-4°

Provincia-Emilia

Gli alluvionati di Sala: "Abbandonati da tutti"

Gli alluvionati di Sala: "Abbandonati da tutti"
1

Cristina Pelagatti
Il comitato degli alluvionati salesi non molla e tiene alta l’attenzione sulla loro causa.
Cioè avere ristoro dei danni subiti durante l'alluvione del giugno 2011: «Il 14 giugno 2013 è stato convocato nel municipio di Sala il tavolo tecnico istituzionale, riunito per fare il punto sulla messa in sicurezza del territorio a due anni dall’alluvione - ha ricordato Nicola Luberto, coordinatore del comitato -. Erano presenti i sindaci di Collecchio, Fornovo, rappresentanti della Provincia e dell’Autorità di Bacino, l’onorevole Maestri e il senatore Pagliari del Pd».
«In quell'occasione - ricorda il coordinatore di questo comitato - la Maestri si era impegnata a portare avanti in commissione Ambiente, la risoluzione presentata precedentemente dall’onorevole Motta, dove si chiedeva di prendere in considerazione la dichiarazione di stato di calamità e il reperimento di fondi per il risarcimento dei danni o degli sgravi fiscali. Sembra che il governo abbia risposto di nuovo picche, con la solita scusa che non ci sono soldi, ma per comprare gli aerei F35 ci sono eccome. Inoltre il sindaco, Cristina Merusi, si era impegnata formalmente a richiedere un incontro urgente con il presidente della regione, Vasco Errani, per sollecitare il nuovo governo a prendere decisioni in favore delle famiglie di questo territorio colpite dall’evento calamitoso, ma anche e soprattutto in rispetto del nostro concittadino morto. Ad oggi stiamo ancora aspettando una convocazione o un chiarimento del mancato incontro, come da impegni presi».
Il comitato accusa maggioranza e opposizione salesi di aver sottovalutato l’alluvione: «Dopo tanto silenzio ci sorge il dubbio che gli amministratori di Sala e la fantomatica opposizione presente in consiglio comunale abbiano volutamente sottovalutato l’evento calamitoso , forse per non disturbare i loro amici, non schierandosi compatti per fare la giusta pressione verso le istituzioni che sono preposte, primo alla salvaguardia e alla messa in sicurezza del territorio, ma anche e soprattutto alla tutela degli interessi dei cittadini, come successo in altre parti d’Italia dove si sono verificate analoghe tragedie».
«E’ confortante sapere - ha sottolineato Luberto - che con la costruzione dei due ponti al Castellaro, si è mitigato il rischio di nuove esondazioni del Rio delle Ginestre, ma, pensiamo che i cittadini di Sala, sapranno, con ulteriore pazienza, ma anche con tanta rabbia, al momento opportuno, valutare l’azione e l’atteggiamento dei nostri attuali amministratori, che a nostro parere non hanno avuto il giusto rispetto, impegnandosi a tutela di quei cittadini che hanno pagato con perdite economiche, la cattiva gestione del territorio, attraverso la scarsa manutenzione di fossi e canali e la cementificazione selvaggia in zone a forte rischio di allagamento. Inoltre - ha concluso amareggiato Luberto - tutti noi stiamo aspettando ancora di sapere come sono stati distribuiti i soldi raccolti per gli alluvionati di Sala Baganza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ombretta

    18 Settembre @ 20.48

    ohhh ma il Sig. Luberto...pensa che quando avevo scritto una lettera alla Gazzetta , un anno fa circa, denunciando l il menefreghismo sfrenato, della Sindachessa di Sala Baganza, nei nostri confronti..lei proprio lei Sig,. Luberto, mi aveva detto che avevo esagerato dicendo la verita, che la Signora Sindachessa, se nè sempre strafregata di noi, e anzi ha sempre avutto un atteggiamento strafottente, come se fosse colpa nostra, i danni che ci ha causato l alluvione..ci ha sempre guardato e trattato come delle zecche.. e Lei Sig. Luberto, mi aveva messo alla porta del su prezioso e operoso comitato... e ora Sig.Luberto si è svegliato?? Buon giorno! e la prossima volta, voti ancora per lei! è comico, se non fosse tragico..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta