-2°

Provincia-Emilia

Avis Fontevivo: premiati i donatori benemeriti

Avis Fontevivo: premiati i donatori benemeriti
0

 Sono stati ben 194 i donatori della sezione Avis di Fontevivo che, durante la festa sociale svolta al Ristorante 12 Monaci di Fontevivo, hanno ricevuto dal consiglio direttivo attestati e medaglie realizzate a testimonianza dell’impegno a favore dell’Avis e corrispondenti al numero delle donazioni raggiunte. Un momento che, a Fontevivo, si ripete ogni due anni e, proprio per questa sua cadenza particolare, è molto atteso dai volontari. Prima dei festeggiamenti, dopo la messa solenne a cui hanno partecipato anche le sezioni consorelle, i volontari, i soci e gli amici dell’Avis di Fontevivo hanno osservato un minuto di silenzio in memoria degli amici scomparsi durante l’anno con uno speciale applauso per Stefano Massari, deceduto a poche ore dalla festa e che avrebbe dovuto ritirare la medaglia di bronzo. 

Durante i tradizionali saluti dell’Amministrazione comunale e dell’Avis provinciale, l’assessore Paola Zilli e il consigliere Avis Luca Dodi hanno voluto congratularsi con la sezione per i risultati raggiunti e le tante iniziative messe in campo e spronato i volontari a «continuare a crescere e a portare nuove persone a donare, perchè di sangue c'è sempre bisogno». Una sfida raccolta dal neo presidente Marco Peri e da tutto il direttivo eletto nel mese di gennaio: «La nostra intenzione è quella di condividere i progetti e le idee con le altre associazioni del territorio per continuare a crescere. E’ importante far capire il valore del dono: un gesto che riempie di gratificazione chi lo fa e aiuta gli altri». 
I numeri La segretaria Annalisa Pasini ha quindi iniziato l’attesa cerimonia delle premiazioni chiamando uno ad uno i donatori inseriti nella lunga lista stilata dopo l’ultimo prelievo. 66 medaglie con il gruppo sanguigno sono state assegnate ai nuovi volontari, 45 attestati di benemerenza, 32 medaglie di bronzo, 27 d’argento e 12 d’oro. A questi si sono aggiunti i riconoscimenti per i donatori più generosi: 5 distintivi d’oro con fronde, riservati alle donne che hanno effettuato 40 donazioni e agli uomini con 58, consegnati ad Andrea Anselmi, Giuliano Banzola, Andrea Biazzi, Claudio Grazioli ed Edoardo Ziveri, le 5 croci d’oro (55 donazioni per le donne e 75 per gli uomini) di Stefano Banzola, Claudio Bonacini, Sabrina Giudici, Mauro Porcari e Luigina Provini e le due targhe per il raggiungimento della 100ª donazione a Fausto Gabelli e Giuseppe Nappi. 
Una piccola sorpresa ha concluso la festa: sul palco sono stati chiamati Primo Marossa ed Enzo Bandini, presidente della sezione ininterrottamente dal 1996 al 2013. Ad attenderli tutto il direttivo che ha consegnato al primo un attestato di ringraziamento per i 40 anni di impegno per l’Avis mentre al secondo, accolto dalla standing ovation dei presenti, è stata conferita la presidenza onoraria della sezione. «Oggi qui ci sono i consiglieri che hanno lavorato con te e che hai fatto crescere trasmettendo loro i valori dell’Avis: grazie per tutto il lavoro che hai fatto e che continuerai a fare con noi» gli ha detto Marco Peri, suo vice nel precedente mandato, consegnandogli la targa che suggella per sempre il legame con l’associazione.C.D.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

1commento

Viabilità

Pericolo nebbia sulle strade: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: chiusa la statale 63 del Cerreto nel Reggiano

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

2commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

5commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

LA GT

Renault, arriva la Twingo «cattiva»