-2°

10°

Provincia-Emilia

Sulla stagione a Schia l'incognita della viabilità

Sulla stagione a Schia l'incognita della viabilità
Ricevi gratis le news
0

 Beatrice Minozzi

La nebbia avvolge il futuro di Schia. L’inverno si avvicina, portando con sé alcune incognite. 
«La prima è quella che riguarda la situazione di Soprip, che detiene la maggioranza della società Schia Monte Caio e che nel maggio scorso ha chiesto il concordato al tribunale fallimentare» spiega Doriano Bocchi, direttore sportivo di Schia e dirigente di Anef Emilia Romagna. 
 Come dimenticare poi la viabilità per Schia, pesantemente compromessa dagli eventi franosi di questa primavera. Una frana, infatti, ha letteralmente inghiottito la strada provinciale 65, che collega Tizzano alla stazione turistica dei parmigiani, ora raggiungibile solo percorrendo due strade comunali. Un fatto, questo, che ha spinto gli abitanti della zona ad organizzare una raccolta firme, che ha raccolto più di mille sottoscrizioni, per chiedere il ripristino della viabilità provinciale. 
«Se questo non accadesse – aggiunge Bocchi - potrebbe rivelarsi difficile replicare il successo ottenuto nella scorsa stagione, che ha fatto registrare un boom di presenze nonostante la stagione sia iniziata in forte ritardo a causa delle difficoltà aziendali della proprietà degli impianti  che ci ha portato ad essere operativi solo oltre la metà di dicembre, mentre nelle stazioni vicine si sciava già il 5 dicembre. Il ritardo e le condizioni meteo non ci hanno poi consentito di produrre per tempo la neve programmata e per questo il campo scuola ha aperto solo dal 28 dicembre». 
La stagione ha poi preso ufficialmente il via a metà gennaio, quando una copiosa nevicata ha permesso ai gestori di aprire l’intero carosello sciistico. 
«La stagione è proseguita a pieno ritmo fino al 6 marzo, quando le condizioni meteo non ci hanno concesso più un weekend di bel tempo – ricorda Bocchi – e nonostante siano caduti oltre 4 metri di neve tra marzo e aprile le presenze sono colate a picco fino a quando le frane non ci hanno dato il colpo di grazia».
 Fortunatamente, poi, la viabilità è stata ripristinata in tempi di record, e la stagione estiva si è così salvata. 
«Ci sono poi alcuni dati che ci fanno intravedere uno spiraglio di luce – ammette Bocchi - innanzitutto il record di presenze di questo inverno, con picchi mai registrati. Questo grazie alle nostre eccellenze, ma anche agli importanti investimenti fatti da Provincia e Comunità. C’è poi l’Associazione Nazionale Esercenti Funiviari che, con il suo consiglio regionale e in accordo con l’assessore regionale Maurizio Melucci, ha messo in cantiere alcune leggi in favore delle stazioni sciistiche che saranno di grande aiuto». Non è forse tutto perduto, forse, ma per vedere quali saranno i risvolti della situazione non resta che attendere le prime nevicate.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

SPECIALE ORIENTAMENTO

Al via le iscrizioni 3.0: si fanno solo on line

Lealtrenotizie

valigia

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

PARMA

Torrini del Battistero danneggiati: la zona è transennata Foto

Controlli dopo il terremoto

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

2commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Agenzia europea del farmaco: Milano sconfitta al sorteggio. Vince Amsterdam. Ema: cos'è (Video)

STATI UNITI

E' morto il serial killer Charles Manson

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

il caso

Protesta degli inni: Trump attacca star di Football americano

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq