24°

Provincia-Emilia

Medesano, Bianchi: Con i "Velo Ok" diminuite le infrazioni

Medesano, Bianchi: Con i "Velo Ok" diminuite le infrazioni
1

Giuseppe Labellarte
I cittadini hanno accolto con reazioni contrastanti l’installazione di alcuni box per il controllo della velocità che, da fine luglio, sono comparsi lungo le strade del territorio comunale.
Polemiche legate alla paura di maggiori sanzioni e complimenti per la diminuzione delle velocità hanno accompagnato le prime settimane dei «Velo Ok» (così l’azienda produttrice ha chiamato questi contenitori, che possono essere armati da autovelox lasciando il dubbio della presenza del dispositivo in qualsiasi momento).
Dopo più di un mese dalla loro installazione, il sindaco Roberto Bianchi ha voluto commentare il primo periodo di controlli: «I risultati rilevati sono stati positivi, con velocità più contenuta da parte degli automobilisti, meno infrazioni e conseguentemente calo del numero di verbali. Chi aveva pensato che i “Velo Ok” fossero stati collocati in alcuni punti strategici del territorio per fare cassa si è sbagliato».
Nel mese di agosto, da quanto dichiarato dall’Amministrazione comunale, si sarebbe evidenziato un calo rispetto al 2012 del 50% delle sanzioni da autovelox. Questo attivando le postazioni di controllo montando gli autovelox nelle colonnine o nelle loro vicinanze, a fronte di un aumento del 15% nei tratti non coperti dai Velo Ok.
«Obiettivo dell’amministrazione è quello di ampliare il numero di questi dispositivi in zone ritenute di particolare sensibilità, non per aumentare le sanzioni ma il rispetto dei divieti e delle norme - come precisato dal comandante della polizia municipale, Mauro Dodi -, nonostante una leggera diminuzione rispetto ai primi giorni, l’effetto preventivo del progetto è notevolissimo e le colonnine servono innanzitutto a segnalare i punti dove possono essere effettuati i rilievi delle velocità, quando prima semplicemente questo non avveniva, salvo con un cartello collocato a distanza. In questo modo rinunciamo a buona parte dell’introito da multe,  ma in cambio ottiene il rispetto dei limiti per il bene di tutti».
«Il progetto - ha concluso l'assessore alla Sicurezza, Giuseppe Delfi - prevede una serie di azioni ancora da porsi in essere per aumentare l’efficacia dissuasiva di questi mezzi, ora installati in via sperimentale ma che già hanno evidenziato risultati positivi».
Secondo i dati rilevati in via Solferino, a Ramiola, dopo il primo giorno di installazione dei «Velo Ok» la velocità massima media sarebbe scesa da 103,95 km/h a 85,25 km/h. Sempre in via Solferino il monitoraggio ha fatto rilevare un calo medio delle infrazioni nelle ore notturne, dalle 22 alle 6, pari a -51,4% e nelle ore tra le 6 e le 22 un calo medio di -73,4%. I passaggi sanzionabili sarebbero dunque calati dal 47,5% all’ 11,7 %.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    23 Settembre @ 11.58

    Solo a Fontevivo non capiscono che per portare la sicurezza stradale ad un livello accettabile occorre investire in questa direzione.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Bimbi

virale

Il padre che veste quattro baby in un sol colpo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Sigarette di contrabbando dall'Est in bobine carta e blocchi di gesso: uno dei depositi era a Colorno

Guardia di Finanza

Sigarette di contrabbando dall'Est: uno dei depositi era a Colorno Foto

Le sigarette erano stoccate in Emilia-Romagna e vendute a Napoli

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

3commenti

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

1commento

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

1commento

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

2commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon