agricola Deanna Zardi. Infine, tra il sagrato della chiesa e il vicino campo sportivo, saranno presenti alcuni banchi di hobbisti dove i visitatori potranno trovare oggetti di qualità realizzati a mano.
Soddisfatto del primo weekend Gabriele Gandolfi, presidente della Pro loco di Cella, sodalizio che da 45 anni organizza la festa: «Siamo contenti per la numerosa partecipazione che abbiamo avuto nel primo weekend della festa, è sempre piacevole vedere le persone che anno dopo anno tornano a trovarci. Per la seconda parte della manifestazione, che inizia questa sera, ci aspettiamo un successo simile alle prime due giornate. Poi, quest'anno c’è anche la novità dello spettacolo pirotecnico che speriamo possa richiamare una marea di persone».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Pizzarotti

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

2commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

5commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

10commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

4commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvarano (Quattro Castella)

tg parma

Al Regio l'assemblea dell'Upi con il ministro Graziano Delrio Video

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande