12°

Provincia-Emilia

Aperta una sezione in più per la scuola dell'infanzia di Fontevivo

0

Comunicato stampa del Comune di Fontevivo

Da oggi ci sono 23 bambini in più ad attendere la campanella per fare il loro primo ingresso in aula. Sono i bambini inseriti nella lista d’attesa della scuola dell’infanzia che hanno beneficiato del risultato appena conseguito dall’Amministrazione comunale: la conferma definitiva di una nuova sezione con tempo pieno.

La notizia era arrivata nel Comune dell’Abbazia già in luglio direttamente dalla dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Laura Gianferrari, ma adesso è ufficiale. Due nuove insegnanti statali si insedieranno negli spazi del nido “Cucciolo”, che già lo scorso anno avevano ospitato una sezione di scuola dell’infanzia grazie agli sforzi dell’Amministrazione comunale e alla disponibilità di locali attrezzati.

Con il conseguimento dell’obiettivo, il Comune di Fontevivo realizza anche un risparmio per una somma fino a 35mila euro, che potrà essere investita su altri capitoli di spesa. La meta è stata ufficializzata oggi con la visita alle classi da parte del sindaco Massimiliano Grassi e dell’assessore alla Pubblica istruzione Raffaella Pini e l’augurio di un buon anno scolastico, ed è stata raggiunta per il convergere di motivazione ed energie sia dei due amministratori sia della dirigente dell’Istituto comprensivo di Fontevivo e Fontanellato Cristiana Prestianni. Il compito era chiaro: fornire una risposta concreta alla forte richiesta emersa già nell’anno scolastico precedente, e quest’anno addirittura incrementata, di strutture e servizi per la prima infanzia sul territorio. Da oggi a giugno 2014, dunque, i bambini frequenteranno la scuola dell’infanzia usufruendo del servizio ad orario integrale, con servizio di mensa e di trasporto.

Con i nuovi 23 ingressi la popolazione dei bambini che frequentano a Fontevivo le quattro sezioni della scuola dell’infanzia, tra le ore 8.00 e le 17.00 ogni giorno, sale a 106 utenti. “Questi numeri confermano un trend in crescita – spiega Grassi – che abbiamo notato anche per gli altri ordini di scuola. Non avremmo portato a casa il risultato senza gli sforzi compiuti in questi anni, senza la lungimiranza e la convinzione con cui abbiamo perseguito l’obiettivo, anche quando la quarta sezione ci veniva criticata in Consiglio e sembrava di difficile realizzazione”.

Ai piccoli della scuola di via Marconi si sommano i 22 nuovi iscritti all’asilo nido “Cucciolo”, che portano ad un totale di 35 piccoli suddivisi in due sezioni: blu e rossa. Sono 49 i bambini che accedono alla prima classe delle elementari, in una delle tre sezioni di Fontevivo e Ponte Taro: vanno ad incrementare il numero dei frequentanti fino ad un totale di 265 alunni. Infine, nelle due prime classi delle sezioni di scuola secondaria di primo grado saranno 49 gli studenti, per un totale complessivo di 145 ragazzi.

“Parliamo di numeri consistenti – commenta l’assessore Raffaella Pini – per i quali ci siamo impegnati in ogni modo per garantire l’accesso, in primo luogo, e i servizi a sostegno del loro studio e delle loro famiglie. Mantenendo alto lo standard di servizi abbiamo ottenuto anche il consolidamento della seconda sezione di scuola primaria a Ponte Taro, su cui convergono i bambini di tutta la frazione”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

CALCIO

A Salò un Parma affamato

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

Lesioni

Borgotaro, carnevale insanguinato

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia