Provincia-Emilia

Maxi-operazione antidroga in regione: 54 arresti. Coinvolta anche Parma

Maxi-operazione antidroga in regione: 54 arresti. Coinvolta anche Parma
5

(ANSA) - MODENA - Cinquantaquattro ordinanze di custodia cautelare, quarantotto corrieri arrestati in flagranza, centosessantadue persone indagate, altri settantaquattro soggetti identificati ed oltre 26 chilogrammi di sostanza stupefacente sequestrata, di cui 23 suddivisi tra eroina "brown sugar" e "rosa", tre chilogrammi di hashish e settecento grammi di cocaina. Settanta, invece, i chilogrammi di sostanza da taglio sequestrati. Sono i numeri dell’operazione antidroga della Squadra Mobile della Questura di Modena.

L'operazione, denominata "Bisht" ("codino" in albanese, dal soprannome di uno degli arrestati) ha smantellato un’organizzazione dedita alla detenzione ed allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Le indagini hanno consentito di individuare un gruppo capeggiato da soggetti di spicco della criminalità albanese dediti all’attività di narcotraffico internazionale e composto anche da persone di origine magrebina in grado di rifornire l'intera provincia di Modena, la regione Emilia Romagna e gran parte del nord Italia di eroina "rosa" e "brown sugar".

L'indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Modena, in stretto raccordo con la Direzione Centrale per i Servizi Antidroga ed il Servizio Centrale Operativo del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha consentito di sgominare l’organizzazione criminale avente base logistica nella città di Modena, con svariati collegamenti con tutte le regioni del Nord Italia e che utilizzava la rotta "turco-albanese" per l’ingresso delle sostanze stupefacenti in Italia.

Nel corso delle perquisizioni sono state sequestrate nove autovetture, due motoveicoli, la somma di 50.000,00 in contanti, armi fra cui una pistola semiautomatica, modello "7,65", con matricola abrasa, con relativo munizionamento. I provvedimenti sono stati eseguiti a Modena, Bari, Ferrara, Milano, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Siracusa e Trieste, in collaborazione con il personale delle locali Squadre Mobili, coadiuvati da equipaggi dei Reparti Prevenzione Crimine e da unità cinofile antidroga della Polizia di Stato.

Ulteriori dettagli saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle 10:45 in Questura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIANNI BARILLI

    12 Settembre @ 14.58

    Quello che dispiace e' per l'impegno che viene profuso dalle forze dell'ordine per perseguire questi delinquenti, che rovinano tanti giovani e con essi le loro famiglie, perché di questi pochi o nessuno arriveranno al processo e alla relativa condanna. In quanto denunciati a piede libero, o chi invece chiederà al giudice buonista di turno il rito abbreviato etc etc etc . Morale i poliziotti fra qualche giorno se li troveranno ancora fra i piedi.

    Rispondi

  • the clansman

    12 Settembre @ 13.43

    e dire che quelli di sinistra dicono che gli spacciatori sono schiavi dei locali.....infatti ora comandono loro, e la droga la gestiscono dalla produzione alla vendita..ALBANESI..bravi ragazzi che ci pagano lepensioni

    Rispondi

  • fabrizio

    12 Settembre @ 13.19

    Mandateli in miniera !!Loro,i clienti e anche i politici che li hanno lasciati entrare con leggi scandalosamente permissive.

    Rispondi

  • Luca

    12 Settembre @ 09.53

    e domani, tutti liberi!

    Rispondi

  • francesco brundo

    12 Settembre @ 09.51

    A che serve parlarne ed indignarsi, tanto domani o dopodomani leggeremo un eguale notizia ! e cosi via all'infinito....tempo perso parlarne, o si usa la frusta o la droga la si legalizza, il ben pensare delle giustificazioni all'uso ed abuso è un inutile tempo perso.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video