10°

20°

Provincia-Emilia

Tele e colori contro la mafia dedicate a don Ciotti

Tele e colori contro la mafia dedicate a don Ciotti
0

 LANGHIRANO

Giulia Coruzzi
La sua tenda, dopo tanto errare, è diventata stabile. A rinsaldare la sua struttura, già fortissima, vi sono adesso anche la pietra e le parole incise nel legno. Emanuele Modica ha raggiunto un altro dei suoi nobili obiettivi e domenica inaugurerà la «Casa museo La Tenda» dedicata a don Ciotti e a Libera, così vicino a lui negli intenti e nella lotta alla mafia. 
La mafia: ecco il grande mostro contro cui Modica ha combattuto fino a oggi con grande coraggio e tenacia e contro cui non intende deporre le sue «armi». Non violento, fervente credente, fermo nei suoi valori, legato alla terra e alla natura, Emanuele Modica è un esempio di come si può impegnare un’esistenza a lottare contro la realtà mafiosa. 
Nelle stanze della sua abitazione di Manzano ci sono le tele più significative del suo percorso, un cavalletto su cui continuare a creare e «urlare», fotografie e testimonianze del suo passato, ma c'è soprattutto la sua vecchia tenda, il luogo che fisicamente e simbolicamente fu custode della sua arte itinerante. 
Colpito quando era ancora ragazzo dalla morte del padre, ucciso dalla mafia nel 1961 mentre lavorava la terra del suo campo, Modica scelse la forza del colore, dell’arte e di una mano davvero libera, rifiutando quella delle armi e della vendetta. 
Nel 1969 l’artista creò a Palermo la «Tenda», mostra itinerante che lo portò attraverso le piazze d’Italia sfidando minacce, pregiudizi, intimidazioni. Tanti sono passati nel suo «regno»: critici d’arte, giornalisti, politici, scrittori e poeti come Ignazio Buttitta, Leonardo Sciascia, Vittorio Sgarbi, Michele Prisco, Lorenzo Piras, Gianni Bertone, Cesare Zavattini, Gianni Cavazzini, Leoluca Orlando, don Ciotti. 
Il legame forte con quest’ultimo grande personaggio diede un’iniezione di fiducia in più a Modica che oggi gli dedica la sua casa-museo. «Su un castagno secolare ho inciso questo mio ennesimo grido contro il male dell’uomo - spiega Modica mostrando la grande insegna che sovrasta l’ingresso -. Accanto alla dedica a don Ciotti spicca un nido, elemento ricorrente nelle mie opere e metafora di quella famiglia, di quella società che cresce, forte della giustizia e della verità che alimenta al suo interno. Le mie opere si rivolgono soprattutto a ragazzi e studenti. Anche per loro il mio impegno deve continuare: la lotta civica e culturale alla criminalità mafiosa non deve mai placarsi o scendere a compromessi». 
Sfidando minacce, paura, pregiudizi, intimidazioni, il suo messaggio di pace e non violenza è pronto per la trasformazione: un impegno sociale quotidiano, una perenne apertura al bene.
 L’inaugurazione, aperta a tutti, avverrà domenica pomeriggio alle 16, nella casa museo che sorge dietro la chiesa di Manzano, alla presenza delle autorità locali, della presidente di Libera Alessia Frangipane, dal referente regionale della medesima associazione Daniele Borghi, della giornalista e critica d’arte nonché coordinatrice della Casa museo Manuela Bartolotti e del parroco di Langhirano don Raffaele Mazzolini. 
Per tutti coloro che volessero visitare la Casa museo: 331-2226335.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport