11°

29°

Provincia-Emilia

Salso, alberghiero e istituto turistico nelle ex terme Tommasini

Salso, alberghiero e istituto turistico nelle ex terme Tommasini
2

 Creare all’interno delle ex Terme Tommasini un grande polo dell’enogastronomia, del turismo e del benessere. È  il progetto a cui sta lavorando il Comune, proprietario della struttura, destinata, come previsto da tempo, ad ospitare l’Istituto alberghiero Magnaghi e l’Istituto tecnico turistico. 

Certamente i tempi non saranno brevi per la complessità dell’iter, sia dal punto di vista burocratico sia per la ricerca dei finanziamenti, quindi è ancora difficile ipotizzare quando avverrà,  gradualmente, il trasferimento della scuola. 
«Si tratta di un progetto molto complesso anche per la mole  della struttura – premette l’assessore ai Lavori pubblici Paolo Canepari -. Stiamo studiando la possibilità di richiedere finanziamenti sia a livello ministeriale che fondi europei per la ristrutturazione del complesso che dovrà diventare un polo dell’enogastronomia e del turismo. L’iter sarà lungo. Nel frattempo però, già a primavera, si pensa di aprire il grande parco della struttura per renderlo fruibile al pubblico». 
«Per noi – ha aggiunto il sindaco Filippo Fritelli - il Tommasini ha un valore fondamentale: è una delle strutture più rappresentative della città. E per questo vogliamo farla rivivere. A cominciare, come primo passo, proprio dal grande parco, aprendolo al pubblico. Per questo abbiamo già predisposto la sua sistemazione».  
«Inoltre è nostra intenzione – ha aggiunto Canepari - fare un sollecito al Ministero dell’economia e finanza dove è ferma da mesi la richiesta inoltrata dal Comune per l’autorizzazione del cambio di destinazione d’uso del Tommasini, per poter ospitare la scuola». 
«Infatti - sottolinea  Canepari - anche per questo è ferma la bozza di accordo-progetto che era stata predisposta dall’amministrazione Carancini e dalla Provincia, per la realizzazione delle prime 12 aule al Tommasini. Durante il periodo del commissariamento del Comune era stata inviata la richiesta al Ministero per l’autorizzazione ad utilizzare la struttura per la scuola in quanto il Tommasini, ceduto alla fine degli anni Novanta al Comune dall’Inps, è sottoposto al vincolo di destinazione d’uso termale-ricettiva. Al momento siamo  ancora in attesa di una risposta anche se la nuova destinazione rientrerebbe comunque nella valorizzazione della vocazione turistica del Tommasini». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Remo

    13 Settembre @ 16.35

    Visto che spesso è occupato da senzatetto , finestre aperte etc , chissà cosa resta di buono dentro e che schifo ci sarà , solo x pulire ci vorrà un mutuo! Han lucrato fino alla fine e poi ...hoplà una bella giravolta ed i fenomeni rossi lo giran sul gobbone del comune dove quei 4 gatti spelacchiati rimasti si caricheranno di tasse!

    Rispondi

  • Remo

    12 Settembre @ 16.14

    Fritto , con regione rossa, dovreste far spillar soldi che diversamente avete dato al resto dei territori , mandandoci in malora!!! vediamo se gira la ruota hahaha!! Bel giuoko , fuuuuuuuuuurbis!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

7commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

L'INIZIATIVA

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione

L'organismo è aperto. Per ora ne fanno parte Comune, Fiere, Upi, Cciaa e Università

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

4commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima