12°

24°

Provincia-Emilia

Seggiovia di Lagdei: quale futuro dopo lo stop?

Seggiovia di Lagdei: quale futuro dopo lo stop?
Ricevi gratis le news
12

Alex Botti

CORNIGLIO - Martedì è stato l’ultimo giorno di lavoro per la Seggiovia Lagdei-Lago Santo. La speranza che un giorno possa ritornare a funzionare è tanta per tutti, ma per ora la parola fine è arrivata.

Domenica, nonostante la pioggia, i seggiolini dell’impianto avevano accompagnato per l’ultima volta le persone che salivano e scendevano dal Lago Santo, ma in realtà l’ultimo giorno ufficiale di vita dell’impianto è stato martedì, il 17 settembre, 44 anni esatti dopo la sua prima messa in moto.

È stata accesa, ma essendo giorno infrasettimanale sono state poche le persone che l’hanno utilizzata, ed ha lavorato per gli ultimi trasporti di materiale da e per il Rifugio Mariotti. Il motivo della chiusura è la fine della vita tecnica dell’impianto.
..................Articolo completo sullòa Gazzetta di Parma in edicola
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianluca

    20 Settembre @ 14.43

    In nostro appennino è molto diverso dall'alta montagna, e trovo ingiusto e poco democratico che si precluda la fruzione a una parte di persone che non possono fare determinati sforzi. Il problema dei maleducati non si risolve impedendo l'accesso ma vigilando e punendo chi si comporta male. Provate in svizzera a sporcare, vi prendono a calci nel culo i normali cittadini. Quindi signori miei, se in giro c'è gente che si comporta male (Sporca, urla, ecc.ra) la colpa è anche nostra che non facciamo mai niente per redarguirli perchè spesso abbiamo paura della loro reazione o perchè semplicemente non vogliamo occuparcene e tiriamo avanti pensando solo agli affari nostri.

    Rispondi

  • bastiano

    20 Settembre @ 14.21

    Mamma mia, ho mosso un vespaio. Non era mia intenzione. Non sono ne un talebano e nemmeno un superman. non ho alcun suv.I miei figli sono venuti con me prima in groppa poi con le loro gambe e adesso fanno quello che vogliono. La macchina la lascio al massimo ai cancelli e per andare al lago mi faccio il sentiero delle carbonaie (per chi lo sà). La questione è che se la montagna è per tutti non è detto che chiunque debba poter fare quello che farebbe in piazza Garibaldi. D'inverno ho visto dei numeri da circo con macchine piantate sulla neve nella strada di lagdei e relativo ingorgo perchè non volevano farsi 500 mt a piedi. Su al lago ho visto signorine con tacchi a spillo (giuro) La storia degli anziani o portatori di andicap ovviamente non regge perchè allora dovremmo discutere dove sta il limite . il funzionamento della seggiovia è in deroga da 4 anni (provate ad immaginare cosa ci diremmo adesso se fosse accaduto qualche cosa alle strutture ed alle persone). Rifare un'opera di questo genere (che non si può più fare così ma significa rifare plinti e fondazioni e rifare tutto), costa molti, ma molti soldi. Andatelo poi a spiegare a chi sta cercando di avere fondi per i danni delle frane. Se alla scadenza naturale della vita di quest'opera , si fosse pensato per tempo di convertire tutto in teleferica come tutti i rifugi veri avremmo già risolto il problema del Mariotti. Quale è la prossima? Asfaltare ed allargare la strada dei lagoni sino a Valditacca? Alè!

    Rispondi

  • Demo

    20 Settembre @ 13.59

    Finalmente hanno chiuso quella trappola.

    Rispondi

  • marco

    20 Settembre @ 13.49

    così facendo si privano tante persone delle possibilità di fruire di un luogo così bello. Mi sembra un peccato. E mi sembra un'altra pugnalata alla già critica economia delle nostre montagne.

    Rispondi

  • yuri

    20 Settembre @ 12.24

    non sono un naturista accanito e neanche un "talebano del filo dìerba" ma sono d'accordo con Bastiano. E aggiungerei che è assolutamente necessario EDUCARE i ragazzi a vivere la montagna in maniera educata e rispettosa sia dell'ambiente che delle altre persone.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

Ritratto

I They, la famiglia del volley

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte