13°

30°

Provincia-Emilia

Fornovo, il futuro dell'area Eni accende il Consiglio comunale

Fornovo, il futuro dell'area Eni accende il Consiglio comunale
0

 Donatella Canali

L’area Eni ancora al centro del dibattito dell’ultimo Consiglio comunale. L’occasione è stata offerta dall’approvazione di una variante al Piano strutturale comunale rivolta in particolare, come ha spiegato l’assessore all’Urbanistica Dorina Pacini, a modificare alcuni ambiti territoriali. 
Nello specifico, sono state riviste le destinazioni produttive e commerciali e la dotazione di opere di urbanizzazione primaria e di ciò si è discusso nei numerosi incontri con Eni. Si è tenuto conto della rilevanza di tale area nel quadro complessivo dell’organizzazione urbana: la zona dismessa viene vista sia come spazio di collegamento  sia come luogo di compresenza di varie attività produttive con servizi importanti quali la cultura, lo sport, il tempo libero e l’istruzione. Elemento di fondamentale importanza è poi il nuovo tracciato stradale che da «tangenziale» dell’abitato diventa strada di miglioramento dell’accessibilità alla stazione ferroviaria. In sintesi, l’amministrazione comunale ha assunto le proposte del Pst quale riferimento per la trasformazione del territorio urbanizzato del capoluogo nell’area compresa tra la ferrovia ed il ponte sul fiume Taro, ma ha perfezionato alcune indicazioni a seguito degli approfondimenti condotti nei confronti con Eni. Viene in particolare prevista la destinazione scolastica della quasi totalità dell’attuale centro sportivo. 
Secondo il consigliere di minoranza Giuseppe Restiani «Dopo cinque anni di amministrazione si è ancora al punto di partenza per l’area Eni. C’erano aziende locali interessate a trasferire l’attività su tale area: non avendo ricevuto risposta, se ne sono andate trasferendo in altri luoghi l’attività, per cui a chi era nelle condizioni di operare è stato impedito di farlo. Fornovo è fermo ormai da molti anni sul tema delle aree industriali: si è solo fatto girare della carta e speso troppo denaro senza aver portato a casa alcun risultato. Si è perso tempo, si è rimasti indietro». 
Il consigliere Enrico Vaghezzani ha affermato che «Fin dall’inizio era chiaro che il Pst non avrebbe potuto essere tradotto in realtà, per cui è stato speso molto denaro inutilmente. Ci chiediamo se l’amministrazione sia in grado di dialogare con Eni o se è solo capace di scontrarsi, visto che dopo ben quattro anni non è stato raggiunto alcun accordo con la società. Si parla di spostare le scuole ma non esiste alcuna possibilità concreta di farlo». 
Il sindaco ha replicato che tutte le aziende del territorio erano state contattate e che nessuna aveva manifestato la volontà di trasferirsi sull’area Eni in quanto l’acquisizione di area era motivata solo da fini speculativi. «Per avviare trattative - ha aggiunto Emanuela Grenti-  occorre prima avere elementi concreti. L’area dismessa da Eni andava salvaguardata perché inquinata, c’è stata grave mancanza nel non porvi la salvaguardia, considerato che la raffineria ha inquinato per 100 anni: se si pretende di avere ed utilizzare un’area bisogna pretenderla bonificata perché è giusto farlo per la cittadinanza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpe a forma di piccione ... follie giapponesi

pazzo mondo

La signora con le scarpe a forma di piccione: dal Giappone al giro del web video

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

 Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

tv

Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

E' morta l'anziana investita in via Pellico

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

berceto

Tre motociclisti cadono uno dopo l'altro sulla strada del Cento Croci

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

salso

Terme, via libera alla liquidazione

iren

Traversetolo, guasto all'acquedotto: possibile mancanza di acqua

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

6commenti

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

4commenti

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover