-1°

Provincia-Emilia

Sulla stagione a Schia l'incognita della viabilità

Sulla stagione a Schia l'incognita della viabilità
0

 Beatrice Minozzi

La nebbia avvolge il futuro di Schia. L’inverno si avvicina, portando con sé alcune incognite. 
«La prima è quella che riguarda la situazione di Soprip, che detiene la maggioranza della società Schia Monte Caio e che nel maggio scorso ha chiesto il concordato al tribunale fallimentare» spiega Doriano Bocchi, direttore sportivo di Schia e dirigente di Anef Emilia Romagna. 
 Come dimenticare poi la viabilità per Schia, pesantemente compromessa dagli eventi franosi di questa primavera. Una frana, infatti, ha letteralmente inghiottito la strada provinciale 65, che collega Tizzano alla stazione turistica dei parmigiani, ora raggiungibile solo percorrendo due strade comunali. Un fatto, questo, che ha spinto gli abitanti della zona ad organizzare una raccolta firme, che ha raccolto più di mille sottoscrizioni, per chiedere il ripristino della viabilità provinciale. 
«Se questo non accadesse – aggiunge Bocchi - potrebbe rivelarsi difficile replicare il successo ottenuto nella scorsa stagione, che ha fatto registrare un boom di presenze nonostante la stagione sia iniziata in forte ritardo a causa delle difficoltà aziendali della proprietà degli impianti  che ci ha portato ad essere operativi solo oltre la metà di dicembre, mentre nelle stazioni vicine si sciava già il 5 dicembre. Il ritardo e le condizioni meteo non ci hanno poi consentito di produrre per tempo la neve programmata e per questo il campo scuola ha aperto solo dal 28 dicembre». 
La stagione ha poi preso ufficialmente il via a metà gennaio, quando una copiosa nevicata ha permesso ai gestori di aprire l’intero carosello sciistico. 
«La stagione è proseguita a pieno ritmo fino al 6 marzo, quando le condizioni meteo non ci hanno concesso più un weekend di bel tempo – ricorda Bocchi – e nonostante siano caduti oltre 4 metri di neve tra marzo e aprile le presenze sono colate a picco fino a quando le frane non ci hanno dato il colpo di grazia».
 Fortunatamente, poi, la viabilità è stata ripristinata in tempi di record, e la stagione estiva si è così salvata. 
«Ci sono poi alcuni dati che ci fanno intravedere uno spiraglio di luce – ammette Bocchi - innanzitutto il record di presenze di questo inverno, con picchi mai registrati. Questo grazie alle nostre eccellenze, ma anche agli importanti investimenti fatti da Provincia e Comunità. C’è poi l’Associazione Nazionale Esercenti Funiviari che, con il suo consiglio regionale e in accordo con l’assessore regionale Maurizio Melucci, ha messo in cantiere alcune leggi in favore delle stazioni sciistiche che saranno di grande aiuto». Non è forse tutto perduto, forse, ma per vedere quali saranno i risvolti della situazione non resta che attendere le prime nevicate.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti