17°

32°

Provincia-Emilia

Maxi-operazione antidroga in regione: 54 arresti. Coinvolta anche Parma

Maxi-operazione antidroga in regione: 54 arresti. Coinvolta anche Parma
5

(ANSA) - MODENA - Cinquantaquattro ordinanze di custodia cautelare, quarantotto corrieri arrestati in flagranza, centosessantadue persone indagate, altri settantaquattro soggetti identificati ed oltre 26 chilogrammi di sostanza stupefacente sequestrata, di cui 23 suddivisi tra eroina "brown sugar" e "rosa", tre chilogrammi di hashish e settecento grammi di cocaina. Settanta, invece, i chilogrammi di sostanza da taglio sequestrati. Sono i numeri dell’operazione antidroga della Squadra Mobile della Questura di Modena.

L'operazione, denominata "Bisht" ("codino" in albanese, dal soprannome di uno degli arrestati) ha smantellato un’organizzazione dedita alla detenzione ed allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Le indagini hanno consentito di individuare un gruppo capeggiato da soggetti di spicco della criminalità albanese dediti all’attività di narcotraffico internazionale e composto anche da persone di origine magrebina in grado di rifornire l'intera provincia di Modena, la regione Emilia Romagna e gran parte del nord Italia di eroina "rosa" e "brown sugar".

L'indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Modena, in stretto raccordo con la Direzione Centrale per i Servizi Antidroga ed il Servizio Centrale Operativo del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha consentito di sgominare l’organizzazione criminale avente base logistica nella città di Modena, con svariati collegamenti con tutte le regioni del Nord Italia e che utilizzava la rotta "turco-albanese" per l’ingresso delle sostanze stupefacenti in Italia.

Nel corso delle perquisizioni sono state sequestrate nove autovetture, due motoveicoli, la somma di 50.000,00 in contanti, armi fra cui una pistola semiautomatica, modello "7,65", con matricola abrasa, con relativo munizionamento. I provvedimenti sono stati eseguiti a Modena, Bari, Ferrara, Milano, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Siracusa e Trieste, in collaborazione con il personale delle locali Squadre Mobili, coadiuvati da equipaggi dei Reparti Prevenzione Crimine e da unità cinofile antidroga della Polizia di Stato.

Ulteriori dettagli saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle 10:45 in Questura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIANNI BARILLI

    12 Settembre @ 14.58

    Quello che dispiace e' per l'impegno che viene profuso dalle forze dell'ordine per perseguire questi delinquenti, che rovinano tanti giovani e con essi le loro famiglie, perché di questi pochi o nessuno arriveranno al processo e alla relativa condanna. In quanto denunciati a piede libero, o chi invece chiederà al giudice buonista di turno il rito abbreviato etc etc etc . Morale i poliziotti fra qualche giorno se li troveranno ancora fra i piedi.

    Rispondi

  • the clansman

    12 Settembre @ 13.43

    e dire che quelli di sinistra dicono che gli spacciatori sono schiavi dei locali.....infatti ora comandono loro, e la droga la gestiscono dalla produzione alla vendita..ALBANESI..bravi ragazzi che ci pagano lepensioni

    Rispondi

  • fabrizio

    12 Settembre @ 13.19

    Mandateli in miniera !!Loro,i clienti e anche i politici che li hanno lasciati entrare con leggi scandalosamente permissive.

    Rispondi

  • Luca

    12 Settembre @ 09.53

    e domani, tutti liberi!

    Rispondi

  • francesco brundo

    12 Settembre @ 09.51

    A che serve parlarne ed indignarsi, tanto domani o dopodomani leggeremo un eguale notizia ! e cosi via all'infinito....tempo perso parlarne, o si usa la frusta o la droga la si legalizza, il ben pensare delle giustificazioni all'uso ed abuso è un inutile tempo perso.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

DOPO IL PALACITI

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

1commento

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

32commenti

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

15commenti

PARMA

Trasporto pubblico: Tep fa ricorso contro BusItalia Video

Sollevate contestazioni sul piano formale e sulla sostenibilità del piano economico-finanziario

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Custode dello zoo sbranata da una tigre

l'allarme

Troppo facile comprare armi su internet Video

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione