11°

29°

Provincia-Emilia

Busseto, allontanati dai carabinieri due gruppi di nomadi

Busseto, allontanati dai carabinieri due gruppi di nomadi
6

FIDENZA - Nel corso dei servizi di contrasto  ai furti coordinati dal comando compagnia Carabinieri di Fidenza, i militari dell’Arma di Busseto di recente hanno proceduto in due diversi giorni al  controllo di diversi nomadi giunte sul territorio  con l'intenzione di soggiornarvi.
I militari hanno accertato l’esistenza di un nutrito carico di denunce e condanne per  furto e truffa.  I nomadi hanno cercato di giustificare  la loro presenza a Busseto con la volontà di offrire a ristoratori del luogo un  servizio di pulizia e lucidatura di posaterie, vasellami e tegami. Peccato che non avessero con sè nessuno dei "ferri del mestiere" necessari allo scopo. 

 Il primo controllo è avvenuto  a Roncole Verdi ed esattamente nei parcheggi antistanti l’abitazione di Verdi, dove erano state notate tre roulottes agganciate ad altrettanti veicoli. In totale sono stati identificati 15 nomadi – tra uomini, donne e bambini -  di cittadinanza italiana  residenti in Veneto qualificatisi come  "lucidatori di pentole". Partiti i controlli sulla loro posizione, è emerso che di  essi 6 avevano precedenti per reati di furto e truffa. Il Comando dei Carabinieri, terminati i controlli ha avanzato  nei loro confronti al Questore di Parma la proposta di allontanamento con foglio di via obbligatorio, misura di prevenzione che in caso di accoglimento vieterà ai singoli destinatari del provvedimento la possibilità di ritornare a Busseto. 
Due giorn i dopo nel quartiere artigianale, i carabinieri hanno invece notato la presenza di 4 roulottes con relativi autoveicoli: si trattava questa  volta di un gruppo di tredici individui, comprese donne e bambini. Fra di essi 6 soggetti gravati da precedenti penali per furto e truffa. Anche in quel caso i carabinieri hanno attivato le procedure di allontanamento.
Ciascuno dei due gruppi di nomadi, vista l’incisività dell’intervento dei militari dell’Arma, ha preferito spontaneamente lasciare il territorio di Busseto.
Tra l’altro in entrambi i casi i carabinieri hanno osservato  che a dispetto del loro stato di disoccupazione, i veicoli e le roulottes erano di nuova recente immatricolazione: per questo motivo Il Nucleo operativo della Compagnia Carabinieri di Fidenza sta conducendo accertamenti per chiarire la capacità economica dei nomadi e la provenienza di tali beni.
Il 1 Settembre, sempre a Busseto un nigeriano di 30 anni residente a Cremona con precedenti per spaccio e sfruttamento della prostituzione, sorpreso dai carabinieri a girovagare per il paese, era stato fermato, accompagnato in caserma ed allontanato con la medesima proposta di foglio di via obbligatorio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • dd_77

    13 Settembre @ 13.26

    io semplicemente li farei ospitare a CasaPound, per la prima volta nella loro vita si renderebero utili

    Rispondi

  • Franco Bifani

    13 Settembre @ 10.24

    Suggerisco di dislocarli, a gruppetti, presso le abitazioni dei soliti noti del PD, di PRC, di ReteDiritti Incasa, che se li sbobbino loro, per una volta tanto, dato che li proteggono come se fossero dei panda o delle tigri siberiane e ne lodano e stralodano le antiche ed avite cistumanze: cioè ladrocinio e truffe.

    Rispondi

  • Alceste

    13 Settembre @ 06.37

    Allontanamento forzato ? hi hi hi hi hi si sono spostati di paese,speriamo che vadano a rubare nelle case dei paladini progressisti che li difendono.

    Rispondi

  • david

    13 Settembre @ 01.28

    ma no .... perche' poverini potevamo scambiare le nostre culture con le loro che peccato

    Rispondi

  • Gianluca Pasini

    12 Settembre @ 23.11

    Notizie che non possono che far piacere.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima