12°

Provincia-Emilia

Colorno: l'ultimo saluto a Zantelli nella cappella di San Liborio

Colorno: l'ultimo saluto a Zantelli nella cappella di San Liborio
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

Colorno attende la data dei funerali per tributare l’ultimo saluto al suo campione. Ancora non è stato determinato il giorno in cui si terranno le esequie di Paolo Zantelli, il 48enne pilota della Motonautica Parmense di Sacca morto domenica pomeriggio all’Idroscalo di Milano in seguito alle ferite riportate dopo l’incidente di cui è stato vittima alla partenza della quarta manche del Gran premio Città di Milano, gara valida per l’assegnazione del titolo europeo della categoria Formula 2 di cui Zantelli era campione italiano in carica.
Per adesso si sa solo che il giorno del funerale a Colorno - dove già da lunedì tutte le bandiere sono a mezz’asta - sarà proclamato il lutto cittadino da parte dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Michela Canova così come che le esequie si dovrebbero tenere all’interno della cappella ducale di San Liborio - e non in Aranciaia, attuale luogo di culto della parrocchia di Colorno - per garantire la massima partecipazione al rito religioso.
Sul fronte giudiziario si continua a lavorare per fare chiarezza su ogni singolo aspetto di quanto accaduto domenica pomeriggio all’Idroscalo di Milano. La Procura del capoluogo lombardo ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo e nel registro degli indagati è stato iscritto Jelf Owen, il pilota inglese che guidava l’imbarcazione toccata da quella di Zantelli.
Tuttavia gli inquirenti si sono premurati di comunicare che si tratta più che altro di un atto dovuto per compiere tutti gli accertamenti del caso visto che dai primi rilievi sembra che si sia trattato di un tragico incidente di gara, senza profili di responsabilità.
Il pm Grazia Pradella ha comunque disposto il sequestro delle due imbarcazioni e dei filmati delle telecamere che hanno ripreso la gara, mentre gli investigatori hanno sentito a verbale molte persone, tra cui gli organizzatori e il direttore di gara. Ormai è piuttosto chiara la dinamica dell’incidente.
Il motoscafo di Zantelli, stando a quanto ricostruito, subito dopo la partenza della quarta manche ha toccato l’imbarcazione di Owen, e poi si è impennato in aria, ribaltandosi. L’imbarcazione è quindi atterrata sull'acqua capovolgendosi.
Il pilota italiano è rimasto sott'acqua, privo di sensi, e a nulla è servito l’intervento dei soccorritori. Dai primi rilievi, tra l’altro, sembrerebbe che il motoscafo di Zantelli abbia fatto una lieve deviazione dalla sua traiettoria prima di andare a colpire l’altra barca.
Pare, dunque, dalle analisi compiute finora che non si possano profilare responsabilità penali e che si sia trattato, purtroppo, di un tragico incidente. Anche le misure di sicurezza e i soccorsi avrebbero funzionato al meglio.
Tante continuano ad essere in queste ore le dimostrazioni di vicinanza alla famiglia Zantelli. Paolo - imprenditore con il fratello Dino alla Zec, l’azienda di famiglia - era uno dei piloti più titolati ed esperti della Formula 2. Fin dal 1987, anno del suo debutto in acqua, aveva inanellato una serie continua di successi tra cui tredici titoli italiani e tre campionati europei. Grazie alla motonautica aveva incontrato anche la moglie Milena, a sua volta ex pilota, con la quale aveva avuto un figlio, Giampaolo, che ha solo 6 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I regali di Natale per lui

PGN

I regali di Natale per lui

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

2commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

1commento

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260