-2°

Provincia-Emilia

Maltrattamenti di animali: una denuncia del sindaco di Berceto

Maltrattamenti di animali: una denuncia del sindaco di Berceto
2

COMUNICATO

Non vorrei far sembrare Armando Tartaglia l’unico arrogante anche se mi ha indotto a fare le prime denunce della mia vita e ben due in una settimana (Corpo Forestale dello Stato e Carabinieri). 

L’ho fatto per dare l’esempio e togliere dal timore diversi cittadini minacciati da questa losca figura. 
E’ 37 anni, poi, che si prende gioco delle Istituzioni e con arroganza tratta male gli animali, non rispetta le proprietà e il lavoro altrui, mette a repentaglio, abbandonando i propri animali (cavalli, vacche, tori, asini), la vita degli automobilisti. Ritengo importante, insomma, provarci per davvero, a porre fine, per sempre, a vicende tanto gravi e alla fine, almeno nei fatti e nel modo di vedere dei cittadini, tollerati dalle Istituzioni.  Un pessimo esempio. Metto tutto il mio impegno e i doveri di Sindaco per riuscirci.
Senza arrivare alle denunce ai Carabinieri lotto anche contro l’arroganza di chi abbandona i rifiuti, di chi li pone in luoghi non appropriati, di chi li espone in orari non stabiliti. L’arroganza di chi non rispetta i divieti di sosta, i cartelli stradali. L’arroganza di chi prende lo stipendio dai cittadini e non si dedica, con passione, al proprio lavoro. L’arroganza di chi ha ridotto il comune in un colabrodo e vuole ancora pontificare sapendo che lo ha distrutto per favorire i propri interessi. Siamo circondati e soprafatti da persone arroganti ma credo che a Berceto, nel nostro Comune, con l’aiuto di tutti, possiamo contrastarli. La maggioranza silenziosa non deve temere e deve farsi sentire altrimenti l’unica voce che ci renderà sordi è quella delle persone arroganti ed egoiste. Se non riusciamo a contrastare l’arroganza in una Comunità, a debellarla nel nostro paese come possiamo sperare di contrastarla, per davvero, in Italia?
Impegniamoci tutti. Sembrano, o possono sembrare, piccole cose ma i paesi prosperano, si sviluppano se riescono, almeno per un periodo della loro storia, a sconfiggere l’arroganza, l’egoismo e il disinteresse.
 
E’ IL MOMENTO PER QUANTI HANNO RICEVUTO DANNI, MINACCE, DAL COMPORTAMENTO DEL SIGNOR TARTAGLIA, DI ANDARE DAI CARABINIERI, SENZA TIMORI.  IL TARTAGLIA MINACCIA TUTTI MA NON DOBBIAMO, NON POSSIAMO, AVERE PAURA. O CI RIUSCIAMO ADESSO O MAI PIU’. 
IL PREFETTO E’ COINVOLTO E STA FACENDO TUTTO QUANTO GLI COMPETE INSIEME AI CARABINIERI E AL CORPO FORESTALE DELLO STATO.
 
Oltre ai danni alle cose, ai pericoli per le persone e gli automobilisti, questo signore compie un altro grave reato: MALTRATTA I SUOI ANIMALI. 
Anni addietro, ad esempio, mi hanno riferito, che alcune vacche sono entrate in un seccatoio per le castagne e non sono più riuscite ad uscire morendo, atrocemente, di fame e di sete. Non possiamo permettere che gli animali siano maltrattati.
        Luigi Lucchi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GAETAN LOUIS

    11 Settembre @ 07.41

    Sul fondo della vicenda non so dire se la denuncia e meritata o meno. Sulla forma mi sembra che il Signor Lucchi, sempre pronto a dare lezioni di civismo, dovrebbe sapere che ogni citadino e presunto innocente fin quando non arriva la sanzione pronunciata dal servizio competente. Quello che fa il Signor Lucchi nel suo comunicato non altro che diffamazione. L'eterno problema e sempre la fissa, o la mania, di cercare tutti i motivi per mettersi in mostra........

    Rispondi

  • giuliano

    10 Settembre @ 07.18

    ma questo lucchi perché esige l'intervento del sindaco? come si permette di obbligare un'altra persona a fare le cose che lui richiede?questa è l'immagine dell'arroganza se proprio vuole nessuna legge gli proibisce di interessarsi di questi animali. lo faccia a sue spese, altrimenti le spese vanno a ricadere sui cittadini per le sue rimostranze , senzaltro questo signore non a altro a cui pensare di più costruttivo per la sua famiglia per il suo benessere famigliare per i figli oppure per i suoi genitori qualche cosa di veramente solido. può sempre aprire una stalla ed accudire amerevolmente le bestie che gli aggradano di più ma senza usare soldi degli altri che abbiamo già da mantenere anche troppi. sign. lucchi ci sono dei turni di lavoro anche alla mattina presto per guadagnare soldi per i suoi ideali .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Contro il Teramo (domani al Tardini: ore 14.30): non ci saranno Lucarelli e Calaiò

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

3commenti

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti