14°

Provincia-Emilia

Stop alle frane, solidarietà in rete

Stop alle frane, solidarietà in rete
1

 Elio Grossi

L’idea era scoccata come una lampo, nel mezzo di una chiacchierata fra due appassionati di calcio: Roberto Mattioli, di Scurano, ex professionista e Roberto Giacopinelli di Petrignacola di Corniglio, volontario nei soccorsi per Sauna. L’idea era questa: «Un intero pomeriggio di calcio pro danni da frane». In modo discreto ne hanno subito accennato al sindaco di Neviano, Alessandro Garbasi che  si è messo in contatto con il collega di Corniglio, Massimo De Matteis e con quello di Tizzano, Amilcare Bodria. Subito la risposta è stata corale e a tre voci: «E ci saremo tutti!!».
E infatti, ieri pomeriggio, la tribuna del campo sportivo comunale di Neviano era gremita die persone che non sono voluti mancare a questo appuntamento a scopo benefico. E nel campo da calcio, per l’intero pomeriggio, non c'è stato un momento di vuoto. Alle 15 è andata in scena la prima partita del pomeriggio tra l’ex Real Neviano e ex calciatori dell’U.S. Nevianese (le vecchie glorie) incontro dedicato all’indimenticabile Alessio Manici, il centauro nevianese, scomparso nel 2000. Alla mamma, Marcellina, è stato consegnato un mazzo i fiori. Alle 17.30, poi, sono scesi in campo Italia Master (diversi ex campioni di serie A) contro le Amministrazioni comunali guidate dai sindaci dei rispettivi tre Comuni, insieme ai propri collaboratori. Incontro terminato con il punteggio di 2 a 1 a favore dei Master.
 E' poi seguito la tanto attesa gara dei rigori aperta a tutti: dai bambini agli adulti. 
Bastava mettersi in fila, fare un’offerta e dare un calcio con quella spinta, quasi rabbia, come fosse stata una frana da respingere verso i monti. E la tribuna non cessava di tributare applausi con ammirevole generosità. 
Al termine il sindaco di Neviano ha ringraziato tutti i giocatori «venuti anche da lontano e il numeroso pubblico presente alla lodevole iniziativa a favore dei tre comuni martoriati dalle frane alcune delle quali proprio sconvolgenti e tuttora una spada di Damocle». 
Chi faceva il maggiore numero di rigori avrebbe vinto una bici da corsa. Un punto ristoro è rimasto aperto per l’intero pomeriggio.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • michel platini

    09 Settembre @ 20.42

    ..fermo restando la nobile causa.. definirsi "ex professionisti" fa si che tutti i partecipanti al torneo si possano annoverare anch'essi "ex professionisti" !! il sindaco di neviano dovrebbe cercare di creare più occasioni di incontri sociali invece di farsi "incalzare". visto la giovane età le idee non dovrebbero mancargli..!! ribadisco lode alla manifestazione ed a chi ne ha preso parte..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

1commento

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salute

Studio Efsa: 25mila morti all'anno in Europa per la resistenza dei batteri agli antibiotici

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

11commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv