14°

Provincia-Emilia

A Bardi come alla Roubaix per l'omaggio a Jules Rossi

A Bardi come alla Roubaix per l'omaggio a Jules Rossi
0

Paolo Borelli
Giulio Rossi, un campione vero, ma poco conosciuto, che ha scritto pagine memorabili della storia del ciclismo anteguerra. Fra pochi giorni il corridore nativo di Tiglio (Bardi) avrebbe superato il traguardo del secolo di vita, ma purtroppo è scomparso a Parigi, dove viveva con la famiglia, ormai tanti anni fa, precisamente nel 1968.
Tuttavia la sua memoria e quella delle sue imprese è ancora viva, tant’è che l’Unione Velocipedistica Parmense, associazione di appassionati di ciclismo d’epoca, con la collaborazione del Lions Club Valceno e il patrocinio dell’amministrazione comunale di Bardi, ha dato vita ad una manifestazione denominata appunto «La Jules Rossi».
 Jules, quasi un vezzo, e non Giulio, perché i francesi dopo l’emigrazione della famiglia Rossi a Parigi volevano «fare proprio» questo straordinario atleta capace di trionfare nella Parigi-Roubaix nel 1937 e di stabilire la media record nella Parigi-Tours del 1938, vinta ad oltre quarantadue chilometri orari conquistando l’ambito «ruban jaune» (nastro giallo).
Innumerevoli i suoi successi in alcune classiche transalpine come la Parigi-Reims e il Gran Premio delle Nazioni. Meno fortunata la partecipazione ai grandi giri a tappe, dove comunque colse un importante successo in una frazione del Tour de France del 1938.
Domenica, già di buon mattino, Bardi si è animata di ciclisti pronti a celebrare questo singolare anniversario. Sotto i portici dell’antico palazzo comunale, l’associazione di ciclismo storico ha allestito una mostra con biciclette del periodo di attività di Rossi e una serie di cimeli del campione.
Nel frattempo, grazie all’organizzazione di Velo Club Valera e Valceno Bike, da Varano Melegari è sopraggiunto un centinaio di cicloamatori dell’Acsi settore ciclismo con mezzi e abbigliamento attuale, ai quali si è aggregato un drappello di una trentina di ciclisti «eroici» provenienti dal piazzale del castello e muniti di biciclette identiche a quelle con le quali Jules Rossi ha costruito le sue vittorie.
A dare il via, starter di eccezione, Giuseppe Conti, sindaco di Bardi, e Beppe Conti, storico di ciclismo di Raisport. Il gruppo in breve ha raggiunto Caberra, lungo strade che al tempo di Rossi erano solo delle mulattiere, sostando presso il complesso monastico della beata Margherita Antoniazzi, proseguendo poi per Tiglio.
Qui, grazie a Renato Rossi del Lions Club è stata collocata una lapide ricordo.
«Giulio Rossi, come tanti di noi a quell’epoca - ha spiegato il sindaco Conti ai numerosi presenti - è stato un emigrante, ma ha saputo riscattarsi diventando un campione che con le sue vittorie ha spesso reso meno amara la vita in terra straniera a chi aveva abbandonato il proprio paese».
 Commosso Jacqui Soprani, primo cugino del corridore, giunto appositamente da Parigi. Poco oltre, a Santa Giustina, la comunità locale ha accolto i pedalatori con un piacevole ristoro nel quale la tradizionale torta di patate l’ha fatta da padrona.
Fin qui tutto bene...ma per rendere più epica la giornata, come da previsioni meteo, una poderosa spruzzata di pioggia ha bagnato asfalto e vecchie maglie di lana dei partecipanti lungo la via del ritorno. Quasi nulla, a confronto di quell’«inferno del Nord», come chiamano la Roubaix, che Giulio Rossi affrontò vincitore nella primavera di quasi ottanta anni fa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noe': "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

9commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

calciomercato

Amauri nuovo giocatore dei New York Cosmos

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv